‘Temptation Island 8’, Davide Varriale replica all’indignazione del web e spiega il motivo ben preciso per cui ha usato parole forti verso la fidanzata Serena Spena

Ludovica 9 Ottobre, 2020

Davide Varriale e Serena Spena

La coppia formata da Davide Varriale e Serena Spena ha fatto molto discutere per la fortissima gelosia di lui che, nel corso della sua permanenza all’Is Morus Relais, non ha nascosto il suo attaccamento, per molti eccessivo, verso la sua ragazza. Alcune frasi hanno provocato la reazione da parte del popolo del web che ha trovato esagerata e fuori luogo la sua eccessiva possessività nei confronti della ragazza.

Nonostante durante la sua esperienza nel reality Serena sia apparsa molto vicina al single Ettore Radaelli, giunti al falò finale di confronto, lei e Davide hanno deciso di uscire insieme dal programma, pur con la promessa che qualcosa nel loro rapporto deve necessariamente cambiare. Intervistata da Uomini e Donne magazine la Spena ha fatto un resoconto del suo viaggio nei sentimenti:

In ogni rapporto ci sono delle mancanze e le colpe si trovano sempre a metà. Sono anche consapevole, però, che le mancanze tra me e Davide sono relative a un periodo bruttissimo trascorso prima di partecipare al programma perché si sono accumulati tanti eventi negativi che ci hanno portato a distrarci dalla nostra relazione.

Serena ha ammesso di essersi goduta pianamente questa esperienza, di aver riflettuto ma di non aver mai cambiato i suoi sentimenti per il Varriale:

Ho avuto dei momenti di confusione profonda sul mio rapporto di coppia, ma non ho mai messo in dubbio il sentimento per Davide. Ho maturato la consapevolezza che per andare avanti avevamo, abbiamo bisogno di un cambiamento assolutamente. Al primo falò sentire le parole di Davide mi ha ferito, ma allo stesso tempo non mi sembrava reale. Quelle parole nei giorni successivi hanno messo una distanza fra me e Davide.

Il particolare rapporto che si è creato tra lei e il tentatore Ettore è stato per lei un modo per confermare il suo amore verso Davide:

Ettore è stato la persona con cui ho legato di più all’interno del programma e rappresentava la persona che tra quei ragazzi avrei scelto nella vita reale, se non fossi stata legata sentimentalmente. Scegliere la sua vicinanza e non dubitare mai del mio rapporto di coppia equivale per me a dare una massima dimostrazione del mio sentimento e della stabilità verso Davide.

Serena ha abbandonato il villaggio con delle consapevolezze importanti:

La gelosia può essere utile al rapporto se è moderata. Io devo lavorare sulla mia eccessiva ‘leggerezza’ con cui mi approccio alla vita, Davide deve lavorare sulla sua pesantezza e provare a essere più leggero su alcune cose.

Anche Davide ha rilasciato un’intervista al magazine ha spiegato il motivo di questa sua possessività nei confronti della fidanzata:

Le problematiche sul mio rapporto con Serena hanno avuto origine poco dopo l’inizio del nostro rapporto. I ritorni di Serena con il suo ex fidanzato hanno scatenato in me una paura smisurata di perderla. Questo ha generato un attaccamento sbagliato nei suoi confronti. L’ho persa più volte nel corso di 9 mesi. Tuttavia io sapevo che insieme eravamo speciali, che insieme potevamo raggiungere vette che pochi hanno la fortuna di poter raggiungere e così le sono stato vicino. L’ho aspettata, ho compreso che era un momento difficile per lei anche per delle perdite che ha subito. Quando poi alla fine abbiamo deciso di rimanere insieme io venivo da un periodo in cui ero interiormente deteriorato e ho avuto questo forte attaccamento nei suoi confronti dettato dalla paura di perderla. Lì è nata la gelosia, una gelosia che però va ridimensionata rispetto a quello che si è visto.

Le forti affermazioni che Davide ha usato durante il suo percorso hanno colpito tutti. A tal proposito il ragazzo ha specificato:

So che le parole che ho utilizzato sono state pesantissime, ma non sono conformi alla realtà. Bastava osservare il comportamento di Serena dall’altra parte del villaggio per capire che non è una ragazza sottomessa o controllata e le mie parole non trovavano spazio. Io sono così. Per risolvere un problema anche minore lo porto all’estremo gli do un valore massimo e così sono incentivato a voler risolvere. Mi è dispiaciuto non essere stato compreso, ma era ovvio che non sarebbe successo. Ovviamente quelli che mi conoscono hanno detto “quello non è Davide“.

Davide ha poi aggiunto:

Vederla approcciarsi con altri ragazzi – potevano essere Ettore come Dario, Giovanni, chiunque, anche perché penso che lui poteva piacere esteticamente ma non mi ha mai preoccupato, non è il tipo di persona che le piace se non per la gentilezza che manifestava nei suoi confronti – mi aveva scatenato il pensiero del classico cliché: capisci l’errore, vuoi risolverlo ma è troppo tardi. Vedere Serena che che sembrava stare bene mi ha colpito con forza. Sono stato male.

Infine il Varriale, che nel villaggio ha trovato anche degli amici come Nello Sorrentino, ha ammesso che i giorni immediatamente successivi al falò di confronto non sono stati semplici:

C’era un po’ di distanza, si sentiva che qualcosa doveva essere risolto. Non capivo perché Serena non avesse dosato i suoi comportamenti per farmi stare tranquillo. Dicevo: “possibile che non te ne sia fregato nulla?“. E lei mi ha detto: “se impari a nuotare non puoi nuotare fuori dall’acqua, ti ci devi buttare“. Abbiamo parlato tanto, c’è stato affetto, dolcezza. Questo ha portato una nuova comprensione. Dosare distanza e vicinanza aiuta a generare energia positiva al rapporto.

Che ne pensate di questa coppia? Vi aspettavate un epilogo di questo genere per Davide e Serena?

COMMENTI