‘Uomini e Donne’, Aldo Palmeri e Alessia Cammarota: “Noi ‘Temptation Island’ l’abbiamo fatto nella vita reale!”. E a proposito di Francesco Monte e della possibilità di tornare in tv…

Luana 9 Luglio, 2020

Alessia Cammarota e Aldo Palmeri

Era il 2014 quando Aldo Palmeri e Alessia Cammarota si sono conosciuti e poi innamorati negli studi di Uomini e Donne. Il loro era stato un percorso abbastanza turbolento, fatto di tanti scontri ma anche di tanta passione e la scelta era avvenuta a seguito di una discussione durante una puntata normale del Trono Classico.

Da quel momento la corteggiatrice e il tronista siciliano hanno fatto sognare tantissimi fan con il loro amore, coronatosi con il matrimonio e con la nascita dei loro due bambini, Niccolò e Leonardo; durante questi anni i due, hanno attraversato anche un momento difficile per via di una breve separazione che però poi li ha portati a ritrovarsi più uniti e innamorati di prima.

Il giorno della scelta di Sara Shaimi e Carlo Pietropoli sono stati in molti a rivolgere un pensiero ad Aldo e Alessia ricordando il giorno della loro scelta e le loro emozioni, e intervistati dal settimanale Uomini e Donne Magazine hanno raccontato che effetto gli ha fatto sapere ciò:

Alessia: Strano. Sono passati sei anni. Abbiamo una vita normale, siamo genitori e molto presi dalla vita quotidiana: pappe, impegni, supermercato. Dopo sei anni facciamo fatica a ricordare quei tempi, ma pensare che siamo rimasti così tanto nel cuore delle persone ci fa effetto.

Aldo: Essere nel cuore della gente ci rende felici.

La loro scelta è stata molto particolare e il pubblico, anche a distanza di anni ne parla tuttora e la ricorda con grande affetto e durante l’intervista hanno cercato di spiegare come mai -secondo il loro punto di vista- faccia ancora oggi questo effetto:

Aldo: Forse perché non ce l’aspettavamo neanche noi come sarebbe finita! C’era tanta voglia di viverci, non era programmato. E le persone l’hanno percepito. […] Sicuramente incide anche il fatto che noi dopo sette anni stiamo ancora insieme e abbiamo costruito una famiglia. La gente ha visto in noi la voglia di costruire insieme e noi abbiamo condiviso con loro la nostra storia.

Alessia: Con Uomini e Donne si entra in casa della gente. Le persone scelgono di farti entrare in casa loro e si affezionano a te. Una signora può vederti come una nipote, una ragazza come un’amica. Per me, quando le persone vedono il vero sentimento e la voglia di viversi realmente, lo riconoscono. E ti vogliono bene.

Nelle scorse settimane si vociferava di una ipotetica gravidanza e attraverso le pagine del settimanale i due hanno approfittato per mettere in chiaro le cose:

Aldo: Di vero c’è che siamo un po’ ingrassati tutti e due durante la quarantena (ride, ndr). […] Abbiamo fame di viverci come coppia. Siamo stati insieme pochi mesi prima che nascesse Niccolò. Più i bimbi crescono, più sono indipendenti e noi abbiamo i nostri spazi. È importante anche mantenere la sfera privata.

Alessia: Smentiamo la gravidanza. Al momento non è in programma il terzo figlio. A settembre anche Leonardo andrà alla scuola materna, Coronavirus permettendo, e noi saremo un po’ più liberi… di viverci e stare da soli.

Aldo ha confessato inoltre che da quando lui e Alessia sono tornati insieme, riescono a ritagliarsi i propri spazi di coppia all’interno della famiglia:

Da quando io e Alessia siamo tornati insieme, vedo la serenità sui volti dei nostri figli. Una volta a settimana usciamo solo io e lei, perché fa bene a noi e anche ai nostri figli vederci uniti e affiatati come coppia.

Il momento di separazione è stato indubbiamente difficile per loro ma anche per Niccolò – il primogenito – e entrambi hanno raccontato come hanno gestito con il loro piccolo, prima la separazione e poi il ricongiungimento:

Aldo: Quando parlo di questo argomento mi si rompe la voce (si commuove, ndr). Abbiamo notato che Niccolò, quando siamo tornati insieme, ci abbracciava stretti e sempre entrambi, insieme. Si capiva che il suo più grande desiderio era vederci vicini. Non voleva che papà uscisse da solo con Niccolò o mamma uscisse da sola con Niccolò. […] Ma dopo, quando ci siamo rimessi insieme, abbiamo visto il suo cambiamento e lì abbiamo capito, a posteriori, che aveva sofferto.

