’Uomini e Donne’, Nicola Vivarelli spiega perché ha deciso di corteggiare una donna matura. E a proposito delle avances ricevute sui social…

Carola 25 Luglio, 2020

Nicola Vivarelli - Gemma Galgani

Negli ultimi giorni  Nicola Vivarelli e Gemma Galgani sono stati nuovamente al centro del gossip: dopo le esterne idilliache all’interno di Uomini e Donne, infatti, le cose tra i due non sembrano procedere a gonfie vele e sui social qualcuno ha anche ipotizzato che tra la Dama torinese e il suo giovane corteggiatore la storia sia già finita. Nonostante questo, Nicola continua a mostrarsi fiducioso e a serbare dentro di sé il ricordo di quei momenti felici passati con la sua Gemma. Intervistato dal settimane Uomini e Donne Magazine, Nicola ha svelato che il loro primo incontro è stato per lui qualcosa di indimenticabile: “Mi sembrava di vivere una favola. Come dimenticare…” sono state le sue languide parole.

Il corteggiatore ha poi raccontato di trovare continui spunti in questa conoscenza con una donna di molti anni più grande di lui:

Sto apprezzando di questa nostra conoscenza la continua voglia che ho di confrontarmi con una donna più consapevole, con più esperienza e autostima. […] Il valore aggiunto? Per me sono diversi: trovare in lei la forza, l’indipendenza per portare avanti con determinazione e coraggio i propri sogni e le ambizioni, anche se gli ostacoli sembrano grandi, si prende fiato e si va avanti per andare fiero di ciò che riesci a realizzare.

Nicola sta anche riscuotendo un certo successo sui social, grazie alle sue foto in costume, che lo stanno elevando al grado di sex symbol, grazie alla cura che dedica quotidianamente al proprio corpo: il giovane, infatti, ha rivelato di essere un amante dello sport e dell’attività fisica e di non tralasciare nessun aspetto nella cura della propria persona.

A proposito di ciò, Vivarelli sa di essere molto apprezzato e corteggiato dalle donne, ma questo non sembra affatto distoglierlo dal corteggiamento di Gemma:

Resto fuori dalle tentazioni, evitando di frequentare locali notturni salvo un invito che ho ricevuto una sera in una discoteca versiliese. […] Mi tengo a distanza innanzitutto perché voglio essere coerente con me stesso, con la scelta che ho fatto e ovviamente anche per rispetto di Gemma. Solo nel caso alla nostra conoscenza anon dovesse sfociare in una relazione, allora comincerò a guardami intorno.

Come Nicola ha spesso raccontato, lavora in Marina ormai da sei anni e proprio il suo impiego gli ha permesso di girare il mondo ed esplorare tante località diverse, sopratutto di mare. Proprio per questo, in un ipotetico viaggio in compagnia di Gemma il giovane lascerebbe scegliere la sua dama la destinazione, accontentando così i ogni suo desiderio.

Il corteggiatore ha poi svelato che grazie al suo lavoro sulle navi ha potuto spesso confrontarsi con mentalità diverse e capire così il tipo di donna che vorrebbe al suo fianco:

Per adesso siamo ancora fermi, infatti approfitto di questo tempo per fare corsi di aggiornamento. Ho studiato e fatto tanti sacrifici per arrivare a ciò che ho e non è ancora finita perché ho tanta strada da fare. Grazie al mio lavoro sono riuscito a maturare di più in alcuni aspetti del mio carattere perché stare sulle navi mi ha permesso di viaggiare molto confrontandomi con mentalità diverse. È per questo che cerco una donna matura, capace di comprendere le dinamiche del mio lavoro.

Per amore, il ragazzo, sarebbe anche disposto a trovare un compromesso lavorativo e collaborare con una compagnia che faccia viaggi più brevi o in alternativa imbarcarsi su uno yacht.

Il mare è quindi un elemento centrale nella vita di Nicola, sin da quando era piccolo:

Fin da piccino mio nonno mi portava con sé a pescare sulle lunghe scogliere del litorale versiliese  sono sempre stato a contatto col mare, e da sei anni a questa parte ho intrapreso un mestiere che mi porta a convivere con l’Oceano. Destino? Ironia della sorte? Non saprei rispondere, ma per certo sono consapevole del grande amore e del rispetto che provo per lui.

Che ne pensate delle sue parole?

COMMENTI