‘Uomini e Donne’, Antonio Borza è sicuro: “Credo di aver capito ciò che cerca Sophie Codegoni”. Poi svela cosa lo intimorisce della tronista

Ludovica Novembre 24, 2020

Sophie Codegoni - Antonio Borza

Da quando Antonio Borza è arrivato alla corte di Sophie Codegoni, la tronista sembra aver ritrovato quell’entusiasmo che le era venuto a mancare nel corso delle precedenti frequentazioni avute nel programma di Maria De Filippi. Sophie è infatti stata molto sincera nell’ammettere di non aver trovato quel feeling che cerca con i corteggiatori che aveva iniziato a conoscere, ma Antonio è certo di poter suscitare in lei quell’interesse che la modella finora non è riuscita a provare. Intervistato da Uomini e Donne magazine Borza ha ammesso:

Sophie ha dato prova di essere capace di sostenere situazioni importanti. In tutta onestà penso di essere entrato in un momento molto favorevole per me perché se dopo due mesi non sono state messe le basi per nessun percorso importante, con il mio arrivo sono sicuro che riusciremo a costruire qualcosa. Sophie vuole una persona che abbia l’atteggiamento di un uomo più grande in termini di sicurezza, ma anche la spensieratezza dei ragazzi della nostra età. Ritengo di poterle dare ciò che cerca dal punto di vista caratteriale e di essere capace di condividere con lei dei momenti.

Antonio, che studia Legge ed è un appassionato di politica, ha raccontato qualcosa delle sue storie passate:

Ho avuto due storie serie. La prima di un anno e mezzo, quando ero più piccolo, e poi l’ultima durata due anni e mezzo. E’ stata una storia in cui ho costruito tanto con una persona che resterà sempre importante all’interno della mia vita. Da quella rottura, che il sale ad agosto dello scorso anno, ci sono state tante ragazze ma tutte conoscenze finite dopo un caffè o una cena.

Di Sophie l’hanno colpito diversi aspetti:

Sophie ha un carattere molto forte, sa farsi valere ed è una cosa che adoro perché mi rispecchio in lei. Un aspetto che un po’ mi intimorisce e che non si sa mai cosa aspettarsi da lei. Puoi stare sicuro che prima o poi tirerà fuori qualcosa a cui tu non avevi pensato, ma che lei ha preso in considerazione e ti manifesterà quando meno te lo aspetti (ride, ndr).

Infine Antonio ha rivelato di essere un ragazzo completamente autonomo, ambizioso e consapevole dei proprio punti di forza:

Mi sto costruendo da solo e per ciò che sono devo dire grazie solo a me stesso: ho ottimi rapporti con la mia famiglia, ma ha 18 anni ho scelto di trovare la mia autonomia. Sono abituato a stare antipatico a molte persone perché si fermano solo all’apparenza, ma c’è tanto dietro. Questo percorso mi ha scavato e segnato. In realtà sono una persona buona, gentile e con un lato femminile molto spiccato, inteso dal punto di vista della sensibilità.

Che ne pensate di Antonio? Credete possa nascere qualcosa tra lui e Sophie?

COMMENTI