Il ritratto: Paola Frizziero

Di Chia - 8 marzo 2011 11:03:51

Paola Frizziero

Paola Frizziero

Paola Frizziero è nata l’11 novembre del 1982, sotto il segno dello scorpione, a Napoli dove vive con i suoi genitori e sua sorella minore. Ha studiato Lingue all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, dove si è laureata, nell’anno 2008, con una tesi sullo scrittore spagnolo Cervantes. Sua madre Patrizia è istintiva, passionale, testarda, ma soprattutto è una bravissima mamma. Papà Raniero è una persona altrettanto straordinaria e quando parla di lui Paola dice che “nella vita non ho mai trovato una persona fantastica e disponibile quanto lui. Forse proprio perché amo troppo mio padre non ho mai incontrato l’uomo della mia vita”.
Paola ha tre splendidi fratelli, che ama e che stima tantissimo.

C’è Aurora, sua sorella minore con la quale divide tutto, dalla camera da letto alle disperazioni e alle gioie tipiche di una ragazza di 14 anni. Poi c’è Ida, la sorella maggiore, paziente e generosa, mamma di 3 splendidi bambini, e Fausto, suo fratello maggiore, felicemente sposato e in attesa del suo secondo bambino. Quando Paola parla della sua famiglia si emoziona e dice senza esitare: “ho una famiglia meravigliosa, grazie a loro ho la forza di andare avanti e di fare le scelte più giuste” dimostrando così l’affetto che prova nei loro confronti.

Si definisce una persona testarda, incoerente, contraddittoria, che ama troppo e subito. Ma poi ammette di non aver ancora capito fino in fondo come sia fatta realmente. Dice che il suo difetto principale è che non conta mai fino a 10 prima di parlare, si reputa infatti troppo impulsiva e aggressiva. Il suo primo vero amore è durato 4 anni e mezzo. Per lui Paola ha solo parole positive e ammette che fra di loro sia finita per colpa sua “perché eravamo piccoli e all’epoca non capivo quanto fossi stata fortunata ad averlo incontrato. Forse oggi cerco un uomo come lui… è il mio vero principe azzurro!”. Il suo uomo ideale è colui che la mette al primo posto dinnanzi a tutto e non la trascuri, che sia rispettoso e che ami le cose semplici. Adora il sushi e cerca di mangiarlo almeno una volta alla settimana. La sua canzone preferita è Qualcosa che non c’è di Elisa, soprattutto perché la sente un pò sua. Il film che le è rimasto nel cuore è La vita è bella di Benigni, e l’ultimo libro che ha letto e che l’ha colpita è stato Vivere sobri, una raccolta di pensieri scritti da un gruppo di alcolisti anonimi della sua città.

Nella stagione 2005/2006 partecipa ad Uomini e Donne come corteggiatrice di Salvatore Angelucci, ex single tentatore del reality Vero Amore. Riesce ad avere la meglio sulla sua rivale corteggiatrice, Floriana Carrozzo, con cui arriva addirittura alle mani. Il 22 febbraio 2006 viene scelta e risponde di “si”. Comincia così la loro storia d’amore, seguiti dalle telecamere. Qualche mese dopo, informano i fans di aver deciso di prendere una pausa di riflessione. Dopo un violento litigio dovuto alla gelosia di lei, Salvatore nel fine settimana è partito per Porto Cervo, mentre la Frizziero è tornata a Napoli dai genitori. Nella chat del suo blog, Paola chiarisce la situazione:

“Avrei voluto mangiare un panino in un pub con il mio fidanzato in questi 5 mesi, ma mai è successo.  Lui è sempre circondato da persone, è il suo lavoro, è un personaggio pubblico. Non ho mai avuto il tempo di metabolizzare tutto e rilassarmi. La situazione mi stava logorando. Mi piacerebbe cancellare tutto, ma c’è che sono innamorata di lui, per lui ho vissuto questi mesi e per lui voglio ancora fare tanto perché lo amo. Non ho tutte le colpe, ma forse sono quella che soffre di più. Per lui è normale, per me un po’ meno.”

Anche Salvatore, pare abbia parlato ai suoi fans dicendo di amare molto Paola. Ma ciò sembrava, in quel momento, non bastare. Paola non perdona  a se stessa di essersi trascurata, di non essere stata abbastanza egoista. Ad agosto 2006 i due si sono riappacificati e sono stati paparazzati in vacanza al mare, a Formentera, in Spagna. Sul settimanale Visto, Salvatore ha dichiarato di essere stato raggiunto da Paola, la quale ha deciso di seguirlo nel suo tour, nonostante per 10 giorni erano stati lontani, senza sentirsi. Al matrimonio di un amico dell’ex tronista è riscoppiato l’amore.

Il 13 ottobre 2006 arriva la conferma della rottura definitiva. Ancora una volta, Paola scrive nella chat del suo blog:

“Io e Sasi ci siamo lasciati, siamo diversi e nella nostra diversità che l’ho amato da morire e inseguito da un anno ho fatto tanti sacrifici per lui, ma vogliamo cose diverse. Io non voglio fare televisione, non voglio strumentalizzare il mio amore, non l’ho mai fatto e mai lo farò. Basta continuare a credere nella favola, siamo due esseri umani e tutto poteva succedere, non voglio colpevolizzare nessuno, forse solo me stessa che volevo vivere una storia normale, volevo un fidanzato, ma che stupida però a cercarlo in televisione. Avrò anche i miei difetti, ma questo lo sappiamo tutti, ma dopo un anno voglio disilludermi e disilludervi. […] Con questo voglio dirvi di non cercarmi attraverso giornali o televisione, io torno a vivere la mia vita.”

