Uomini e Donne, le parole di Lorenzo Riccardi prima di fare la sua scelta: “Forti sensazioni nello stomaco, ma in testa ho mille dubbi”

Stefania 15 Febbraio, 2019

Trono classico - Lorenzo Riccardi

Lorenzo Riccardi ha già registrato la sua scelta e, anche se girano voci sempre più insistenti che sia ricaduta sull’irriverente Claudia Dionigi, si dovrà aspettare la prossima settimana per scoprire la verità.

A pochi giorni dall’appuntamento serale con Uomini e Donne, assoluta novità di quest’anno, per cui i tronisti sceglieranno la loro corteggiatrice preferita sullo scenario di un bellissimo castello, dove saranno presenti amici e parenti dei ragazzi per festeggiare il fidanzamento, il 22enne di origini pugliese si è raccontato a Uomini e Donne Magazine.

In questo momento sono carico di ansia e sto ammazzando il tempo tatuandomi sulle braccia, facendo shopping e andando dal parrucchiere: tutte cose inutili, solo per non pensare. Dopo il trono tatuato all’inizio del percorso, mi sono fatto fare due quadrati con scritto in uno “Si” e nell’altro “No”, proprio come quelli che apparivano sui bigliettini che ci si scambiava da piccoli, tra i banchi di scuola, per chiedere ad una ragazza se si voleva fidanzare con te. Sto cercando di prendere tutto con il sorriso e senza paura. Il timore ci spinge a fare le scelte sbagliate e io non voglio pentirmi né fare mosse avventate.

Le sue pretendenti, Giulià Cavaglià e la Dionigi, sono riuscite a catturare fin da subito la sua attenzione, portandolo a concentrarsi solo su di loro. Ora è pronto a dichiarare i suoi sentimenti ad una delle due, sperando di ricevere una risposta positiva.

Sono due persone meravigliose. A prescindere dalla scelta, di loro e di questo trono mi porterò a casa il ricordo di tanti momenti di felicità e di allegria. Quando mi sono seduto sulla poltrona rossa non credevo che sarei riuscito a trovare addirittura due ragazze che mi incuriosissero così tanto. Mi hanno dato molto. Io a loro, di sicuro, ho lasciato una felpa e un maglione. Mi dovrò rifare il guardaroba. Credo che a una certa altezza del proprio cammino sia giusto mettere un punto al posto delle virgole. Arriva un momento in cui è inutile cercare di capire di più di una persona, perché hai capito tutto ciò che potevi per quanto ti è permesso dal programma. In questo momento non vedo l’ora di godermi un vero e proprio fidanzamento, anche se ho un po’ di difficoltà a immaginarmi con una persona accanto dopo così tanto tempo: sono due anni che non do conto a nessuno delle mie decisioni e faccio una vita da single. In questo momento ho voglia di una convivenza, ma procederò cauto, anche se è un progetto di vita che non mi fa paura. Le sensazioni più forti le provo allo stomaco, ma ho mille dubbi in testa. Spero di arrivare a una decisione finale con una consapevolezza di essermi davvero innamorato, anche se non lo dirò mai davanti a tutti.

Prima di tutto, dovrà affrontare la villa, in cui soggiornerà con entrambe le ragazze, e questo gli servirà per avere delle nuove conferme.

So bene cosa significa stare lì dentro, perché ci sono già passato. Questo significa che conosco come far innervosire una persona e come farle tirare un sospiro di sollievo. Penso che mi spingerò al limite per vedere chi tra Giulia e Claudia ha più pazienza. Io sono convinto che lì dentro si scioglieranno tanti nodi.

E’ cambiato molto rispetto a quando ha intrapreso questa nuova avventura, che gli mancherà sia per le emozioni provate sia per i rapporti instaurati con la staff della De Filippi.

Sono una persona un po’ diversa ad oggi, e non solo perché ho cambiato taglio di capelli e ho imparato a parlare meglio l’italiano. Nel profondo sono sempre lo stesso, ma oggi sono più consapevole di alcuni lati del mio carattere. Ho scoperto una gelosia che non credevo mi appartenesse, mi sento più comprensivo e meno affrettato nel trarre le mie conclusioni. Ho imparato a mettere l’orgoglio da parte e, per uno come me, significa davvero tanto. Quando hanno annunciato che sarebbe stata la mia ultima puntata non sono riuscito a trattenere le lacrime e ho continuato a piangere in camerino almeno per un’ora. Dopo tutti questi mesi, sono diventati la mia famiglia. Con Teresa Langella, Luigi Mastroianni e Andrea Cerioli già ci siamo promessi che andremo a cena fuori tutti insieme. Sono contento e orgoglioso di aver fatto il trono con loro. Di Giulia porterò a casa l’esterna in cui mi ha detto: “Vuoi essere la mia felicità?”. Di Claudia, invece, quella in cui è scattato il primo bacio.

E noi non possiamo che fare un grosso in bocca al lupo a Lorenzo e alla sua futura fidanzata!

COMMENTI