Il ritratto: Serena Enardu

Di Isa - 3 marzo 2011 11:03:25

Serena Enardu

Serena Enardu

Serena Enardu ha 34 anni, è del segno del cancro (19 luglio), vive a Selargius, alle porte di Cagliari e lavora lì vicino, a Quartu Sant’Elena. Fa l’imprenditrice, ha due negozi di telefonia e il lavoro la impegna molto. Non è mai stata sposata e ha un figlio, Tommaso, di 5 anni, con cui ha un rapporto molto confidenziale, si sente sua mamma ma anche sua amica e adora giocare e divertirsi con lui. Ha un fratello, Gianfranco, più grande di lei e una sorella gemella, Elga, con la quale ha un rapporto che definisce “simbiotico”. Serena ha sempre vissuto insieme al figlio, alla sorella e ai suoi genitori che per lei sono un esempio da seguire perchè stanno insieme da 42 anni e ancora si amano e si cercano come due ragazzini, con baci e coccole. Dice: “Vedere i miei genitori ancora così innamorati dopo tanti anni mi fa pensare che anche per me possa esistere un uomo così compatibile con me”.

Si definisce: estroversa e sincera. Qualche difetto? E’ lunatica, testarda e determinata, ha un’ottima autostima tanto da sembrare a volte presuntuosa; ama ballare e cantare e in passato ha fatto parte di un gruppo di coriste coreografiche. Adora il mare e ha la patente nautica. Legge molto e le sue letture cambiano in base al periodo che sta vivendo in quel momento nella sua vita. Le piace cucire e lo fa abitualmente per sistemare i capi che acquista e nei quali trova un’imperfezione. La passione per il cucito l’ha ereditata dalla nonna, sarta di professione, e dalla mamma; racconta che fin da piccola si divertiva insieme alla sorella a cucire i vestiti delle Barbie che le venivano regalate. Non le piacciono le persone strafottenti, volgari e maleducate. Odia quelli che ostentano la ricchezza, anche quando si trova in ambienti sofisticati ama le persone semplici e pulite. Questo perchè ha ricevuto un’ educazione che l’ha sempre tenuta con i piedi per terra e grazie a questo riesce a essere a suo agio sia davanti a un piatto d’aragosta che davanti a un panino al formaggio. Il suo piatto preferito è proprio l’aragosta, anche se la magia di rado perchè costa un sacco…

Cerca un uomo che sia forte e indipendente, che abbia spessore e con cui valga la pena costruire qualcosa di importante. Non le piacciono gli uomini che dipendono da lei e preferisce puntare sulla qualità del tempo da passare insieme al suo uomo piuttosto che alla quantità. E aggiunge: “In un uomo non do molta importanza all’estetica, non deve essere necessariamente bellissimo, anche se non mi piacciono la pancia e le spalle strette. Cerco un uomo, non un ragazzino, dai 30 anni in sù, che sia compatibile con la vita ordinata che conduco, senza grilli per la testa”.

Una curiosità: le da fastidio il cambiamento della fisionomia dell’uomo che le sta accanto. Candidamente infatti confessa: “Mi da fastidio quando sto insieme a una persona e lui si taglia troppo i capelli o stravolte la sua immagine, la sera a cena mi potrei stranire e passare la serata a fissare il collo o le basette con un taglio diverso. Diciamo che ammetto solo una spuntatina naturale e moderata…”

L’ultima sua storia importante risale a qualche anno fa. A proposito del rapporto di coppia ha le idee molto chiare: “In una relazione importante l’amore non è tutto, se vedo che un uomo non corrisponde al mio modo di essere ed è incompatibile con me freno molto, se trovo un uomo che mi crea problemi chiudo il rapporto anche se ne sono innamorata. L’uomo che deve starmi accanto deve rendermi felice e migliorarmi la vita, dev’essere un problema in meno, non uno in più”. Ma dopo aver ostentato tanta sicurezza conclude dicendo: “Ho una gran voglia di innamorarmi e cerco un uomo che non mi faccia aver paura di lasciarmi andare all’irrazionalità dei sentimenti”.

Non ha un sogno nel cassetto, si ritiene molto fortunata perchè è soddisfatta della vita che conduce e di quello che ha, non le manca niente. Neanche a Praga sul ponte dei desideri è riuscita a trovare una cosa bella da augurarsi. Ma se si incalza con questa domanda un paio di auspici li trova e dice :”Forse vorrei lavorare di meno per trascorrere più tempo con mio figlio. Il massimo poi sarebbe anche trovare un uomo che mi stia accanto…” Da poco Serena è andata a vivere insieme a suo figlio in una nuova casa e si augura di poter ospitare nel suo nuovo nido anche l’uomo della sua vita.

Decide di salire sul trono, affiancata dalla bionda Angela Artosin. Nel maggio 2008 decide di lasciare “Uomini e Donne” senza scegliere nessuno, nonostante il percorso sentimentale intrapreso con un unico corteggiatore: Giovanni Conversano. Successivamente, sarà data a lui la possibilità di salire sul trono, e Serena scenderà a corteggiarlo. Da allora, maggio 2008, hanno vissuto un’intensa storia d’amore. Nello stesso anno Serena è stata a Lecce, dove sono avvenute le presentazioni ufficiali con la mamma di Giovanni, Maria Antonietta. L’11 dicembre del 2008 sono stati premiati da Visto come “coppia dell’anno”.

Dopo mesi di fidanzamento, Giovanni si stabilisce a Quartu Sant’Elena per stare vicino a Serena, dove iniziano una convivenza. Nel dicembre del 2008, sulla copertina del giornale Visto, parlano della loro “favola eterna” e Giovanni promette di sposare Serena. A gennaio del 2009 nasce una crisi e i due si lasciano, per tornare insieme ad aprile (dove vengono paparazzati da “Visto” a Quartu, mentre accompagnano Tommaso a scuola, proprio come una vera famiglia), lasciarsi di nuovo dopo poco e ritornare insieme a fine estate.

Dall’ agosto del 2009 Serena gestisce la rubrica “La Posta del Cuore” per il settimanale Visto, parlando di amore, amicizia e famiglia.

La loro storia è finita dopo circa 2 anni, per un tradimento di Giovanni (presumibilmente con Pamela Compagnucci, scelta e fidanzata di Federico Mastrostefano, ex tronista di U&D) mai confermato, ma di cui Serena si dice certa. Dopo la fine della sua storia con Conversano, dichiara di aver ritrovato la fiducia in se stessa, di essere super corteggiata e di volersi godere tutto ciò con la testa di una donna che ha un figlio.

Nell’estate del 2010 le è stato attribuito un flirt con Marco Bianca (ex corteggiatore di Francesca Mari ed ex fidanzato Victoria Pennington ex gieffina), smentito dal fidanzamento di quest’ultimo con Veronica Ranieri (ex corteggiatrice di Costantino Vitagliano ed ex tronista).

Ad oggi sostituisce il suo ex Giovanni alla conduzione di un nuovo programma, Fashion One (in onda su Telerama).