‘Trono over’, Michele Dentice confessa: “Il mio scopo non è far innamorare le donne ma…”. Poi svela cosa pensa davvero di Roberta Di Padua

Carola 22 Novembre, 2020

Michele Dentice - Roberta Di Padua

Sembrerebbe essersi definitivamente conclusa la travagliata storia che ha coinvolto per diverse settimane i due protagonisti del Trono Over di Uomini e Donne Michele Dentice e Roberta Di Padua: Michele, infatti, sebbene abbia dichiarato di essere ancora affascinato dalla dama, ha anche ammesso di non riuscire a trovare un punto di incontro con il carattere forte e deciso di Roberta e per questo ha preferito chiudere la conoscenza con lei e dedicarsi a quella di altre dame.

Attraverso le pagine del settimanale Uomini e Donne Magazine, Michele ha voluto fare un bilancio dei primi mesi trascorsi all’interno dello studio e spiegare come andrebbe vissuta una relazione dal suo punto di vista:

Bisognerebbe vivere le cose con un po’ più di leggerezza, almeno agli albori di una storia. Invece alcune si sono comportate come se fossero le mie mogli dopo solo due uscite. E poi c’è Serena: lei è arrivata per me eppure non ha mai avuto una parola carina nei miei confronti, anche dopo la prima uscita che ha raccontato al centro dello studio quasi con un tono di sufficienza, sottolineando e il mio look sportivo… per non parlare della storia dell’audio.

Michele ha poi chiarito che il ruolo di rubacuori non gli interessa o almeno non più:

Quando ero un ragazzo mi divertivo a far innamorare le ragazze anche se non ero interessato a loro più di tanto. Adesso il mio scopo non è far innamorare le donne, neanche quelle che mi piacciono. Il mio scopo è palesare per primi i miei difetti e vedere se li accettano. Voglio che chi si avvicina a me per costruire qualcosa conosca tutte le mie sfaccettature perché sono certo che i lati negativi di una persona vadano accettati affinché una storia possa durare nel tempo.

Proprio per questi motivi, Dentice ha reputato eccessive le reazioni avute da Roberta e Carlotta:

Io credo che le loro reazioni siano state eccessive, mi dispiacerebbe se si fossero sentite ferite: forse entrambe, in modo diverso, hanno riposto troppo presto speranze in me. Per Carlotta, in particolare, mi dispiace ma siamo usciti due o tre volte insieme, e il fatto che metta ancora bocca su di me e sulle mie frequentazioni mi perplime. Con i miei atteggiamenti sono stato sincero nei suoi confronti palesando a fatti la mia preferenza per Roberta. Carlotta mi annoiava e io l’ho chiarito, quando potevo fingere di essere il Principe Azzurro e invece ho voluto esternare il mio punto di vista.

Il cavaliere campano non ha apprezzato nemmeno il gesto di Serena nel corso della puntata, quando ha fatto a sentire a tutti l’audio in cui parlava anche della frequentazione con Roberta e Carlotta, ma ci ha tenuto a specificare che le cose da lui dette erano già note a tutti. La frase “Roberta è quella che è“, ha alzato però non poche polemiche nello studio:

Vuol dire esattamente che Roberta è quello che è, ossia che ha un carattere particolare e che a volte i suoi atteggiamenti nei miei confronti sono sbagliati. Mi sembra abbia una personalità che vuole primeggiare ma in modo un po’ eccessivo, impuntandosi per ottenere quello che vuole. Io sono un uomo al quale per ottenere le cose bisogna dare amore e non pretendere.

Un altro punto che Michele ha voluto chiarire è stato quello delle famose foto, prima inviate solo a Roberta e poi invece pubblicate sui social e condivise anche con altre dame del parterre:

Io per mesi ho investito tempo, soldi e gran parte della mia vita per affrontare una gara di bodybuilding. Per questa gara ho tenuto per diverso tempo un regime alimentare strettissimo e stare senza carboidrati per tutto quel tempo non è facile. Quindi io non ricordavo assolutamente, ma perché ero provato dalla preparazione per la gara di aver detto a Roberta che quelle foto le avrei mandate solo a lei: mi ricordo che le ho detto che non le avrei messe sui social, ma per me era una soddisfazione essere arrivato ad avere la forma fisica che ho raggiunto, e mi faceva piacere mostrare che ce l’avevo fatta. Inoltre quegli scatti non sono sensuali, anche se mettono in mostra il fisico perché il corpo di un bodybuilder è eccessivo. Non capisco come una foto del genere possa addirittura arrivare a condizionare un rapporto.

Infine il cavaliere ha voluto tornare sulla faccenda delle liti al centro dello studio con Armando:

Vorrei anche chiarire che non ho parlato con Carlotta di Armando dicendo che volevo mettermi in mostra al centro del parterre stuzzicandolo. Carlotta mi ha chiesto tempo fa se a me Lucrezia piacesse: io le ho detto di sì, ma le ho anche detto che non mi sarei mai messo in mezzo tra Gianluca e Armando, altrimenti sarebbe successo un macello. Questa mia considerazione è stata completamente rigirata da Carlotta.

Che ne pensate di queste parole?

COMMENTI