‘Uomini e Donne’, Davide Donadei parla di Beatrice Buonocore e Chiara Rabbi e confessa cosa gli piace di loro (e cosa invece non lo convince)

Enrico 4 Novembre, 2020

Uomini e Donne - Davide Donadei

Davide Donadei è uno dei tronisti della nuova edizione di Uomini e Donne. Il suo percorso all’interno del programma di Maria De Filippi è molto focalizzato su due corteggiatrici del parterre, ovvero Beatrice Buonocore e Chiara Rabbi.

Donadei, sulle pagine di Uomini e Donne Magazine, ha parlato proprio delle due ragazze concentrandosi sui loro punti di forza e soffermandosi anche sulle prime perplessità avute.

Per quanto riguarda Chiara, il tronista ha ammesso di essere rimasto molto colpito dal suo video di presentazione:

Ho visto il suo video di presentazione prima che scendesse le scale una decina di volte. […] Esteticamente è una bellissima ragazza, ma soprattutto tutte le volte che la guardo mi mette di buon umore. Mi piace il suo modo di essere e sono convinto che con lei non ci si possa mai annoiare.

Davide è preoccupato, però, dal fatto che si stia legando troppo a lei senza essere ricambiato:

Sto iniziando a chiedermi se sia io il più interessato tra i due.

Dall’altra parte, invece, il ragazzo si sta avvicinando molto anche a Beatrice:

Beatrice mi piace per il suo modo di essere: quando sono con lei sono tranquillo e non penso a nient’altro. E’ molto dolce nei miei confronti.

Il leccese ha anche ammesso che vuole conoscere meglio la Buonocore per capire se un percorso più intenso è realizzabile:

Non ho nessun dubbio su di lei, ma solo sul fatto che potremmo non incastrarci bene insieme. Le ho chiesto di farmi vedere delle reazioni perché ho bisogno di avere vicino qualcuno che, quando serve, reagisca e mi rimetta al mio posto. […] Ho bisogno che ogni tanto sbotti e mi mandi a quel paese. Ho capito che lei ci tiene ad arrivare e che ha capito la motivazione del mio stuzzicarla: ci tengo.

Infine, Davide ha svelato il suo modello di donna ideale:

Come prototipo ho mia mamma: è il mio esempio di donna per come affronta la vita. Lei ha fatto tutto da sola. […] Voglio una donna che non abbia bisogno di nessuno, che si metta tutti in tasca, che sia la più sveglia di tutti e che non abbia mai paura di dire o fare nulla.

E voi cosa ne pensate di queste dichiarazioni?

COMMENTI