Uomini e Donne, Giacomo Czerny a pochi giorni dalla scelta rivela cosa gli mancherà di Carolina Ronca e Martina Grado

Il tronista prima della scelta si confessa a Uomini e Donne Magazine

Franci Maggio 21, 2021

scelta di Giacomo Czerny

Mancano pochi giorni alla messa in onda della scelta di Giacomo Czerny a Uomini e Donne. Dopo un lungo percorso con Carolina Ronca e Martina Grado, il tronista ha finalmente deciso di dichiararsi a una delle due, come raccontano le ultime anticipazioni. Ma non è tutto. Proprio Maria De Filippi ha deciso di fare un’importante proposta lavorativa a Giacomo, che negli studi del dating show non ha quindi trovato solo l’amore.

Intervistato da Uomini e Donne Magazine, il giovane si è raccontato a cuore aperto, ripercorrendo la sua avventura:

Di questo percorso mi mancherà tutto. Tornerò alla mia vita reale diverso da come sono entrato. […] Forse solo adesso riesco a vedere nitidamente tutto quello che ho attraversato in questi mesi. Durante il percorso non ti rendi conto di quello che stai facendo: hai un groviglio di sensazioni difficili da mettere in ordine. C’erano dei giorni in cui ero nel pallone, altri in cui ero super eccitato, altri in cui ero in ansia o avevo paura. Quest’esperienza è stato puro caos, ma la rifarei altre cento volte. A volte fa paura, è tosta, ma ti cambia per sempre.

Eppure il ricordo più bello è legato proprio alle due corteggiatrici:

Forse quello più prezioso è legato al giorno in cui ho visto il video di Carolina e di Martina. Mi sono stati mostrati uno dopo l’altro: quel momento ha sancito l’inizio vero e proprio del mio percorso. Mi sono detto: “Wow, queste ragazze mi piacciono!”. Venivo da esterne che non erano andate bene, e avevo delle corteggiatrici che non mi avevano colpito particolarmente, ma sapere che sarebbero scese loro mi ha tranquillizzato. Era un po’ come se lo sapessi già che sarebbero state loro due a cambiare il corso degli eventi. […] Questi ultimi giorni mi stanno mettendo a dura prova. Sono arrivato in fondo e mi sento legato a entrambe così tanto, che saper di dover scegliere una di loro, abbandonando una conoscenza con l’altra, è davvero difficile.

A proposito della Grado, poi:

Di Martina avrei nostalgia della sua voglia di vivere, della sua spensieratezza quando siamo insieme. Lei riesce a farmi stare bene, sempre.

Mentre per quanto riguarda la Ronca ha ammesso:

Di Carolina mi mancherebbe la sua purezza, la sua capacità di guardarmi e sciogliermi, perché nei suoi occhi vedo qualcosa di raro: una bellezza d’animo fuori dal comune. Entrambe hanno saputo tirarmi fuori cose stupende. […] Mi piacciono tanto entrambe, ma c’è tanta complicità sul piano mentale.

Giacomo non ha nascosto la paura che nutre all’idea di dover dire ‘addio’ a una delle due:

Sarà davvero difficile ed è un pensiero che cerco di scansare il più possibile. Ho paura di deludere, di lasciarle andare, forse perché non ho ancora le idee così chiare, ma ora non ci voglio pensare. […] Non so nemmeno se riuscirò a parlare. Loro sono diverse e hanno modi differenti di affrontare le situazioni. Carolina è più di pancia, Martina più riflessiva e matura sotto questo profilo. Quello che so è che spero di non prendere schiaffi o ricevere “no” (ride).

E voi che ne pensate? A prescindere dalla scelta, accanto a chi vedevate meglio Giacomo?

COMMENTI