Nick Luciani rivela quanti chili ha perso all’Isola 16 e quale è stata la situazione “ingestibile” che ha dovuto affrontare appena sbarcato nel reality

L'ex naufrago non nasconde la stizza nei confronti di due ex compagni d'avventura

Giusy Luglio 1, 2022

Arrivato in compagnia di Silvano, l’altro componente de I Cugini di Campagna, Nick Luciani si è ritrovato in Honduras  da solo praticamente dopo pochi minuti. L’amico e collega infatti ha bestemmiato praticamente appena sbarcato sulla terraferma, lasciandolo solo. Il suo è stato un inserimento difficile, complicato, ma che lo ha reso più forte. Quello di Nick Luciani è stato un percorso intenso, dove non sono mancate le difficoltà, le sfide, i problemi di salute e i diverbi con i compagni d’avventura che lo hanno fatto allontanare dal gruppo. Il cantante è stato al centro delle polemiche praticamente fino all’ultima puntata, che lo ha visto arrivare sesto, perdendo al televoto contro Mercedesz Henger.

Nei giorni scorsi, Nick ha rilasciato una lunga intervista ai colleghi di Fanpage.it, dove ha raccontato quanti chili ha perso e quale è stata la situazione ingestibile che ha dovuto affrontare appena sbarcato in Honduras:

Sono tornato con molti chili in meno. Almeno 20, tocca recuperare.

L’uscita di Silvano mi ha spiazzato. Eravamo appena entrati e già eravamo disturbati da pizzichi dei mosquito e da una situazione di squilibrio, perché c’erano naufraghi che non conoscevamo. Potevamo spalleggiarci soprattutto all’inizio, poi la sua uscita ha cambiato le carte in tavola e sono stato molto chiuso sulle prime. È stato complesso creare un rapporto sulle prime battute.Ho cercato di reagire, ho cominciato a scaricare la giornata costruendo cose, perché non avevo legato molto con gli altri, giusto un po’ con i Tavassi che avevo conosciuto da prima. Poi, però, piano piano ho preso le misure e mi sono organizzato e ho attaccato con tutti.

Nick Luciani ha poi confessato un’altra situazione molto difficile:

Nelle prime settimane, abbiamo avuto una media di 100-150 pizzichi di mosquito al giorno. Non auguro a nessuno di vivere una cosa del genere perché è stata dura. Ci si grattava ore e ore, ma al punto che usciva fuori il sangue.

Su Nicolas Vaporidis il vincitore ha rivelato che:

Sono rimasto male da situazioni con alcuni personaggi in particolare. Questo Nicolas, soprattutto…  Ma gliel’ho sempre detto. Ha avuto per tutto il tempo questo atteggiamento da capetto, non mi è mai piaciuto. Ci siamo chiariti, ma non c’è mai stata sintonia.

Ecco perché secondo Nick Luciani il pubblico ha scelto lui:

Perché ha lavorato di strategia. Io non l’ho mai fatto e per questo il pubblico ha premiato Nicolas proprio perché ha saputo giocare di ruolo. Aveva pure questa parlantina, questo modo di fare particolare. Io mi sono adattato, ho fatto il mio percorso.

Al cantante non è piaciuto nemmeno il comportamento di Edoardo Tavassi:

Non m’è piaciuto nemmeno Edoardo Tavassi, mi spiace perché eravamo amici solo che poi ha parlato male di me alla fine. Non l’ho capito il suo atteggiamento.

Ecco quali sono le persone con cui ha legato di più:

Ho legato con Marco Cucolo, con Licia, Lory Del Santo, con Gennaro. Le persone semplici come me.

Chi avrebbe meritato qualcosa di più fra i finalisti secondo Nick Luciani:

Penso Carmen, sebbene lei cambiava atteggiamento davanti alle camere, anche nei miei confronti. Quando eravamo in disparte, mi chiedeva scusa. Gliel’ho sottolineato, non m’è piaciuto questo aspetto. Però, per il resto, è stata brava e ha creato grandi dinamiche. Anche con suo figlio Alessandro. Magari meritava lei il secondo posto e non Luca.

Cosa pensa del  suo percorso:

Sono orgoglioso. Il vero naufrago sono stato io. Io ho pescato, ho fatto il fuoco, ho costruito le cose. Ho fatto il naufrago di sana pianta, dalla A alla Z. Non andavo dietro alle stupidaggini, non litigavo per i pezzi di cocco o per il riso. Lo ricordavo sempre a tutti che lì dovevamo essere un esempio per chi c’era a casa. E a parte me, io veri naufraghi non ne ho visti.

COMMENTI