‘Uomini e Donne’, Giulia Cavaglià afferma: “Non penso che Lorenzo Riccardi abbia scelto Claudia Dionigi per business, la rabbia fa dire tante cose…”

Franci 1 Marzo, 2019

Giulia Cavaglià

Sperava di poter intraprendere una storia d’amore con Lorenzo Riccardi dopo un lungo percorso a Uomini e Donne, ma l’ormai ex tronista le ha preferito la rivale Claudia Dionigi dopo un weekend in villa. Nonostante ciò, la conduttrice Maria De Filippi le ha offerto una nuova opportunità di trovare l’amore della sua vita sul trono più ambito di Canale 5 (come vi abbiamo raccontato in QUESTO articolo), ma prima di sedere sulla poltrona rossa Giulia si è raccontata a Uomini e Donne Magazine:

Rivedere la puntata della scelta non è stato sicuramente semplice. Mi dispiace per com’è andata e, a mente fredda, non voglio pensare di dover buttare nel cestino tutto quello che ho vissuto. Le emozioni che ho provato erano vere, perciò spero che anche la sua scelta sia stata fatta col cuore, altrimenti dovrei ritrovarmi a pensare che tutto quello che ho sentito in questi mesi fosse finto, e non voglio. Con questo non intendo dire che torno sui miei passi, però mi sento di spendere parole meno dure rispetto a quelle che ho detto al castello. Dopo tutto quello che c’è stato tra di noi, è chiaro che  non si stato un boccone facile da digerire. Penso di aver dimostrato tanto, durante il programma ho affrontato dure prove, ma a quanto pare non è bastato. Per una volta nella vita evidentemente non sono stata all’altezza della situazione, ma non posso farmene una colpa. L’amore non è un’equazione matematica, dove la somma delle emozioni porta necessariamente allo stesso risultato per entrambi. Bisogna accettarlo.

Poi la torinese ha aggiunto:

Penso di aver lottato contro tanti mostri: mi sono sentita dire per mesi che non ero interessata, che io e Lorenzo eravamo d’accordo. Ho mandato giù tanta cattiveria e alla fine non siamo neanche usciti insieme. Mi sono messa a nudo, ho aperto il mio cuore, ma senza avere una mia rivalsa. La vita è questa, devo accettarlo, ma non smetterò di combattere per una sconfitta.

A proposito della mancata scelta, poi, ha ammesso di averci creduto fino alla fine:

Penso che Lorenzo sia sta stato bravo nel far pensare a entrambe di avere una possibilità. Prima di entrare nella villa avevo percepito che la sua preferenza ricadesse su Claudia, ma poi abbiamo vissuto delle emozioni che sono sicura di non aver provato da sola. Ho sperato e creduto in quelle sensazioni. Quello che penso è che, a oggi, vivere certi momenti insieme a me non sia stato rispettoso né nei riguardi della sua scelta né nei miei. E’ chiaro che Lorenzo avesse già in mente da tempo la sua scelta. […] Il tuo cuore non può gridare il nome di una persona in una settimana, anche se non riesco a individuare il momento esatto in cui sia accaduto. Purtroppo o per fortuna stimo tanto questa persona e, come ho sempre saputo, l’incoerenza fa parte di lui. Mi dispiace solo che non si accorga che con questo comportamento ferisce le altre persone.

La Cavaglià ha, poi, commentato la sua discussissima frase “a uomini semplici, scelte semplici“:

Non voleva essere un’offesa. Semplice non è un aggettivo con un’accezione negativa, anzi. Intendevo dire che Claudia è sicuramente più matura, affronta le situazioni in modo meno complesso del mio, e non con quell’impeto e quella passione che appartengono ai miei 23 anni. Io sarei stata una scelta più complessa perché ci saremmo scontrati. Claudia è quella che lo fa ragionare e può attenuare i suoi spigoli.[…] La rabbia fa dire tante cose, soprattutto quando vedi i tuoi sogni andare in frantumi. Non voglio pensare che quello che ho detto sia vero (si riferisce alla scelta fatta per business, ndr). Se fosse così vorrebbe dire che ho permesso a una persona di giocare con i miei sentimenti e di prendermi in giro. Non voglio farlo.

Dopo questa intervista, a Giulia è stata affidata la poltrona rossa di Uomini e Donne e a commentare la notizia sono stati Gianni Sperti, Raffaella Mennoia e Tina Cipollari. Il primo a dir la sua è stato l’opinionista:

Sono molto contento che lei sia sul trono. Non è mai successo a Uomini e Donne vedere Lorenzo contento per Giulia sul trono e Claudia che le dà due baci. E’ stato un bel messaggio: si chiude una porta, si apre un portone. Io le starò accanto, sono molto positivo, ma poi dipende sempre da come si comporterà durante il percorso.

Anche la Mennoia ha espresso la propria positività:

La trovo una ragazza con dei bei sentimenti. Mi piacciono le persone che hanno pudore nel mostrare quello che provano. Giulia ha un carattere forte e deciso quindi i ragazzi si dovranno far valere.

Se in un primo momento non sembrava nutrire molta simpatia nei suoi confronti, anche la Cipollari ha regalato belle parole alla Cavaglià:

L’ho rivalutata tantissimo e credo che dietro quella corazza da superdonna ci siano molte fragilità e insicurezze. Sono contenta di averla accanto. La aiuterò.

E voi che ne pensate di questa nuova avventura di Giulia come tronista?

COMMENTI