‘Trono over’, Barbara De Santi svela quale storico ex tronista avrebbe dovuto corteggiare

Luana 2 Marzo, 2020

Trono over - Barbara De Santi

Ha 50 anni e ha esordito nel parterre femminile del Trono Over di Uomini e Donne nel 2011; stiamo parlando di Barbara De Santi che durante la sua esperienza nel dating show ha anche abbandonato il programma per tre anni, durante i quali ha avuto una relazione nata fuori dal contesto televisivo. Intervistata dal settimanale Uomini e Donne Magazine la professoressa di musica e sostegno ha raccontato come ha vissuto gli ultimi avvenimenti a Uomini e Donne e ha rivelato inoltre che in passato il suo sogno nel cassetto era proprio quello di diventare tronista. Durante le ultime registrazioni ha più volte ripetuto di voler abbandonare la trasmissione e a riguardo ne ha spiegato le motivazioni:

Sì, è vero e il motivo è semplice: in questo momento c’è un parterre maschile che “non mi attrae”. Ho l’impressione che tra gli uomini che arrivano lì ci siano dei perditempo, persone non concrete…

Ma alla sua corte è da poco arrivato un nuovo cavaliere, Michele che nonostante le varie polemiche ha suscitato l’interesse della 50enne tanto da farlo rimanere:

Quando Michele mi ha detto che abita a Lugano mi si è aperto un mondo perché ho pensato: “Finalmente è arrivata per me una persona del Nord!”. Questo non vuol dire che io non starei mai con un uomo del Sud, ci mancherebbe, si tratta solo di una questione di vicinanza geografica, cosa che rende di certo più semplice una frequentazione tra persone adulte, lavoratrici e impegnate. Inoltre Michele è un bel ragazzo, ha una bella presenza. Le assicuro che su di me non ha avuto nessun impatto il fatto che lui sia un broker, perché lavorare come broker vuol dire tutto e niente. Anche io a vent’anni ho fatto per un periodo la broker per una società di assicurazioni, ma andavo di casa in casa a suonare i campanelli per pubblicizzare polizze assicurative. Essere un broker non significa per forza essere super benestante, quando ho detto a Michele di rimanere non sapevo a che livelli lavorasse, me lo ha spiegato poi quando abbiamo ballato. Inoltre scia, fa surf, è una persona attiva, senza famiglia e figli: sulla carta potrebbe essere un uomo davvero adatto a me.

Nelle scorse settimane inoltre ha avuto una breve frequentazione con Marcello Michisanti che si è pero conclusa con una discussione in studio:

lo ho deciso di lasciare il numero a Marcello dopo il racconto entusiasta di Anna Tedesco, che continuava a dire che lui è un signore, sponsorizzandolo tantissimo. Con lui poi ho passato una bella serata durante la quale, proprio quando mi è venuto a prendere all’aeroporto, aveva già tirato fuori un po’ il suo lato irascibile (che d’altronde ho anche io). Durante la settimana in cui ci siamo sentiti poi ho semplicemente notato che Marcello non era interessato a me. Non sono stata trattata male e non mi ha mancato di rispetto; come ho detto in studio, ho solo percepito da parte di Marcello uno scarso interesse nei miei confronti. È lui che poi si è infastidito e ha iniziato a inveirmi contro dopo che io ho scelto di non frequentarlo più, quando fino all’attimo prima diceva cose carine tipo: “sei smart”, “sei bella”… Non sono delusa, ma non ho capito la sua reazione, davanti alla quale io ho reagito ancora peggio…

Ed è stato proprio nel corso di questa discussione che la De Santi ha lanciato un biscotto a Marcello, gesto che poi di seguito è diventato anche un meme sul web e a riguardo ha dichiarato di non essersi assolutamente pentita di averlo fatto; inoltre, sempre durante la bagarre con il cavaliere lei ha affermato “ormai mi basto”, affermazione che Barbara ha ribadito anche nel corso dell’intervista:

Lo penso davvero: io mi basto. Una volta mi mancava veramente l’abbraccio di uomo, l’affetto, ma adesso è talmente lontano il ricordo di un abbraccio sincero che non riesce a sentirne la mancanza, e questo mi fa tanta paura. lo non voglio invecchiare da sola e mi spaventa l’essere diventata cosi fredda. lo sono ambiziosa e lo sono in tutto, non solo nei sentimenti: oltre ad avere il mio lavoro da insegnante, ho mille progetti, cerco idee per fonti di guadagno che mi facciano chiudere al più presto il mutuo che ho sulla casa. È anche uscita di recente una mia canzone…

