SpaziAle: spazio dedicato ad Alessandra Amoroso. Il nuovo cd che vedrà Tiziano Ferro in veste di suo produttore, la partecipazione al concerto di Radio Italia e le parole spese per lei da Rudy Zerbi

SpaziAle
(rubrica a cura di Francesco N.)

L’intenso lavoro in studio aumenta e l’ansia per il nuovo disco cresce sempre di più! C’è poco da dire, le aspettative per il nuovo disco di Alessandra Amoroso (che uscirà a settembre) sono altissime, ma i presupposti per dare vita ad un capolavoro ci sono tutte: ultima grandissima (ed improvvisa) novità è l’ufficializzazione della collaborazione con uno dei più grandi artisti italiani, Tiziano Ferro, che per questa occasione vestirà i panni di produttore artistico.

Il cantante di Latina afferma di essere molto entusiasta di questa nuova esperienza, e afferma: “Lavorare in studio con Alessandra si sta rivelando un’esperienza estremamente intensa e stimolante. Sto imparando a conoscere una ragazza che cresce di giorno in giorno come cantante e come donna. Per me, abituato a produrre album di esordienti, vuol dire mettersi in gioco e a confronto per la prima volta con il progetto di un’artista già molto popolare e tanto amata. Questo album sarà testimone di un bellissimo percorso. Bellissimo per lei e per me.”

Mentre la nostra Sandrina rivela di aver imparato molto, umanamente e artisticamente, da Tiziano: “Solo una parola: stupendo. Collaborando con Tiziano Ferro ho scoperto nuove sfumature del mio carattere e della mia voce, sfumature che non conoscevo. Ho cercato di impegnarmi al massimo anche in questo lavoro, dando tutta me stessa: lacrime, gioia, tormenti della mia vita che sono riuscita a sfogare attraverso la musica. Spero che questo arrivi al mio pubblico perché la loro parola per me è fondamentale! Tiziano è una persona importante che ringrazierò all’infinito!!!”

Uno straordinario sodalizio artistico, quindi, che può portare soltanto novità positive, e non solo artisticamente. Infatti Alessandra non ha che da imparare da un artista come Tiziano, e può trarre giovamento anche per quanto riguarda la sua notorietà all’estero: è possibile che i fan stranieri del cantante trovino interessante la nuova “scommessa” del loro idolo.

Alessandra Amoroso

In questo periodo Alessandra si sta dedicando unicamente alla realizzazione del suo nuovo progetto discografico ed è per questo che concerti ed ospitate sono davvero poche (ma importanti). Una tra queste è stata quella al concerto di Radio Italia Live l’11 maggio scorso. Sandrina è stata l’unica artista donna ad esibirsi in piazza duomo a Milano di fronte ad oltre centomila persone, cantando i suoi più grandi successi (Immobile, Urlo e non mi senti e Ciao) e duettando con Luca e Paolo, presentatori dell’evento, per ricordare Franco Califano ed Enzo Jannacci sulle note dei loro più grandi successi. Qui, qui e qui trovate i video.

Alessandra Amoroso e Rudy Zerbi

Tra la registrazione di una canzone e l’altra, la cantante non solo gira molti concerti dei suoi colleghi (come Annalisa o Beyoncé), ma ha anche il tempo di dedicarsi al sociale: è stata infatti la madrina dell’incontro nazionale dell’Unione Nazionale Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali (U.N.I.T.A.L.S.I.) dando il via ai festeggiamenti con la sua musica, l’evento è stato presentato da Rudy Zerbi che non ha esitato a spendere buone parole nei confronti di Alessandra nel suo blog, definendola un vero talento (qui l’articolo)

Ad ogni modo in pentola bolle molta roba e settembre sembra sempre più vicino, per avere delle novità. Non ci resta che aspettare! Grazie a tutti come sempre, e alla prossima 😉 Francesco