‘Uomini e Donne’, Andrea Dal Corso e Teresa Langella svelano: “Abbiamo intenzione di cercare casa insieme!”. E sulla possibile partecipazione a ‘Temptation Island’ affermano che…

Ludovica 27 Giugno, 2019

Andrea Dal Corso e Teresa Langella

Sembrano più innamorati e felici che mai Andrea Dal Corso e Teresa Langella. La serenità trovata è arrivata dopo un lungo e travagliato percorso, partito nello studio di Uomini e Donne quando Teresa, tronista del programma, è stata sin da subito colpita dalla bellezza di Andrea, poi diventato la sua scelta. Il veronese, però, inizialmente non ha assecondato la volontà della napoletana di uscire dalla trasmissione insieme, rifilandole un ‘no’ per il quale lei ha sofferto tanto.

Non è stato semplice, ma alla fine, dopo innumerevoli tentivi fatti per riconquistare la fiducia della campana, il Dal Corso è riuscito ad ottenere la sua seconda chance e, adesso, il loro amore procede a gonfie vele, come ha confidato Andrea alle pagine di Uomini e Donne magazine:

Più va avanti il tempo più il sentimento che ci lega cresce. La lontananza ci sta mettendo davantî a nuove sfide ma la cosa più bella è che le stiamo affrontando tutte nel migliore dei modi. Oggi mi sento un uomo fortunato perché ho una donna che mi supporta în tutto: affrontiamo ìn coppia qualunque problema personale e lavorativo. Un qualcosa che avev0 sempre cercato ma che non ero mai riuscito a trovare. E poi, la parte ancora più bella è che viviamo le emozioni di due quindicenni con le farfalle nello stomaco, ma con la consapevolezza di avere un rapporto maturo. Ci siamo presi per mano e, ovunque siamo, siamo sicuri di camminare l’uno al fianco dell’altra. Teresa ha fatto nascere in me un forte senso di famiglia. Sono sempre stato molto attaccato ai miei affetti, ma stando con lei e vedendola rapportarsi ai suoi genitori e ai suoi nonni tutto quello che sentivo dentro si è amplificato. La vedo parlare con loro e in me si crea qualcosa di inspiegabile. Penso che lei potrebbe essere la donna giusta. Non conosco cosa ci riserverà il destino, ma so per certo che voglio garantirle la mia presenza quotidiana e provare a essere il massimo per lei. Sarà sempre al primo posto.

Anche Teresa appare soddisfatta del legame che giorno dopo giorno sta costruendo col suo compagno:

Questo è un periodo lavorativo molto intenso per entrambi e vederci non è così semplice, soprattutto perché ogni giorno cresce la voglia di viversi. Adesso, per esempio, è la prima volta che siamo separati da quasi due settimane e non le nego che iniziamo a far fatica. I nostri sentimenti sono un crescendo continuo. Sono innamorata di Andrea e di più non potevo desiderare. Lui ha un bel caratterino ma abbiamo trovato il nostro equilibro. C’è un rapporto di totale complicità e, in cuor mio, ho sempre saputo che sarebbe stato così. Andrea mi ha fatto scoprire un sentimento che credevo di aver già conosciuto in tutta la sua forza. E invece solo ora ho capito cosa significa amare veramente. Per quanto mi riguarda ho raggiunto tutto quello che volevo dalla vita. Sono arrivata alla conclusione che potrebbe essere lui l’uomo da avere al mio fianco per il resto dei miei anni, perche io al per sempre ci credo ancora. Mi insegna tanto ogni giorno: Andrea rappresenta un punto fermo in ogni momento di difficoltà mentre io, quando la sua testa si riempie di pensieri, cerco di renderlo più leggero. Con lui vicino mi sento una persona migliore. È bello vederlo andare d’accordo con la mia famiglia e sentirmi anch’io già parte della sua.

I due stanno già pensando al suo futuro insieme. Il Dal Corso ha confidato:

Stiamo già parlando di fare del passi importanti. Non ci piace vivere in due città diverse perciò le confesso che abbiamo intenzione di cercare casa insieme. Lasceremo passare l’estate, dove lei sarà impegnata con il tour musicale e io sempre in viaggio come una trottola, per cercare poi un appartamento già da settembre. Io mi sento pronto per iniziare a fare progetti a lungo termine e a cercare una stabilìtà. Mi piacerebbe crearmi una mia famiglia ed è qualcosa che non vedo poi così lontano nel tempo.

