Uomini e Donne, Carolina Ronca: “Credevo di essere la scelta di Giacomo Czerny. Perché ha scelto Martina Grado? Va chiesto a lui”

L’ex corteggiatrice rilascia la sua prima intervista a Uomini e Donne Magazine

Anna Maggio 28, 2021

Carolina Ronca credevo di essere la scelta

Pochi giorni fa abbiamo visto Giacomo Czerny fare la sua scelta al termine del suo percorso sul trono di Uomini e Donne. Arrivato alla fine con le due corteggiatrici Carolina Ronca e Martina Grado, ha dichiarato i suoi sentimenti a quest’ultima che ha così avuto la meglio su colei che era da molti data per favorita nel cuore del tronista. Non a caso Giacomo aveva confessato di aver pensato, a metà programma, di uscire dallo studio insieme a lei. Poi però qualcosa è drasticamente cambiato nel suo cuore e la scelta finale ne è stata la prova evidente.

Da quel momento la neo coppia si è mostrata molto felice e innamorata, lasciandosi andare anche a dichiarazioni importanti. Diverso naturalmente lo stato d’animo della non scelta, Carolina, che sull’ultimo numero di Uomini e Donne Magazine ha condiviso i propri pensieri al termine del percorso nel dating show di Canale 5.

L’ormai ex corteggiatrice, nonostante la delusione, si dice serena e senza rimpianti ma spiega di aver ricevuto anche una importante lezione: “D’ora in poi prometto a me stessa di capire meglio chi ho davanti“.

La giovane albanese non nasconde di aver pensato che sarebbe stata lei la scelta di Giacomo, al quale rimprovera una certa mancanza di sincerità:

Per tutte le sfaccettature di questo percorso, così vero, intenso, sempre leale, e per come era andata l’ultima parte della giornata insieme a telecamere spente, non sarei vera a dire il contrario.

Forse per questo in molti hanno avuto l’impressione che la ragazza non abbia creduto alle parole rivoltele dal tronista in studio per informarla della sua decisione:

Giacomo ha fatto le sue scelte e io le rispetto. Certamente quello che mi aspettavo era una maggiore trasparenza nel percorso che abbiamo fatto, perché molto spesso quello che mi ha comunicato non corrispondeva alle sue azioni.

E in merito al cambiamento di rotta rivelato da Czerny a un certo punto del suo percorso, Carolina precisa:

Da parte mia non credo sia potuto andare niente storto. L’ho sempre guardato nello stesso modo, ho avuto lo stesso rispetto per il sentimento che provo nei suoi confronti dall’inizio alla fine. Non ho niente da recriminarmi. Non penso ci sia stata molta trasparenza da parte sua perché queste cose a quanto pare le sapeva già da un po’. Forse avrei evitato di costruirmi dei castelli in aria se, nel momento in cui l’aveva capito, me lo avesse comunicato.

Un pizzico di amarezza, quindi, ma nessun rimpianto:

Quello che ho vissuto in questi mesi mi ha rafforzata. Non mi piace essere cinica nella vita, perché non si vive serenamente e bisogna essere anche sognatori per raggiungere risultati importanti. In questa esperienza ci ho messo tutta me stessa, senza paura di farmi male, e non me ne pento. Tutto ciò che ho fatto, l’ho fatto con il cuore e ho seguito le mie emozioni.

E a domanda diretta, “Perché credi abbia scelto Martina?“, la risposta è molto secca e laconica: “Va domandato a lui. Io non ho molti elementi per poterlo dire“.

Carolina ora è pronta a ripartire da sé ma non ha alcuna intenzione di chiudere la porta all’amore:

Sono focalizzata nel raggiungere i miei obiettivi, voglio continuare a studiare. Nella sfera emotiva penso che trovare la persona giusta non sia facile, perché purtroppo le persone giuste, senza secondi fini, sono rare. Per questo non smetterò di sognare. Ho la mia famiglia e delle amiche fantastiche. Non smetterò mai di credere nell’amore, così come nelle relazioni e nella vita.

Cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI