Ballando con le Stelle 17, nona puntata: nervi tesissimi tra Carolyn Smith e Selvaggia Lucarelli, le coppie che (a sorpresa) accedono alla finale sono…

Iva Zanicchi sbotta contro la giuria, Guillermo Mariotto punzecchia la Lucarelli

Dalia Dicembre 3, 2022

Ieri sera è andata in onda la nona puntata di Ballando con le Stelle 17. Si trattava della seconda semifinale di questa edizione, mentre la prossima ed ultima sarà il 17 dicembre, quando ci sarà il ripescaggio di una delle coppie eliminate.

La puntata si è aperta con una prova a sorpresa per i Vip danzatori. Dovevano infatti indovinare lo stile appena ballato e dovevano cavarsela nell’improvvisazione.

A spuntarla è stato Alessandro Egger che ha acquistato 10 punti bonus.

Si è poi entrati nel vivo della gara. Tutti i concorrenti dovevano parlare di un proprio ricordo. Rosanna Banfi ha parlato della madre affetta da Alzheimer e poi ha ottenuto voti alti e complimenti.

Guillermo Mariotto è tornato a parlare della lite della scorsa settimana, scusandosi con Selvaggia Lucarelli e porgendole il peluche di una scimmia. La donna non ha accettato di buon gusto.

Iva Zanicchi ha danzato con Samuel Peron ed ha ricevuto complimenti dalla Smith. La Lucarelli l’ha punzecchiata: “Non ho sentito parlare di ballo…”. La Lucarelli, poco dopo, è tornata sulla polemica della scorsa settimana: “Stasera la barzelletta era veramente brutta, era intrisa di sessismo, hai spinto di nuovo sull’acceleratore della volgarità. Se stasera avessi parlato solo di tuo padre, saresti stata perfetta”.

Ma la Zanicchi non ha voluto sentire ragioni: “Non mi devo scusare con nessuno, sono quella che sono!”. Al posto della barzelletta, la Zanicchi ha raccontato un aneddoto divertente su suo padre.

Tra Carolyn Smith e Selvaggia Lucarelli, l’aria era tesissima. Dopo i primi tre ricordi ascoltati, Fabio Canino aveva l’ansia: “Esco e vado a bere una grappa!“.

Egger, seppur con 47 punti, non ha convinto molto la Lucarelli che lo ha sempre definito piuttosto costruito. Al contrario, Garko con 44 punti è stato invece molto apprezzato anche per il ricordo del padre e delle persone decedute in solitudine in ospedale.

Ema Stockholma ha danzato con Angelo Madonia, senza convincere la giuria che le ha assegnato solo 33 punti. “C’è troppo Angelo” ha chiosato la Lucarelli.

Infine, si è esibito anche Alex Di Giorgio ricordando quando è stato costretto a fare coming out.

La classifica provvisoria vedeva in testa Alex, Egger e Garko. Alberto Matano ha assegnato il tesoretto a Garko, mentre Rossella Erra lo ha diviso con Di Giorgio.

Milly Carlucci ha letto le coppie che accedevano alla finale: Alex Di Giorgio-Moreno Porcu, Gabriel Garko-Giada Lini, Ema Stokholma-Angelo Madonia. Le altre tre coppie sono andate allo spareggio.

Si è aperto il velocissimo televoto. Alessandro Egger e Tove Villfor vanno in finale. Ma anche le altre due coppie vanno in finale grazie ai salvacondotti di Sara Di Vaira e Simone Di Pasquale. La seconda semifinale si è chiusa quindi con un colpo di scena.

COMMENTI