A fargli eco la Langella:

Stiamo lavorando in primis per il nostro futuro: è questo quello che ci ripetiamo tutte le volte che ci salutiamo per andare in due città diverse. Stiamo valutando Milano come città a metà strada tra le nostre. Non vogliamo perdere tempo e l’amore è questo: trovare una soluzione insieme.

L’ex tentatrice di Temptation Island nel corso degli ultimi mesi ha subito diverse critiche per la sua attività di sponsorizzazione su Instagram:

Mi dispiace che, durante il mio percorso, siano state travisate alcune parole. Non ho mai denigrato il lavoro che sarebbe potuto arrivare subito dopo il programma attraverso i social. Il problema nasceva quando vedevo i miei corteggiatori preoccuparsi più di Instagram e dei tag piuttosto che di me. Ero su quel trono perché avevo voglia di amare, tutto il resto era secondario e così volevo che fosse anche per i miei corteggiatori. Mi sono scagliata contro chi usava i social per sponsorizzare la propria esperienza dentro la trasmissione, tutto qua. Non mi permetterei mai di denigrare nessuna forma di lavoro. Tutto ciò che ricavo è per il mio futuro, quello dei miei figli o semplicemente per fare un regalo di compleanno a mia madre o a mio padre. Teresa che pensa al business? Mi piange il cuore solo a sentirlo. Le persone mi hanno vista stare male e piangere, come si può dubitare? Ho sempre trovato la mia felicità nella semplicità.

Entrambi lo scorso anno hanno partecipato a Temptation Island nelle vesti di tentatori e, pensando alla nuova stagione in onda in questo periodo, Andrea ha commentato:

Un tuffo nel passato. Ho vissuto delle emozioni che ancora oggi faccio difficoltà a spiegare. Da lì è iniziato un po’ tutto e, proprio pochi giorni fa, ho avuto modo di risentire alcuni dei ragazzi che avevano partecipato al programma insieme a me. Sia io che Terry lo scorso anno eravamo nel villaggio, seppur in due luoghi separati, ma c’è un aneddoto che ci lega e che, oggi, sembra quasi un segno del destino. Lo chieda a Teresa… (sorride, ndr).

Teresa ha raccontato l’aneddoto curioso:

Nessuno lo sa, ma la prima volta che ci siamo tolti i cappucci per presentarci alle coppie, per una frazione di secondo c’è stato un incrocio di sguardi tra me e Andrea. Nello stomaco si era agitato qualcosa, ma una volta iniziata l’esperienza nel villaggio mi sono lasciata alle spalle quell’episodio. Oggi penso che ci leghi qualcosa di forte e quell’immagine lì, il nostro primo incontro, non credo la scorderò mai. Al di là di tutto questo, Temptation è stata la mia rinascita: vivevo una vita che non mi rendeva felice e non me ne accorgevo. Lì ho imparato ad ascoltarmi e ho voluto farmi un tatuaggio per ricordarmelo.

Sulla possibilità di partecipare al reality in coppia, Andrea ha detto:

Difficile rispondere in questo momento. Dopo tutto quello che abbiamo vissuto, non trovo una spinta a metterci ancora in discussione. E poi io sono già un uomo geloso, ma Teresa non avete idea (ride, ndr). Sarebbe capace di scavalcare i recinti.

Teresa ha poi aggiunto:

Ad oggi l’unica cosa di cui abbiamo bisogno è viverci. Non so quello che accadrà domani, ma ora come ora non abbiamo degli interrogativi di coppia a cui il programma potrebbe aiutarci a rispondere. In futuro, però, non avrei paura di partecipare.

L’estate, ovviamente, la passeranno insieme:

Appena troviamo un momento libero facciamo di tutto per stare insieme. Quando Teresa ha aperto il concerto di Daddy Yankee, per esempio, mi sono fatto ore di viaggio pur di farle una sorpresa. Per agosto ancora non abbiamo progetti.

Infine Teresa ha concluso dicendo:

Entrambi ci teniamo a raggiungere i nostri obiettivi professionali, ma il lavoro non deve divorarci. Trovare il tempo per vederci è più importante. Non facciamo caso e chi dei due deve spostarsi: prendiamo il treno o la macchina e siamo già a destinazione.

COMMENTI