‘Uomini e Donne’, Klaudia Poznańska svela quando ha capito che Andrea Zelletta avrebbe scelto Natalia Paragoni e a proposito dei dubbi sulla sincerità della sua ex rivale afferma che…

Stefania 6 Giugno, 2019

Trono classico - Klaudia Poznanska

Klaudia Poznańska sperava in un finale diverso per il suo percorso a Uomini e Donne: avrebbe tanto voluto uscire dal dating show di Maria De Filippi mano nella mano con Andrea Zelletta, che invece dopo bellissime parole di stima e affetto le ha detto che il suo cuore lo portava in un’altra direzione.

Ma contro ogni pronostico la reazione della giovanissima non è stata furente. Con le lacrime agli occhi ha ringraziato il tronista pugliese e gli ha augurato il meglio.

A distanza di una settimana dalla non scelta, ecco le nuove dichiarazioni della Poznańska a Uomini e Donne Magazine, in edicola da oggi.

Sto elaborando quello che è accaduto. Mi lascio alle spalle quattro mesi bellissimi e intensi: sono sempre stata me stessa, perché penso che nella vita la semplicità vinca comunque, nonostante il finale non sia stava quello che desideravo. Andrea mi ha aiutata a capire tante cose di me e, se oggi sono quella che conoscete, è anche grazie a lui. Mi ha fatto crescere, ho avuto modo di riflettere su di me e di smussare alcuni lati del mio carattere. E’ proprio per questo che sarà sempre una persona a cui vorrò bene e a cui non porto rancore. So che con me non ha giocato, perché quando si emozionava i suoi occhi erano sinceri. In questo momento provo una sensazione strana: un dispiacere misto a felicità. Sono finite le ansie, la preoccupazione di un suo avvicinamento a un’altra quando non era con me. Se a lui non batte il cuore quando sente il mio nome, non c’è nulla da fare, ma se tieni a qualcuno devi volere il suo bene in ogni caso.

Per lei, Zelletta ha capito di avere la sua preferenza verso Natalia Paragoni nella loro ultima esterna a Milano, quando si sono riappacificati e si sono scambiati un lungo bacio intenso. Ciò l’ha aiutata a prepararsi a questo epilogo.

Me lo aspettavo ma dentro di me continuava a esserci una piccola parte che sperava un finale diverso. Sono voluta andare a fondo nei miei sentimenti e lo dimostra il fatto che dopo la villa e il mio abbandono anticipato mi sono comunque voluta presentare ala scelta. Non volevo rimpianti e non ne ho. Klaudia è quella che si arrabbia, parla in dialetto, ma ragiona con il cuore.

Su una cosa, però, non cambia idea: non crede molto in Natalia e nella loro coppia!

Se mi sono ricreduta? Pochissimo. Sicuramente ho visto Natalia più vicina a lui nelle ultime esterne rispetto a quanto lo sia stata durante il percorso. Non voglio aggiungere altro. Questa esperienza è finita, gli auguro il meglio e spero che faccia “la brava” con Andrea, perché è una persona a cui voglio bene.

In moltissimi, tra cui in primis Gianni Sperti e Tina Cipollari, che l’hanno reputata la miglior non scelta nella storia del programma, l’hanno apprezzata per le sue parole. Ora, però, è il momento di ripartire da se stessa e dalla sua vita.

Questo percorso ti cambia un po’ la vita. Cresci e impari a guardare le cose con occhi diversi. Non sarò stata scelta ma per me è comunque una vittoria per tutto quello che mi ha lasciato. […] Riparto da me. Continuerò a lavorare sul mio carattere, cercherò di essere meno ingenua e bambina. Mi sono accorta, lungo questo percorso, di sentirmi meglio quando sono meno eccentrica. Ecco perché ho cambiato il colore dei capelli e delle unghie. Piano piano sto imparando a conoscermi. Ora starò con mia mamma, la mia famiglia e magari andrò in Polonia. Mia mamma mi ha chiamata e mi ha detto che è orgogliosa di me. Immaginava anche lei quale sarebbe stata la decisione di Andrea ma, come me, ora gli augura il meglio. Mi ha aspettato a casa, a braccia aperte come quando un tempo, da piccola, piangevo e veniva a consolarmi. Oggi però sono una persona più forte.

E voi cosa ne pensate?

COMMENTI