‘Trono Over’, Armando Incarnato svela cosa lo ha spinto a chiedere il numero a Barbara De Santi, ‘punge’ Roberta Di Padua e Veronica Ursida e confessa: “Se dovesse tornare Ida Platano…”

21 Gennaio, 2020 di Luana

Trono over - Armando Incarnato

Armando Incarnato è uno dei protagonisti più discussi del parterre maschile del Trono Over di Uomini e Donne. Nel corso degli anni ha intrapreso diverse frequentazioni ma senza il lieto fine, nonostante in alcune abbia investito molto. Come abbiamo visto nelle ultime puntate la sua conoscenza con Veronica Ursida non è finita nei migliori dei modi e ad oggi sembra chiusa definitivamente. Il cavaliere inoltre, è stato al centro di molte discussioni per via di alcune segnalazioni, oltre che per uno scontro avuto con Roberta Di Padua e per via di un gesto inaspettato che ha fatto nei confronti di Barbara De Santi, ovvero quello di averle chiesto il numero di telefono. Intervistato dal settimanale Uomini e Donne Magazine, Armando ne ha spiegato i motivi:

In realtà ho deciso di chiedere il numero a Barbara per una frase che proprio lei mi ha detto durante una discussione che stavo avendo con un’altra dama. Battibecco nel bel mezzo del quale Barbara mi ha consigliato di uscire con donne “più genuine” tipo Roberta, Valentina o lei! A quel punto io le ho chiesto “Barbara vuoi uscire con me?”. Lei non mi ha risposto, così, una volta tornato a casa, parlando con la redazione ho deciso di chiedere il suo numero. D’altronde nella vita tante volte si hanno pregiudizi inutili sulle persone e ho accettato “il consiglio” di Barbara anche per capire perché me lo avesse dato…

E si è soffermato su cosa lo intrighi di più della De Santi:

Ho detto in più occasioni che reputo Barbara una bellissima donna, ma, al di là dell’aspetto fisico, quello che mi attrae di più di lei è il fatto che io non riesca a capire perché è sempre prevenuta verso di me e verso gli uomini in generale. Barbara è una persona che, almeno all’interno del suo percorso a Uomini e Donne di cui sono stato spettatore, non ha mai costruito niente con nessuno. Le frequentazioni di Barbara sembrano sempre fermarsi a qualche uscita, a qualche cena in cui c’è sempre qualcosa che non va bene. Mi sono sempre chiesto il motivo di questa consuetudine e da uomo volevo scoprire perché questa donna è cosi misteriosa nelle conoscenze… i suoi continui attacchi mi hanno in qualche modo stuzzicato ancora più la curiosità, perché questa rabbia di Barbara verso di me, dato che lei non mi conosce e di me non sa nulla, l’ho sempre trovata strana. Inoltre, quando abbiamo ballato insieme e lei tra le mie braccia quasi tremava, ho sentito che oltre l’apparenza avrebbe potuto essere una donna tutta da scoprire al di là della maschera che porta.

Una delle critiche mosse dalla De Santi ad Armando è stata quella relativa al fatto che solitamente dopo qualche mese di frequentazione il cavaliere attacca le donne con cui è uscito e a tal proposito ha voluto precisare:

Barbara ha detto spesso e volentieri che io attacco le donne con cui esco. Ma il suo pensiero è legato a ciò che accade in studio e a quello che le viene raccontato nei camerini, dove credo che tra donne si parli. Lei non è a conoscenza del motivo dei miei “attacchi”. Non mi voglio giustificare, ma quando, per esempio, vado oltre fisicamente in una relazione ma per rispetto dell’altra persona non lo dico e poi vengo attaccato da colei che ho tutelato, ci sta che io risponda a tono. Barbara, però, che mi è sempre venuta contro e non sa quello che è realmente successo, perché io per primo non l’ho mai detto, ovviamente su basa ciò che vede, su ciò che pensa di sapere senza darmi il beneficio del dubbio.

