‘Uomini e Donne’, Armando Incarnato non ha dubbi: “Gianluca De Matteis è un passo indietro rispetto a me: ecco perché”

Dalia 26 Settembre, 2020

Lucrezia Comanducci - Armando Incarnato - Gianluca De Matteis

L’inaspettato triangolo tra Gianluca De Matteis, Lucrezia Comanducci e Armando Incarnato sta tenendo banco a Uomini e Donne. La fusione del Trono Over con quello Classico ha avuto come conseguenza proprio questa frequentazione: ora i cavalieri e le dame del parterre possono uscire con corteggiatori e corteggiatrici del Trono Classico.

Questa possibilità ha permesso ad Armando di conoscere Lucrezia, la bionda dagli occhi azzurri che lo ha conquistato e di cui ha parlato nell’ultimo numero di Uomini e Donne magazine.

Innanzitutto, nuova stagione, dopo il Covid-19, che ha portato grandi novità, anche per il partenopeo:

Bisogna essere diversi. E io lo devo essere da come sono stato finora: meno irruente, meno impulsivo e soprattutto più rispettoso nei confronti di alcune situazioni e di alcune donne che per quanto possano ferire, mentire, inventare, hanno comunque diritto a essere trattate con quel rispetto e quell’educazione che va oltre i loro comportamenti.

La nuova annata ha regalato ai telespettatori anche un nuovo studio che il cavaliere ha apprezzato:

Credo che il nuovo studio di Uomini e Donne sia fantastico, curato nei minimi particolari. Uno studio di lusso, se così si può dire, che rende tutto ancora più magico. E devo dire che ho anche apprezzato particolarmente l’idea di unire i due troni…

A proposito di troni, è proprio con la loro unione che ha potuto frequentare Lucrezia:

La fantastica fusione tra Trono Over e Trono Classico ha avuto i suoi risultati. Lucrezia è la ragazza dagli occhi di ghiaccio che si sciolgono al sole. Mi ha colpito il suo modo di fare, fa tanto rumore eppure sta in silenzio, si fa notare ma non si muove. Lucrezia ha carisma, carattere, parla poco e ascolta tanto e questo l’ho notato soprattutto nelle nostre chiacchierate al telefono. Credo sia in grado di tirare fuori il lato migliore di me.

Purtroppo, però, la ragazza è contesa con il tronista Gianluca. Tuttavia, Incarnato non sembra preoccuparsene molto:

Mi spaventa più il fatto che Lucrezia mi piaccia così tanto rispetto alla “contesa” con un altro uomo. Non sono in competizione con Gianluca, mi interessa solo piacere a Lucrezia. Se Gianluca c’è o non c’è a me non fa nessuna differenza. Credo però che sia un passo indietro rispetto a me. La mia non è presunzione, ma Gianluca mi sembra uno che si contraddice. Prima dice che Lucrezia gli interessa, poi però non la porta in esterna perché lei si sente con me. Lo vedo troppo costruito, mille pensieri e zero naturalezza su scelte che dovrebbero avere come unico mood l’istinto.

Il tronista ha dato un ultimatum a Lucrezia: o lui o Armando. Insomma, deve scegliere uno dei due. Eppure il cavaliere non lo avrebbe mai fatto…

Non avrei mai messo una donna che nemmeno sa bene chi siamo io e Gianluca davanti a una scelta. Lucrezia va corteggiata e non posta davanti a scelte frettolose.

COMMENTI