‘Temptation Island 6’, Sammy Hassan svela cosa l’ha colpito di Cristina Incorvaia e fa un pronostico sulla storia tra lei e David Scarantino!

19 Luglio, 2019 di Titta

Sammy Hassan, David Scarantino e Cristina Incorvaia

Sammy Hassan, David Scarantino e Cristina Incorvaia

Spero che questo percorso sia servito a Cristina per acquisire più stima di sé e che l’abbia aiutata a capire cosa è giusto per lei“, esordisce così Sammy Hassan nell’intervista rilasciata a Uomini e Donne Magazine: responsabile di una ditta di beverage di giorno e vocalist di notte, a 34 anni il romano ha alle spalle un matrimonio naufragato, dal quale è nato il figlio Christian di due anni e mezzo, e le idee ben chiare.

Proprio questo ha attratto Cristina Incorvaia, tra le fidanzate della sesta edizione di Temptation Island, che ha messo seriamente in dubbio il suo rapporto con David Scarantino proprio dopo essersi avvicinata al single: già prima di partire per il programma, in realtà, tra i due ex protagonisti del Trono Over di Uomini e Donne era in corso una forte crisi che aveva spinto Cristina a lasciare la loro casa a Genova e tornare nella sua città, salvo fare ritorno dal suo compagno qualche giorno prima della partenza per Temptation.

Nel corso della sua permanenza nel programma di Canale 5, i continui paragoni tra Sammy e il suo fidanzato avevano messo l’ex modella ulteriormente in crisi, portandola quasi alla convinzione di terminare la sua relazione con Scarantino, convinzione che proprio l’ex Cavaliere era riuscito a rimuovere nel corso del falò anticipato finale (come vi abbiamo raccontato in QUESTO post).

Hassan, tuttavia, nonostante l’happy ending che ha visto la coppia lasciare il programma insieme, mano nella mano, non si dice convinto e non scometterebbe sulla durata della loro storia d’amore:

“Non avendoli mai vissuti insieme, ma avendo ascoltato solo un punto di vista, è difficile dare un giudizio. Per quello che ho ascoltato credo che per il poco tempo che sono stati insieme fin troppe cose non vadano per il verso giusto. Ci sono tante incomprensioni e anche poca complicità e affinità caratteriale. L’impressione è che siano una coppia destinata a scoppiare. Manca comunicazione, ognuno vuole imporre la propria idea di rapporto senza essere disposto a trovare un punto di incontro. Mi sembra che si vogliano cambiare a vicenda, quando arrivati a questa età bisognerebbe semplicemente sapere cosa si vuole nella vita ed evitare di perdere tempo con qualcuno che non rispecchia i tuoi canoni”.

Intervistato dalla rivista ufficiale di Uomini e Donne, Sammy ha rivelato qual è la sua opinione sulla bella Incorvaia:

“Si mostra come una donna con un carattere forte e sopra le righe, ma in realtà c’è molto di più e io credo di aver conosciuto il suo lato più nascosto. La sua è una corazza: dietro si nasconde una donna con le stesse paure e incertezze di tanti altri. Non trova facile prendere una decisione per se stessa, per il suo bene e mi sembra la classica ‘eterna indecisa’. Spero che questo percorso le sia servito ad acquisire più stima di sé e che l’abbia aiutata a capire cosa è giusto per lei. Avendo avuto modo di conoscermi mi auguro abbia compreso quali sono le qualità che un uomo deve avere per renderla felice”.

E cosa le è mancato, a suo parere, nella storia con David:

“Un complice, anche nelle situazioni più leggere e di divertimento che a volte in un rapporto di coppia vengono a mancare. Se due persone non riescono a ridere, a essere autoironiche e a divertirsi, dal mio punto di vista non hanno futuro. Credo che Cristina abbia trovato in me una persone capace di non giudicarla ma pronto ad ascoltarla. Probabilmente il nostro feeling nasceva anche dal fatto che apprezzava il mio modo di ragionare ed era attratta dai miei comportamenti. In me ha trovato le giuste attenzioni, gli sguardi e le carezze: tutte cose che all’interno del suo rapporto, secondo quanto raccontava lei stessa, non riceveva da David”.

Il single ha svelato cosa l’ha colpito di Cristina:

“A primo impatto ero rimasto colpito dal suo aspetto fisico e dalla sua voglia di divertirsi: è stato proprio questo il primo motivo che mi ha spinto a darle la ghirlanda il primo giorno”.

E cosa l’ha spinto a partecipare a Temptation Island:

“Le ragioni sono tante, ma la più importante è che, arrivato a trentaquattro anni, avevo voglia di intraprendere un percorso nuovo e, con l’esperienza che ho maturato in campo sentimentale, mi sentivo adatto a entrare a far parte di questo contesto. Al di là dell’aspetto televisivo, ‘Temptation Island’ è innanzitutto un programma di confronto, dove si parla di relazioni, sentimenti, valori e in cui, come spesso accade nella vita, a volte ti ritrovi a osservare cose che non avresti mai voluto vedere. È uno spaccato della nostra società, e non è stato difficile sentirmi a mio agio in questo ambiente. Questa esperienza mi ha permesso di compiere un viaggio interiore, di riflettere sulla mia vita e su ciò che mi circonda: non capita tutti i giorni di restare per tre settimane senza telefono né orologi. Se c’è una cosa certa è che rifarei tutto da capo (sorride, ndr)”.

Il vocalist ha raccontato come ha vissuto quest’esperienza:

“Ho affrontato le settimane nel villaggio senza filtri, mostrandomi per quello che sono, con i miei pregi e difetti. I ricordi più belli sono legati alle sensazioni provate, alle risate, alle chiacchiere. Mi sono sentito benvoluto dagli altri ragazzi e da tutte le fidanzate, nonostante avessi un rapporto più confidenziale con Cristina. Ci siamo divertiti, abbiamo instaurato un rapporto sincero e leale, che ci ha portato a mettere a nudo i nostri sentimenti e parlare dei nostri stati emotivi, l’uno davanti all’altra. Sono stato felice di averle sentito pronunciare tante frasi d’affetto nei miei confronti e di esserle stato d’aiuto. All’interno del villaggio ero anagraficamente quello più bilanciato: per esperienze di vita ed età ero in sintonia sia con Cristina e Sabrina Martinengo, che mi ha confessato di essersi ricreduta su di me, che con Ilaria Teolis, la più giovane, con cui non sono mancate le confidenze. Ognuna di loro mi ha lasciato un bel ricordo”.

E quali sono i suoi prossimi progetti, dicendosi aperto a ogni esperienza:

“Proseguirò nel mio lavoro come responsabile eventi e vocalist, ma a oggi, non avendo più una moglie e un progetto di vita condiviso da portare avanti, mi sento pronto per approfittare di qualsiasi occasione che la vita mi metterà davanti. Sopra ogni cosa, però, ci sono le mie responsabilità come genitore: l’obiettivo più importante è dare il massimo per mio figlio e per la sua educazione”.

E voi cosa pensate di queste dichiarazioni del single Sammy Hassan?