‘Trono over’, Juan Luis Ciano si sfoga dopo l’addio al programma: “Gemma Galgani mi ha molto deluso, soprattutto perché…”

Martina 3 Febbraio, 2020

Trono over - Juan Luis Ciano

Juan Luis Ciano era arrivato a Uomini e Donne per conoscere Gemma Galgani, ma dopo qualche mese di intensa frequentazione la dama del Trono Over ha preferito interrompere il loro rapporto dato che continuava a non fidarsi pienamente di lui.

Il cavaliere, alle pagine di Uomini e Donne magazine, ha ripercorso la sua avventura nel dating show di Canale 5, sottolineando che non si pente assolutamente di nessuna delle sue scelte:

Quella a Uomini e Donne è stata per me un’esperienza voluta: ho deciso di partecipare al programma con l’intenzione di conoscere una persona che mi interessava, questo era il mio obbiettivo.

La decisione della Galgani ha ferito molto Juan, che ha assicurato di non essere l’uomo descritto dalla dama torinese in puntata:

Gemma mi ha molto deluso, ha detto molte falsità sul mio conto, ha raccontato che io ho dormito come un pinguino, fermo, stalattitico, quando invece abbiamo passato la notte abbracciati. Abbiamo avuto uno scambio di tenerezze. Anche la giornata che abbiamo trascorso insieme a Torino è stata raccontata da Gemma in maniera falsa, perché quando la troupe se n’è andata, noi siamo stati benissimo. Abbiamo cenato insieme in un ristorante cinese, perché Gemma ama quel tipo di cucina, le ho offerto la cena, siamo stati bene. In virtù di quella giornata trascorsa serenamente non riesco proprio a capire come mai Gemma sia arrivata a pensare che volevo venisse a Napoli per motivi di business.

I sentimenti del cavaliere sono sempre sembrati poco chiari, ma alle pagine del settimanale ha precisato:

Ho voluto bene a Gemma e sono rimasto malissimo per come è andata a finire, perché ha distrutto ogni sentimento che ho provato per lei, e lo ha fatto in pochi minuti. È stato come se io e lei non avessimo vissuto nulla quando invece siamo stati ore e ore al telefono, ci siamo raccontati le nostre vite, ma questo non è servito a niente. Lei ha demolito tutto inventandosi cose inesistenti. Io sono stato deluso anche perché lei non vuole un rapporto che vive e cresce nella testa di un uomo, ma pretende tutto subito! Il mio bene l’ha visto e tradotto come il bene che si può volere anche a un animale domestico, ma non era così. È sempre stata trattata con i guanti bianchi.

Anche il pubblico, però, è sembrato dalla parte di Gemma, e tal proposito il cavaliere ha aggiunto:

Il pubblico di me non ha capito nulla e questo perché oggi le persone guardano ai rapporti come se questi fossero qualcosa da consumare immediatamente. Oggi le cose si vivono velocemente: ci si conosce e dopo con molta nonchalance ci si saluta..

E nonostante la mancanza che ha sentito per la torinese in queste settimane lontano da lei ha precisato:

Ho sentito la mancanza di Gemma, ma su questa ha avuto la meglio un sentimento di amarezza. Dopo la puntata andata in onda prima di Natale ho riflettuto molto sulle sue lacrime, sul fatto che in trasmissione si lamentava di me, della mancanza di baci. Nonostante questi pensieri, il mio affetto per lei mi ha portato a contattare Gemma, che dal canto suo è stata molto fredda, eppure è stata lei a dirmi in trasmissione che si era innamorata di me, sentimento che poi ha ritrattato chiamandolo innamoramento. Ad oggi io non so ancora Gemma chi sia.

Spesso accusato di esser stato restio al contatto fisico con la Galgani, Juan ha colto quest’occasione anche per chiarire:

Questa è un’altra bugia. Durate la serata che abbiamo passato a Roma, dove io l’ho accolta con grande tenerezza, c’è stato un momento di forte passione con Gemma. Tutto è iniziato con un ballo dopo cena: ci siamo scambiati un bacio che non definirei affatto ‘a stampo’. Io non amo raccontare le mie cose intime, in quell’occasione ho frenato perché non mi sembrava opportuno andare oltre il bacio. E’ in seguito a tale episodio che io mi sono raffreddato con lei, diventando restio al contatto fisico. Inoltre io ho una figlia di diciotto anni con la quale da tempo non parlo. Mia figlia va al liceo, i suoi compagni vedono la trasmissione e parlare di certe cose ha complicato ancor più la situazione. Io sono un uomo che ha sofferto: ho perso una sorella, una figlia, sono stato in coma, ho lottato per superare queste cose e realizzarmi. Gemma è a conoscenza di ogni cosa, ma mi ha trattato come se fossi l’ultimo degli uomini.

A proposito degli attacchi ricevuti in puntata da Gianni Sperti ha precisato di non avercela con lui:

Gianni, a differenza di Gemma non mi conosce profondamente, quindi non ce l’ho con lui per ciò che ha asserito. Sperti è un opinionista e quindi si basa solo su quello che sente e che vede. Mi fa piacere che Tina Cipollari, d’altro canto, mi abbia capito e difeso in più occasioni. Lei d’altronde conosce bene Gemma che si lamenta, piange, pretende attenzioni… e queste cose un uomo lo spaventano. Io ho rispettato Gemma come donna, penso di essere stato uno dei pochi cavalieri di Uomini e Donne che lo abbia fatto, quando invece da lei sono stato trattato come quello che voleva visibilità. Io però non ho nessuna attività e quindi non ho bisogno di visibilità. Anche la storia del locale é stata completamente travisata, ho saputo delle immagini promozionali con me e Gemma direttamente da lei e ho telefonato più volte per farle togliere. Lei non ha creduto alle mie parole e anche questa cosa mi ha fatto molto male: non ho mai usato e mai userò una donna per business.

Nonostante come sia finita, Juan porta comunque con sé il ricordo di una bella esperienza e di tante belle persone conosciute nel programma:

Ho avuto la conferma di ciò che ho imparato anche nella vita: le persone non si finiscono mai di conoscere. Al di là di questo, dietro le quinte della trasmissione ho trovato delle persone splendide, capaci di ascoltare, gentili, dotate di profondità e sensibilità che hanno reso positiva la mia esperienza in trasmissione.

Voi cosa ne pensate delle sue parole?

 

COMMENTI