Paola decide di tutelare i suoi sentimenti e, in primis, la sua persona. Decide così di tornare la Paola universitaria che ha vissuto un’esperienza che è ormai finita e fa parte del suo passato. L’ex corteggiatrice chiede  così alle moderatrici di chiudere il blog a lei dedicato. In realtà, a dicembre 2006, la coppia ricompare sul settimanale Visto, e dichiara: “Ci amiamo più di prima”. La storia, quindi, è ripartita dov’era nata e si sono promessi di fare progetti per il 2007 più piccoli di prima, ma di lunghissima durata. Dopo poco, però, la loro storia si è conclusa per vari motivi: Paola era gelosa della vita notturna (nella discoteca Hollywood di Milano) di Salvatore, delle sue amiche Karina Cascella, ex opinionista di Uomini e Donne, Nora Amile, ex pupa e show girl, e Manuela Rocco, ora moglie di Roberto Mercandalli, ex gieffino. Salvatore, dalla sua parte, non era sereno nella convivenza, nella sua casa di Milano che condivideva con Cristiano Angelucci, suo fratello, poiché Paola voleva vivere quest’esperienza solo ed esclusivamente col suo compagno, chiedendo quindi  a Cristiano di fare le valigie.

Dopo sei mesi senza vedersi, il 14 ottobre 2007, si sono rivisti in una puntata di Buona Domenica e hanno confermato la fine della loro storia. Salvatore ha ammesso, nonostante tutto, di avere il cuore che batteva a mille, e Paola, dal suo canto, gli ha rivolto le spalle per non guardarlo e non emozionarsi. La presenza costante di Karina Cascella pare essere stato il principale motivo della rottura. L’ex tronista e la Cascella si sono sempre dichiarati semplici amici, ma la verità è che nel 2008 hanno annunciato la nascita della loro storia d’amore.

Nella stagione 2007/2008 Paola ritorna ad Uomini e Donne in versione tronista. In quest’esperienza si aspetta di divertirsi e di togliersi qualche “sassolino dalla scarpa”. Si augura che da quella scalinata possa scendere qualcuno che sia simile a lei e che non si vergogni di provare e di esprimere i propri sentimenti davanti alle telecamere. Arriva alle ultime puntate con due corteggiatori che le hanno rubato il cuore: Carmine Fummo e Cristian Gallella. Con Cristian il percorso è stato molto tormentato e dubbioso, specialmente per la presenza ingombrante della migliore amica del corteggiatore, Valentina Cozzi, giocatrice di pallavolo. Questo, insieme ad altri motivi, ha spinto Paola, il 28 maggio 2008, a preferirgli Carmine al momento della scelta, il quale, però, ha risposto di “no”. Le motivazioni del “no” sono state spiegate da Carmine stesso in una lettera indirizzata a Paola, subito dopo la scelta:

“Il mio no è stato sofferto ma ben ponderato non volevo arrivare a questo forse mi sono pentito? Non lo so. Ma una cosa la so, mi sei entrata dentro e sarà difficile cancellarti. […] sei e sarai sempre una persona fantastica con le proprie contraddizioni e le proprie certezze. […] Spero di poter essere annoverato tra le tue conoscenze più importanti di oggi e di domani.”

Nel luglio 2008 Paola ha rivisto il suo corteggiatore Cristian ad una serata. Il 18 agosto 2008 ha partecipato ad una serata del 18° Expo Ischia. Nel settembre 2008 sono apparse sul suo blog le foto del viaggio di Paola a Lourdes e a Madjugorie. La scelta di non strumentalizzare il tutto a favore dei giornali è stata di Paola, che ha preferito condividere le sue emozioni solo con i suoi fans. Il 20 ottobre 2008 è stato chiuso ufficialmente e definitivamente il Blog dedicato a Paola, per sua scelta. L’ultimo messaggio è:

“Grazie per questi 4 anni meravigliosi… non vi dimenticherò mai… Paola”

Nel luglio 2009 le è stato attribuito un flirt con un certo Gianluca Belfiore, catanese di 28 anni, laureato in Giurisprudenza e dottorando di ricerca in Diritto Costituzionale. Dopo pochi giorni è arrivata la smentita dall’ex moderatrice del suo blog. Pare, infatti, che il Gianluca di cui sono state pubblicate foto su tutto il web, fosse un semplice omonimo del vero fidanzato (ormai ex) di Paola. Nel giugno 2009 sul settimanale “Vip”, in copertina, appare la notizia di Paola scelta come opinionista di “Uomini e Donne”. La notizia sarà poi smentita da Paola stessa, sul suo ex forum (Collezionistedifavolevere.forumfree.net).

“Sono sparita dalla circolazione da molto e i giornalisti prendono personaggi scomparsi per inventarsi quello che vogliono e vendere più copie!”

Dopo essere scomparsa in seguito al “no” del suo corteggiatore Carmine, su “Diva e Donna” è stata fotografata, vestita da crocessina, durante un pellegrinaggio a un santuario mariano in cui ha fatto da volontaria. Il settimanale diretto da Silvana Giacobini rivela anche che a testimoniare il suo sentimento religioso c’è anche la partecipazione della Frizziero al presepe vivente di un comune del napoletano, Visciano, a cui ha preso parte dal 4 al 6 gennaio del 2009. Nel settembre 2009 Carmine Fummo, su Facebook, rimpiange Paola. Di lei scrive:

“Non so se leggerai mai questo commento, sappi che sei la ragazza più completa che  ho conosciuto nella mia vita… che errore che ho fatto! Un bacio ovunque tu sia…”