E a proposito della canzone e del brano ‘L’estate viene e va’ che è online su Youtube dallo scorso febbraio, Barbara ha raccontato come è nata la sua ‘girl band’, ovvero le Loom Loom:

L’estate scorsa ero nel negozio di una mia amica quando è arrivata una sua conoscente che scrive canzoni per bambini e parlando, dopo aver scoperto del suo lavoro, le ho detto che da tempo sognavo di fare un tormentone estivo. Così lei ha deciso di scrivere (al fratello, che si è occupato delle musiche) questo brano. È stata sua anche l’idea di inserire nel progetto delle mie amiche per mettere su un gruppo di donne. Così è nato tutto. Noi del gruppo abbiamo passato tutta l’estate a girare questo video: il risultato è amatoriale, divertente e la canzone è orecchiabile. È stato fatto tutto con grande autoironia, anche per prenderci un po’ in giro…

Infatti, come lei stessa ha dichiarato nel corso dell’intervista non ha mai sognato una carriera da cantante:

No, assolutamente. lo sono andata anche a scuola di canto, ma non per fare la cantante, bensì perché invidio tutte quelle persone che quando c’è il karaoke fanno bella figura. lo quando canto sono intonata, ma sembro una “paperina”: mi manca il ritmo, mi mancano gli armonici nella voce. Quindi i corsi di canto li ho fatti solo per me stessa. Il progetto Loom Loom e la canzone non vogliono essere assolutamente una fonte di guadagno, ma solo un gioco che, devo dire, mi ha divertita molto.

Si è poi passati al capitolo Uomini e Donne e a cosa la spinse ben 9 anni fa a partecipare al dating show di Canale 5:

Io ho iniziato a guardare Uomini e Donne ai tempi in cui Tina Cipollari corteggiava Roberto. Non mi perdevo una puntata e sognavo di trovare l’amore con tanto di petali rossi che cadevano dal soffitto. Per me era una favola. La prima volta che ho scritto alla redazione avevo già trentacinque anni: volevo salire sul trono. La redazione però mi richiamò per corteggiare Leonardo Greco, ma io rifiutai e la risentii anni dopo, nel duemilaundici, quando poi sono entrata a far parte del parterre del Trono Over, che allora era un format nuovissimo. Mi ricordo che in quel periodo avevo scoperto che il mio fidanzato dell’epoca, che era tedesco e con cui vivevo un rapporto a distanza, era sposato. Mi trovavo in un vero e proprio baratro sentimentale: così è cominciata la mia avventura, che all’inizio pensavo sarebbe durata solo pochi mesi (ride, ndr)

Oltre a Roberta Di Padua quindi che ha confessato – nel corso di un’intervista rilasciata anche’essa al settimanale Uomini e Donne Magazine – di aver in passato sostenuto il provino a Uomini e Donne per andare a corteggiare l’allora tronista Daniele Interrante, anche Barbara aveva già avuto contatti con la redazione, seppur per motivi diversi. E a proposito di come è cambiata in questi nove anni ha dichiarato:

Sono cambiata tantissimo e la mia autostima, per quanto sia ancora bassa, è decisamente aumentata. Mi piaccio di più, sono più sicura di me… ma a oggi sono maggiormente disillusa. Quando sono arrivata a Uomini e Donne avevo bisogno dell’amore come dell’aria che respiravo. Adesso non più: la mia vita è cambiata, io sono cambiata.

Il consiglio invece che ha riservato alla Barbara di nove anni fa è stato quello di lasciarsi più andare alle emozioni e di essere meno rigida:

Le consiglierei di vivere più serenamente il suo percorso, ma non solo quello a Uomini e Donne, proprio il suo percorso di vita. Le consiglierei di lasciare andare le cose invece di prendersela, come faccio tutt’ora io, che mi batto anche per gli altri e non ce la faccio a non farlo. Le direi anche di essere meno rigida e di darsi la possibilità di farsi conoscere, perché io sono quella del “tutto e subito”, ma non sempre è possibile avere “tutto e subito”.

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI