‘Uomini e Donne’, Matteo Ranieri: “Il carattere forte di Sophie Codegoni non mi spaventa!”. Poi svela cosa pensa (davvero) di Antonio Borza

Enrico 28 Novembre, 2020

Uomini e Donne

Matteo Ranieri, corteggiatore nell’attuale stagione di Uomini e Donne, è stato a lungo nelle retrovie prima di essere notato dalla bella Sophie Codegoni.

Il ragazzo sulle pagine del settimanale Uomini e Donne Magazine ha svelato cosa l’ha colpito della Codegoni:

Il modo diretto e sincero che usa per dirmi le cose, riuscendo a farlo sempre in maniera educata senza mai ferirmi o farmi restare male. Mi piace che non prenda decisioni affrettate, come ha dimostrato con me: avrebbe potuto eliminarmi invece ha aspettato e valutato. […] Esteticamente mi ha colpito molto il suo sguardo e, in generale, il suo viso.

Tra le pagine del giornale, Matteo ha parlato anche del suo lato tenero ed emotivo che nasconde dietro la sua corazza. Si è definito dolce, ma anche produttivo, infatti ha sperimentato vari lavori tra i quali quello nell’azienda del padre e quello nella gestione di un negozio d’abbigliamento.

Il corteggiatore, inoltre, non si è mostrato per nulla spaventato dal carattere fiammeggiante di Sophie, anzi, lo apprezza molto:

Io ho bisogno di un carattere forte che mi spinga sempre un po’ e che alimenti le fiamme dell’amore: ci sono già io con un carattere tranquillo.

Infine, Ranieri ha anche detto la sua sul corteggiatore Antonio Borza, che nello studio del talent di Maria De Filippi aveva definito tutti gli altri corteggiatori come dormienti:

Credo che Antonio abbia esordito con toni arroganti e questo mi ha dato fastidio. Ho detto che sono timido, non stupido, e penso che forse la sua arroganza, come spesso succede, sia sintomo di insicurezza. […] Io non mi sognerei mai di entrare in studio e affibbiare appellativi agli altri, soprattutto soma conoscerli. Non fa parte di me e non condivido i suoi modi.

E voi cosa ne pensate delle parole di Matteo?

COMMENTI