‘Trono Over’, Michele Loprieno dopo aver abbandonato il programma: “Armando Incarnato non è altro che un delinquente da quattro soldi!”

Stefania 11 Maggio, 2019

Trono over

Michele Loprieno ha deciso di salutare il pubblico di Uomini e Donne, che in questi mesi lo ha visto muoversi all’interno dello studio del dating show di Maria De Filippi alla ricerca di una compagna. Non è stata una decisione presa a cuor leggero, ma necessaria dopo gli ultimi avvenimenti che lo hanno visto protagonista.

Una furente lite con Armando Incarnato, che insieme a Simona Polidori gli ha mosso delle pesanti accuse sul suo modo di interloquire con una donna, presentando anche una segnalazione con una presunta conversazione dai toni caldi che il pugliese avrebbe intrattenuto con una ragazza molto giovane, lo hanno portato a decidere di abbandonare il programma. Interpellato dalla conduttrice, ha spiegato che il lato di sé mostrato nel faccia a faccia non gli è piaciuto e che non vuole farsi rovinare un’esperienza così bella dall’energia negativa di Armando.

Michele ha ribadito le sue sensazioni attraverso le pagine di Uomini e Donne Magazine, in edicola ogni venerdì:

La mia uscita è stata in parte colpa di una persona estremamente volgare, meschina e mediocre del parterre maschile, ovvero di Armando, il quale, non contento degli attacchi precedenti, ha deciso di perseverare nella sua battaglia contro di me rivelando in trasmissione una serie di cose assolutamente inesatte. Mi riferisco in particolare ai messaggi vocali che secondo Armando avrei mandato a una ragazza, che in realtà non ho mai chiamato, come lei d’altra parte non ha mai chiamato me. Questa giovane donna mi ha cercato sui social e io, che pur detestandoli ne riconosco l’utilità, le ho semplicemente risposto – come faccio con tutti quelli che mi scrivono – anche con dei messaggi vocali. Questa ragazza di dubbia moralità ha, in realtà, molto insistito con i suoi messaggi nel tentativo di avere un contatto con me, tanto che il suo tampinarmi mi ha fatto sospettare che dietro ci fosse una trappola. D’altronde se lei avesse avuto qualcosa di reale da segnalare avrebbe chiamato la redazione e non scritto ad Armando che, molto probabilmente, ha pilotato questa situazione. L’ennesima discussione avuta con lui è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso: io avevo già avvertito la redazione che, non essendoci donne che potessero realmente interessarmi dopo Claudia Montichiara, avevo intenzione di andarmene. Inoltre, in seguito all’attacco di Armando, la mia famiglia, mio fratello e mia sorella mi hanno consigliato di uscire, perché era palese che non mi trovassi più nel posto giusto. Non mi divertivo più ed ero disgustato dalle continue discussioni con Armando che altro non è che, come ha dimostrato, un delinquente da quattro soldi.

Ed ha aggiunto:

Non c’è niente che non rifarei. Non mi pento di nulla. A Uomini e Donne ho portato Michele Loprieno, la persona e non il personaggio e, benché faccia anche l’attore, ho dimostrato, proprio con la mia decisione di abbandonare, che non ero lì per le telecamere. Certo che è una grande opportunità, una bella vetrina, ma io le mie serate da presentatore le facevo prima come le faccio ora. Adesso c’è solo più gente che mi riconosce per strada e che mi dimostra affetto, ma io avevo deciso di partecipare per trovare una donna che spero ancora che arrivi. Esco senza rimpianti. Forse avrei potuto rimanere ancora un po’, anche se ormai la trasmissione sta per finire e io per diversi impegni lavorativi in questo momento ho poco tempo. Inoltre, non sono riuscito a farmi scivolare addosso certe cose… penso alle parole di Simona, oltre che alle cose ha sostenuto Armando. E’ stata una cosa più forte di me.

Ha rivelato, inoltre, quali sono le persone che continuerà di sicuro a sentire e quelle che invece lo hanno deluso.

Nel cuore porterò Luisa, Valentina e Barbara, con la quale tra l’altro ho un’amica in comune a Bari e che mi ha promesso che mi verrà a trovare nel mio ristorante. E ovviamente tutte le ragazze e i ragazzi della produzione. Per quanto riguarda gli uomini, non dimenticherò Rocco, Antonio, Benny ed Edo. Quest’ultimo in particolare penso che lo rivedrò anche fuori perché è una persona davvero eccezionale.  Nessuno mi ha deluso, perché non mi aspettavo di creare rapporti umani: all’interno del parterre maschile, c’è ovviamente un filo di competizione, mentre con le donne se scatta un interesse, poi diventa frequentazione. Neanche Armando e Simona mi hanno veramente deluso, al contrario, se si fossero comportati bene mi avrebbero stupito.

E voi cosa ne pensate?

COMMENTI