‘Uomini e Donne’, Lorenzo Riccardi rivela: “Il mio più grande sogno nel cassetto? Diventare un bravissimo comico!”

Franci 28 Giugno, 2018

Non si è conclusa col lieto fine tanto desiderato neppure la seconda avventura di Lorenzo Riccardi a Uomini e Donne. Prima corteggiatore di Ludovica Valli e poi di Sara Affi Fella, in entrambi i troni il verace pugliese non è riuscito a conquistare il cuore delle troniste, anche se con la seconda è arrivato un passo dall’essere scelto. Proprio sul più bello, però, Sara non gli ha nascosto di preferire la pacatezza del rivale Luigi Mastroianni, del quale riusciva a fidarsi, a differenza sua, che è un animo decisamente più libero e sbarazzino che non dà mai certezze. Nonostante ciò, però, Lorenzo non si è frenato dal contattare a mezzo social la ragazza di cui si era detto innamorato, come ha raccontato lei stessa ieri nel corso di una diretta (che trovate QUI) e non ha esitato neppure a commentare con ironia la precoce fine della storia mai realmente sbocciata tra Sara e Luigi (QUI le sue parole).

Intervistato da Uomini e Donne Magazine, il Riccardi ha espresso la propria volontà, adesso, di realizzarsi quantomeno professionalmente in attesa di trovare la donna giusta:

Il mio più grande sogno sarebbe diventare un bravissimo comico. Ho sempre amato divertire e vedere intorno a me persone che sorridono.

Per quanto riguarda la sua vita privata, invece,  Lorenzo non mira a grandi cose, ma agli affetti familiari sinceri, che sono poi quelli più importanti:

Continuerò ad aiutare mio padre. Sono una persona che sa stare con i piedi per terra.

Senza alcun problema, l’ex corteggiatore del Trono Classico ha ammesso la propria vanità:

Mi guardo allo specchio spessissimo, sono fissatissimo con barba e capelli e voglio essere sempre in ordine.

Anche in merito al proprio carattere schietto e senza peli sulla lingua, il Riccardi ha dimostrato di non nutrire alcuna riserva:

Devo essere sincero? Mi piaccio in tutto quello che faccio. Amo i miei pregi e anche i miei difetti. Forse ho troppi difetti e in questo potrei migliorare ma c’è sempre tempo… sono ancora molto giovane.

Infine, Lorenzo ha fatto un accenno alle sue precedenti storie d’amore, rivelando di essere un ragazzo che ama sorprendere la propria fidanzata:

Ho sempre fatto sorprese, ma non ne ho mai ricevuto di grandi, purtroppo, a parte dalla mia prima fidanzata, che ha riempito di cartelloni sotto casa mia con su scritto che mi amava. Ero piccolo, avevo 17 anni.

Che ne pensate delle sue parole?

COMMENTI