Ballando con le Stelle 17, seconda puntata: eliminata Marta Flavi, Alex Di Giorgio racconta in lacrime il suo coming out nel mondo dello sport

Scintille tra Carolyn Smith e Selvaggia Lucarelli per "colpa" di Giampiero Mughini

Dalia Ottobre 16, 2022

Ieri sera è andata in onda su Rai 1 la seconda puntata di Ballando con le Stelle 17. La coppia eliminata, la prima di questa edizione, è quella di Marta Flavi e Simone Arena.

Dopo alcune difficoltà in settimana a causa della severità dell’insegnante, i due avevano eseguito un boogie. Canino ha trovato la donna “con il freno a mano tirato“; per la Smith è stata “non adeguata” e l’ha penalizzata con un 2.

Al primo posto invece Giampiero Mughini e Veera Kinnunen con un totale di 60 punti, apprezzatissimi Gabriel Garko e Giada Lini secondi. Marta Flavi e Simone hanno raggiunto un totale di 16 punti, giocandosi la permanenza nello show allo spareggio con Dario Cassini e Lucrezia Lando (un totale di 8 punti), salvi col 59% delle preferenze.

Enrico Montesano e Alessandra Tripoli hanno danzato nel ricordo di Gigi Proietti e de La Mandrakata. Uno spettacolo “a rischio noia” per Selvaggia, che ha spronato l’attore a smettere di “fare Montesano” per regalare parti inedite di sé.

In settimana, Luisella Costamagna si è infortunata ad un ginocchio, motivo per cui è stata costretta a portare un tutore, ma ciò non le ha impedito di eseguire egregiamente un passo a due moderno, con l’aiuto di un divano, insieme a Pasquale La Rocca.

Iva Zanicchi – con bonus di +10 punti in quanto prima sabato scorso – si è cimentata in un samba, con twerking, al fianco di Samuel Peron. Selvaggia non è voluta ritornare sulla questione perché “ci siamo chiarite“, soprattutto quando Carolyn ha cercato di “assolvere” la cantante citando il marito veneto che, come capita gli emiliani, si lascia spesso andare ad intercalari volgari.

Alex Di Giorgio e Moreno Porcu: prima di entrare in pista il nuotatore ha parlato della sua esperienza. Ha raccontato il momento in cui si è trovato a dover fare coming out, in un mondo, come quello dello sport, in cui i pregiudizi sono ancora forti, nonostante molti atleti che decidono di confessarlo.

Ad un certo punto della mia vita ho capito di essere attratto da ragazzi del mio stesso sesso. Avevo solo ventidue anni, non ero pronto a dirlo, i miei genitori non se lo aspettavano, soffrivo e rimandavo questa cosa al giorno dopo finché non ho parlato con mamma, col timore che potessi dare dolore. Vedevo stupore, era una cosa che non si aspettavano, così sono scappato. Ma i miei genitori mi amano, erano preoccupati per come avrei affrontato la vita quotidiana. Nello sport non ero accettato, non mi sono sentito né protetto né a mio agio. Se adesso c’è un posto dove posso sentirmi protetto per essere me stesso è sicuramente Ballando con le Stelle, è più facile buttarsi in acqua che non ballare davanti a tutti.

Il ballerino per una notte Massimiliano Gallo ha conquistato un tesoretto di 30 punti. È basso perché Selvaggia e Guillermo gli hanno dato 0 per bilanciare l’eventuale assegnazione immeritata ad alcune coppie.

Alberto Matano l’ha consegnato a Giampiero Mughini, facendolo balzare al primo posto. Scelta condivisa da Rossella Erra, ma contestata dalla Lucarelli che ha avuto un duro faccia a faccia con la Smith, che ha trovato invece egregio Mughini e si è ricreduta su di lui.

COMMENTI