‘Trono over’, Antonella Brini choc: “Non so perché, ma mi piacciono gli uomini già impegnati. Gemma Galgani? Se un cavaliere piacesse a entrambe…”

Ludovica 14 Febbraio, 2020

Trono over - Antonella

Antonella Brini, protagonista del Trono Over di Uomini e Donne, è una delle dame del parterre femminile che più si sta facendo conoscere soprattutto per la sua rivalità con Gemma Galgani. La romagnola è approdata nel dating show per iniziare una conoscenza con Jean Pierre Sanseverino quando lui frequentava ancora la Galgani, e da allora tra le due i battibecchi non sono mai mancati.

Antonella, intervistata da Uomini e Donne magazine, ha raccontato di come è iniziata la sua avventura nel programma condotto da Maria De Filippi:

Dopo due anni e mezzo che ero single, le mie amiche, per smuovere la mia situazione sentimentale, mi hanno consigliato di partecipare. Io ho sempre visto, quando possibile, la trasmissione, ma dopo il loro suggerimento ho cominciato a guardarla con più assiduità e ho notato Jean Pierre, che attraverso lo schermo mi ha trasmesso qualcosa di positivo, e così ho deciso di fare i casting via internet. Quando la redazione mi ha richiamata, caso ha voluto che io fossi a Roma per lavoro e, siccome io al destino un po’ ci credo, ho deciso di andare subito a fare i provini: così è iniziata la mia avventura. Spero durante questo percorso di perdere la testa per qualcuno, ma perderla davvero.

La dama, che ha ammesso di provare un interesse per i cavalieri Marcello e Marco, ha poi aggiunto:

Anche se con Jean Pierre non è andata a buon fine, comunque le cose stanno procedendo bene. Sto frequentando diversi cavalieri e mi prendo i miei tempi: non mi va di baciare subito un uomo, soprattutto se dentro di me sento quella vocina che mi consiglia di andarci piano e che va ascoltata perché ha sempre ragione.

La Brini ha parlato del suo primo grande amore:

Sa, proprio grazie a Uomini e Donne in questo periodo mi sto chiedendo se io abbia mai avuto un grande amore nella mia vita. Pensi che tutte le relazioni importanti che ho avuto sono nate da un’antipatia iniziale. Forse il mio primo amore è stato quello con la A maiuscola: ero giovanissima, mi sono sposata e sono rimasta vedova a 22 anni con un bambino che doveva nascere. Ovviamente, da donna forte quale sono, ho poi reagito, mi sono risposata e sono andata avanti. Riguardando indietro non so quali siano stati i miei grandi amori, so che ho avuto quattro storie importanti, ma forse si è più trattato di grandi passioni. Io sono sempre stata la “seconda scelta”: quando sono entrata in unta di piedi nella vita dei miei ex, alcuni erano già impegnati. Non so perché mi piacciono gli uomini impegnati. Anche a Uomini e Donne ho spesso frequentato uomini che escono o piacciono ad altre dame: io sono abituata a queste situazioni e se voglio una cosa cerco di ottenerla.

Antonella ha inoltre parlato della sua vita da mamma:

Sono mamma di due figli, Giuseppe e Pietro, che hanno dieci anni di differenza, e ho due nipoti, una di 17 e uno di 13 anni, dal maggiore dei miei ragazzi. Io per i miei figli sono stata madre e padre, ma, da donna lavoratrice, non è stato per me un problema crescerli entrambi perché loro hanno un bellissimo carattere. Gaia, la più grande dei miei nipoti, è felicissima che io stia partecipando a Uomini e Donne, mi dice sempre che sono un fenomeno. Il maschio, Tommaso, invece è molto introverso, tanto che non vuole che vada più a vedere le sue partite di basket perché da ex giocatrice sono molto “focosa”. Il piccolo non guarda Uomini e Donne, ma si diverte molto quando la sorella gli racconta quello che faccio in puntata.

Su Gemma, invece, ha detto:

Lei spesso fa battutine d’attacco nei miei confronti e io con queste cose vado a nozze. Gemma mi ha soprannominata “la lepre”, ma io vorrei farle capire che la lepre è una preda mentre io invece sono una cacciatrice. Certo sono veloce se voglio ballare con qualcuno o farmi avanti: nella vita ho imparato che aspettare è inutile. Detto ciò auguro a Gemma di imparare a lasciarsi andare un po’ di più e di trovare un amore. Io non ho niente contro di lei, assolutamente, e a Marcello e Jean Pierre siamo interessate a uomini diversi. Poi, se dovesse arrivare un cavaliere che piace a entrambe, di certo non mi farei scrupoli.

Che ne pensate del percorso di Antonella a Uomini e Donne?

COMMENTI