‘Uomini e Donne’, Sara Shaimi e Sonny Di Meo a un mese dalla scelta: “Mi sono innamorato di lei, non posso più farne a meno”. E su Giovanna Abate e Sammy Hassan…

Martina 26 Giugno, 2020

Sara Shaimi e Sonny Di Meo

A poco meno di un mese dalla scelta a Uomini e Donne, Sara Shaimi e Sonny Di Meo sono inseparabili e alle pagine di Uomini e Donne magazine hanno raccontato come stanno andando questi primi giorni insieme:

Sara: “Benissimo: è passato poco tempo, ma ci sembra di stare insieme da molto di più. Stiamo vivendo un momento bello. Ci divertiamo tanto, ma discutiamo spesso (ride, ndr). Sonny è un po’ troppo geloso, ma ci stiamo lavorando su. In questi giorni l’ho soprannominato ‘Er lamento’!”.

Sonny: “Mi è bastata qualche settimana per capire già che la colpa sarà sempre mia a prescindere (ride, ndr). Con la stessa velocità con cui ci accendiamo, però, per fortuna facciamo pace. Da quando è entrata a far parte della mia vita, è normale che io faccia più attenzione agli sguardi degli altri uomini: l’ho divisa con altri per troppo tempo. Ora è tutto incredibilmente bello e c’è tanta passione tra di noi”.

L’assistente di volo e l’ex corteggiatore sembrano molto felici ed entusiasti di come sta procedendo tra loro lontano dalle telecamere ed hanno rivelato di aver conosciuto anche le rispettive famiglie:

Sara: “I primi giorni, aspettando la messa in onda, siamo stati a casa mia a Roma. Poi l’ho portato a conoscere la mia famiglia a Rieti, dove ha incontrato anche i miei amici. Subito dopo abbiamo deciso di trascorrere qualche settimana da lui, a Milano, per viverci a trecentosessanta gradi”.

Sonny: “La sua famiglia mi ha fatto sentire come a casa. Mi hanno preparato un pranzo meraviglioso e mi hanno trattato da re. Qui a Milano ho voluto presentarle tutti. Siamo stati al compleanno di mio nipote e abbiamo giocato a fare la mamma e il papà per un giorno (ride, ndr). Mio padre è perso di Sara: durante il percorso mi rimproverava tutte le volte che secondo lui mi comportavo male. Il primo giorno in cui siamo usciti come una vera coppia è stato bellissimo: è nella lista dei miei ricordi più belli”.

Nonostante adesso non abbiano molti impegni e riescano a gestire la distanza al meglio, i due stanno pensando di cercare una casa insieme a Roma o a Milano a partire da settembre:

Sara: “Per ora siamo fortunati, perché essendo entrambi liberi da grandi impegni lavorativi possiamo muoverci tra Roma e Milano senza problemi. In questi giorni sono tornata a Roma perché piano piano sto riprendendo il mio lavoro da hostess e dovrò viaggiare, ma si tratta di impegni brevi. Nella sfortuna, questa situazione precaria ci sta aiutando a viverci, altrimenti in alta stagione sarei stata continuamente in giro per il mondo”.

Sonny: “Abbiamo parlato della possibilità, a settembre, di cercare una sistemazione insieme. Entrambi siamo flessibili a spostarci. Io sto cercando un nuovo lavoro e sono aperto all’idea di andare a Roma. Per Sara vale lo stesso: se la sua compagnia dovesse aprire una base a Milano, mi ha già detto che non sarebbe un problema cambiare città. Noi ci vogliamo vivere, abbiamo voglia di stare insieme, perciò faremo di tutto per passare meno tempo possibile separati”.

A proposito degli ultimi momenti vissuti insieme in trasmissione prima del lockdown e della scelta Sonny ha poi dichiarato:

Mi ero portato a casa delle belle emozioni, soprattutto quelle dell’ultima esterna, quando ci eravamo rappacificati. Le prime due settimane lontani, quando non sapevo cosa sarebbe accaduto intorno a me, all’idea di non rivederla più mi veniva una fitta al cuore. In quel periodo ho parlato tanto con la redazione: ho confessato la mia paura di essere messo da parte o di essere quasi dimenticato. Per tutti i due mesi che siamo stati lontani, dentro di me è rimasto lo stesso fuoco. Sinceramente quando sono entrato in studio per la scelta non ero concentrato sull’esito: mi interessava più di ogni altra cosa rivederla.

La scelta di Sara è ricaduto su Sonny a discapito di Matteo Guidetti, a proposito del quale l’ex tronista ha aggiunto:

Matteo è un ragazzo d’oro. Mi è dispiaciuto non poterlo abbracciare quando tutto è finito. È una persona che mi ha fatto del bene e con cui ho sperato di riuscire a costruire qualcosa. Purtroppo la chimica non ci ha aiutato. Mi emozionava a ogni esterna, mi colpiva con la sua dolcezza: speravo e volevo aver bisogno di una persona come lui nella mia vita, ma alla fine il cuore mi ha spinta da un’altra parte. E per fortuna Sonny, al di fuori, mi ha dimostrato di avere anche lui quelle caratteristiche.

Lontano dalle telecamere di Canale 5 Sara ha scoperto poi anche degli aspetti inediti di Sonny che adesso apprezza molto:

E’ molto più dolce di quanto mi aspettassi. Durante il percorso non si vedeva questo suo lato romantico, però mi piace molto. Mi fa sentire ogni giorno importante, donna, ed è attento a ogni dettaglio. Ogni mattina mi sveglia con la colazione a letto. All’interno del programma avevo capito che c’era di più oltre a quello che lasciava vedere: questo era uno dei motivi che mi spingeva a continuare la nostra conoscenza nonostante le liti. Poi, durante il lockdown, ho ripensato tanto alle nostre esterne, alle sensazioni che mi aveva lasciato e non riuscivo a cancellarle. Era da tanto tempo che non mi capitava di pensare sempre e solo a una persona. Non ho mai fatto mistero che mi incuriosisse quel suo modo di fare da simpatica canaglia (ride, ndr). È intrigante, anche se prende fuoco facilmente.

Sonny, invece, ha ritrovato la stessa Sara che aveva conosciuto nel programma:

E’ come la immaginavo. È simpatica, solare e anche più affettuosa di quanto lei stessa creda. Ha poca pazienza, ma compensa con tutto il resto (ride, ndr). Mi capisce con uno sguardo e per uno come me, che solitamente non si spende in tante parole, questo è un aspetto davvero essenziale.

E se uno dei due sbaglia e deve chiedere scusa, sembra che il primo passo – anche se a fatica – lo faccia sempre l’ex corteggiatore:

Io riconosco spesso di sbagliare. So che, a volte, posso diventare pesante. Solitamente, però, io arrivo a riconoscere i miei errori da solo, lei invece ha bisogno che le spieghi meglio le cose. Ciò che conta di più è che, nonostante siamo entrambi due persone orgogliose, vogliamo sempre trovare un punto di incontro.

C’è complicità e voglia di stare insieme tra Sara e Sonny e nonostante sia passato ben poco tempo dalla scelta i due si sono già lasciati andare a parole importanti:

Sara: “(Sorride, ndr). Non sono brava come Sonny a parlare, ma la verità è che mi sento persa di lui. Viverlo e scoprirlo mi ha fatto accorgere di quanto sia speciale la sua anima. Quello che sto provando è qualcosa che credo di non aver mai sentito: condividiamo insieme ogni piccola cosa. È quello che cercavo, ma forse non sapevo neppure io bene come fosse. Ho scelto di sedermi sul trono per incontrare l’amore e per tagliare con tutto quello che c’era stato prima. Il passato mi ha sempre tormentata: non sono mai riuscita a parlarne senza piangere. Adesso, se mi guardo indietro, tutto ha un peso diverso. Uomini e Donne mi ha dato una vita nuova sotto l’aspetto sentimentale: mi sento libera e spensierata. Ripensando al mio percorso mi sarebbe piaciuto riuscire ad andare meno in panico, in affanno di parole, senza buttare in confusione i concetti che esprimevo. Con Sonny mi sto lasciando andare ed è semplicemente bellissimo.

Sonny: “Non farò troppi giri di parole, mi sono innamorato di Sara. Gliel’ho confessato qualche giorno fa. Sono stato tanti anni senza provare un sentimento così forte e ora che lo sento non voglio avere paura di sbilanciarmi. L’ho capito in questi giorni, anche durante le discussioni, quando all’idea di perderla capisco di non poterne più fare a meno”.

Questa prima estate insieme la passeranno in giro per l’Italia, anche con Carlo Pietropoli e Cecilia Zagarrigo che hanno conosciuto a Milano e con i quali si trovano molto bene:

Abbiamo tanti amici e parenti sparsi per l’Italia. Carlo e Cecilia, per esempio, ci hanno già invitati ad andarli a trovare a Jesolo. A Milano abbiamo fatto alcune cene in loro compagnia e siamo stati benissimo. Sono una coppia bella e piena di energia. Sono persone sincere, che dicono le cose in modo schietto.

Non hanno invece avuto anche modo di incontrare insieme Sammy Hassan e Giovanna Abate (che Sonny inizialmente aveva corteggiato insieme a Sara), ma sperano di poter trascorrere presto del tempo anche con loro:

Sara: “In tutta onestà mi farebbe piacere vederli insieme. A Milano abbiamo incontrato solo Sammy. A dispetto di quanto qualcuno possa credere, Giovanna non mi è mai stata antipatica. Oltretutto dall’inizio ero convinta che come coppia avrebbero potuto funzionare, quindi sono felice di sapere che stanno insieme”.

Sonny: “Quando è stato il mio turno di chiedere scusa, l’ho fatto e credo non ci sia più nessun tipo di rancore da parte di Giovanna. Sarei felice anch’io di incontrarli. Se accadrà, lo scoprirete sicuramente”.

Cosa ne pensate delle loro parole?

COMMENTI