‘Uomini e Donne’, Chiara Rabbi si confessa a pochi giorni dalla fine del trono di Davide Donadei: “Non credo sarò la sua scelta perché…”

Titta Gennaio 22, 2021

Davide Donadei - Chiara Rabbi

Sembra mancare ormai davvero poco alla scelta di Davide Donadei: l’epilogo del trono del giovane pugliese non è facile da prevedere, vista la grande indecisione di cui è preda il tronista, coinvolto sia da Beatrice Buonocore che da Chiara Rabbi.

Rimasto con soltanto queste due corteggiatrici già da diversi mesi, Davide, nella puntata di Uomini e Donne andata in onda un paio di giorni fa, ha raccontato di essere stato davvero sul punto di scegliere ma di aver cambiato idea dopo aver rivisto entrambe le corteggiatrici in esterna, gettando le dirette interessate nello sconforto.

A raccontare a Uomini e Donne Magazine le sue emozioni su una probabile scelta, oggi, è Chiara, che svela di non essersi mai sentita la scelta:

Non sono mai stata positiva a riguardo. Mi sento in ansia e spaventata: non ho mai affrontato questo percorso in modo sereno, vedendo Davide sempre più orientato verso Beatrice. E ora che manca poco ho paura di rimanere delusa.

La Rabbi ha rivelato di aver subito, all’esterno del programma, tantissime critiche ma di essere riuscita, grazie a Davide, a riacquistare autostima:

Ho conosciuto una persona che mi ha aiutato a credere in me stessa, che è riuscita a farmi sentire bella e a farmi acquisire quell’autostima che nell’ultimo periodo avevo perso. Devo ringraziare Davide per tutto questo, perché è anche per lui che sono tornata a credere che esistano persone buone, piene di valori e capaci di amare. In tutto il percorso ho sempre percepito la sua verità e questo è il motivo principale per cui non sono mai riuscita ad arrabbiarmi fino in fondo con lui né sentirmi presa in giro.

La giovane romana si è espressa anche sulla sua antagonista, riservandole solo parole di stima:

Dal primo giorno in cui sono entrata in studio c’è stato un rapporto di grande rispetto. Beatrice è una ragazza buona, che non ha bisogno di denigrare le altre persone per esaltare se stessa. E questo è sinonimo di grande maturità. Ringrazierò sempre la correttezza, intelligenza e maturità di Beatrice, che hanno fatto sì che entrambe potessimo vivere il nostro percorso nella maniera più serena possibile. Il nostro unico problema si chiama Davide. Forse, se ci fossimo incontrate in un’altra situazione, sarebbe anche nata una sorta di simpatia.

Chiara ha parlato del rapporto nato con Davide, cercando di non sbottonarsi troppo sui suoi sentimenti:

Un rapporto vero e bello, tra due persone buone che si vogliono bene. Credo che, alla base di tutto questo, ci sia un sentimento da parte di entrambi. Ci siamo capiti, siamo scesi a compromessi; io ho provato ad abbattere i miei muri e lui si è impegnato per scavalcarli. Non so se tutto questo basterà, ma è quello che mi auguro.  (…) Non so dare ai miei sentimenti un nome o forse semplicemente non voglio farlo, per difesa. Davide mi fa sentire bella e quando lo vedo tremo, sudo e non riesco a parlare. Non vorrei mai perderlo, e vorrei che lui capisse tutto questo semplicemente guardandomi.

E spiegando da cosa nasce la sua paura di non essere scelta:

Non l’ho mai pensato. L’ho sempre visto preso da me, con grande trasporto fisico. Mi ha dimostrato tanto, ma tutte le volte che accanto a noi c’è Beatrice lui è proiettato solo su di lei. Sono sempre stata certa che la sua scelta non sarei stata io, e per questo mi chiudevo nei silenzi, ma non ho mai smesso di sperare il contrario e sto continuando a farlo. Più di avvicina la fine, più cresce la paura di farsi male. Ho bisogno di lui nella mia vita: penso di meritarmi un amore che ha il suo nome.

Infine la corteggiatrice ha voluto lasciare un dolce messaggio a Davide:

Vorrei dirgli che tra di noi non manca niente, e che quando stiamo insieme siamo bellissimi. Dovrebbe buttarsi e credere nella dolcezza dei miei occhi. So che spesso il mio essere schiva può mettere paura, ma se ha voglia di provarci gli prometto che ne varrà la pena. Vorrei lasciasse che io fossi il suo brivido più grande.

E voi chi vorreste fosse la scelta di Davide a Uomini e Donne?

COMMENTI