Alessia: È un bambino molto sensibile. E anche per questo non fa capire le proprie sensazioni, i propri sentimenti. Noi cercavamo di comunicare, parlare, stare insieme, non fargli mancare il calore di una famiglia.

Adesso le cose tra Aldo e Alessia procedono a gonfie vele e hanno capito e imparato che in primis sono marito e moglie, oltre che genitori:

Aldo: Abbiamo capito che, oltre che genitori, dobbiamo essere sempre marito e moglie. Essere eterni fidanzati, come diceva Alessia.

Alessia: E abbiamo imparato a non farci travolgere dalle mille cose della vita quotidiana. Tante cose possono aspettare, pur di passare due ore con Aldo.

Non conoscono il significato della parola gelosia e a spiegarne il motivo ci ha pensato l’ex corteggiatrice:

Sappiamo cosa significa stare l’uno senza l’altra. Abbiamo passato la prova del fuoco. E adesso ci scegliamo tutti i giorni.

Alessia è ricordata da tutti per una frase molto toccante che ha pronunciato negli studi di Uomini e Donne durante la separazione dall’ex tronista, ovvero ‘Lui è la mia metà, anche se io non sono la sua’ e a distanza di un po di tempo ha voluto spiegare cosa ha significato per lei quella affermazione:

Questa frase è molto semplice. Non è detto che se lui ha messo un punto, io debba metterlo nello stesso momento in cui lo fa lui. Abbiamo vissuto insieme cose incredibili, straordinarie, cose troppo forti per essere concluse così. lo ho partorito mano nella mano con Aldo, dopo due giorni di travaglio. Mi cullava, cercava di farmi dormire. Sono andata a vivere a Catania. Abbiamo investito insieme i nostri risparmi in progetti in cui credevamo. Abbiamo costruito una famiglia. Queste cose creano legami viscerali. Non è un ‘Ok, è finita’ che ti fa mettere un punto. Quello era il senso della mia frase. Lui ha messo un punto, io no. Lo metterò pensavo. Ma adesso non posso, non è una cosa che passa come un’influenza. Poi, anche quando non stavamo insieme, siamo sempre stati due bravi genitori, vicini e uniti. Ne abbiamo passate così tante insieme…

Da pochi giorni ha preso il via la settima edizione di Temptation Island e pur non potendo partecipare in quanto sposati e con figli per via del regolamento che non lo permette, hanno ipotizzato come vivrebbero l’esperienza del reality:

Alessia: Proprio serenamente. Mi fido ciecamente di Aldo. Noi Temptation Island l’abbiamo fatto nella vita reale (ride, ndr). Ci conosciamo così bene e sappiamo stare l’uno senza l’altra, pur sentendo la mancanza. Credo che sfrutterei l’occasione per conoscere nuove persone, allargare i miei orizzonti, fare amicizia. Non fa mai bene a una coppia chiudersi al mondo esterno.

Aldo: Al massimo penso che la butterei sulla sfida con gli altri ragazzi, con i single. Per dimostrare ad Alessia che il meglio per lei sono sempre io.

Per quanto riguarda gli altri reality, mentre l’ex corteggiatrice lo esclude a priori perché non si separerebbe mai dai suoi figli, Aldo opterebbe per L’Isola dei Famosi:

Lo proverei… mi attira L’Isola dei Famosi, per le prove da superare. Sono un campagnolo nato.

La Cammarota ha esordito in televisione corteggiando a Uomini e Donne Francesco Monte che all’epoca scelse Teresanna Pugliese e a fine intervista ha rivelato cosa sarebbe successo se lui l’avesse scelta e se hanno avuto modo di sentirsi o meno dopo la fine del programma:

Io credo ci sia un destino scritto per ognuno di noi. […] Ho bellissimi ricordi, ma credo saremmo durati due secondi io e Francesco. No, no! L’ultima volta che l’ho visto e sentito è stata quando non mi ha scelta. Ma lo ricordo con affetto, anche perché tra noi non è successo praticamente nulla.

E voi cosa ne pensate delle loro parole?

COMMENTI