Nelle ultime puntate lo avevamo visto molto vicino a Roberta Di Padua con cui aveva intrapreso una conoscenza che però si è conclusa in malo modo:

Di Roberta non ho nulla più da dire in questo momento, vorrei solo stesse lontana da me milioni di chilometri. Lei la verità la conosce e non voglio sprecare parole e fiato, perché è stata una donna che ha provato a mettermi in cattiva luce in modo tale che da oggi per lei non ci sarà più uno sguardo da parte mia.

Anche con Veronica Ursida le cose non sono andate per il verso giusto, nonostante Armando la reputi una donna elegante e gentile, come lui stesso ha dichiarato nel corso dell’intervista:

Di Veronica ho sempre ammirato l’eleganza, la bontà, il fatto che è una persona davvero gentile, carina nei modi oltre che indubbiamente bella. Purtroppo però lei mi ha sminuito non capendo che io non ho mai mancato di rispetto a lei, tutt’altro. È forse l’unica donna che non ho mai “screditato” a Uomini e Donne. Lei non è stata cattiva nei miei confronti, ma è stata in più occasioni poco chiara e nelle ultime puntate ci sono stati troppi scontri. Eravamo un uomo contro una donna e non un uomo insieme a una donna che raccontano qualcosa di bello. E io non voglio più questo. Non capisco perché abbia avuto tante remore nel dire che mi ha baciato, che è stata bene. Io ho bisogno di una persona che non abbia paura di manifestare quello che sente. […] Io non voglio la guerra, Veronica ha addirittura avvalorato le tesi di Barbara o di chi infieriva contro di me. In più, quando abbiamo tentato di uscire insieme dallo studio, mi ha dimostrato che non voleva succedesse, quando è uscita con altri non è stata mai chiara. Ora come ora sono stanco e deluso. Non so se sono io che mi rapporto a persone che non fanno per me o semplicemente non mi so rapportare alle donne, anche se, qualora fosse così, non capisco come mai queste si aprano con me. In questo momento è il caso di resettare tutto…

Come abbiamo avuto modo di vedere in questa edizione del Trono Over, Armando è stato spesso al centro del parterre per varie vicende e alcune polemiche ma ciò nonostante il cavaliere ha dichiarato di non essersi mai pentito di nulla:

Vero! Questa edizione di Uomini e Donne è stata molto turbolenta per me, anche per colpa mia, che dovrei forse gestire un po’ meglio certe situazioni per evitare di trovarmi in mezzo al fuoco. lo però nella vita non mi pento. Mai. Credo fermamente che si impari dagli errori che si fanno. Non mi pento delle seconde possibilità che ho dato perché mi hanno fatto capire realmente quale persona avessi davanti. Non mi pento di aver dato possibilità a donne che mi hanno sempre attratto perché almeno ho capito se fossero o meno le persone adatte me. Tempo fa, come forse le avevo già raccontato, ho fatto una promessa a mia figlia Michelle, che a volte mi guarda da casa: le ho promesso che non mi avrebbe mai più visto arrabbiato. Ultimamente sono tornato a usare dei toni un po’ eccessivi e in virtù della promessa che ho fatto a Michelle me ne pento… Me ne pento perché non voglio lei pensi che io sia irascibile. Detto ciò, ripeto, nella vita sono solito mettermi in discussione, capire dove ho sbagliato e all’occorrenza chiedere scusa, ma non mi pento mai

Nonostante sia passato un po’ di tempo Armando ha confidato al settimanale di conservare un bellissimo ricordo della frequentazione con Ida Platano, che come abbiamo avuto modo di vedere ha abbandonato la trasmissione per vivere la sua storia d’amore con Riccardo Guarnieri:

Ho un ricordo bellissimo della frequentazione con Ida, fatta di telefonate, videochiamate, messaggi… Con me Ida è stata sempre disponibile al dialogo, mai arrabbiata, mai assente. le nostre chiamate alle due di notte erano bellissime (sorride, ndr). Oggi auguro a Ida il meglio, perché è una donna che merita tanto. Se, per puro paradosso, dovesse ritornare, io non so che farei, ma so per certo che per me Ida è una donna speciale. Tante volte avrei voluto scriverle, ma non l’ho fatto per rispetto alla persona che ha al suo fianco… Voglio molto bene a Ida, è stato bello frequentarla per un po’.

E voi cosa ne pensate?