Teresanna Pugliese in radio conferma che lei e Cecilia Rodriguez parteciperanno allo stesso evento il prossimo 5 Ottobre e precisa ancora:”Lei si è presa ciò che io ho abbandonato!”

Teresanna Pugliese

AGGIORNAMENTO – Dopo il salto inserito l’audio dell’intervista

Dalla mail ecco un riassunto dell’intervista inviatoci da una blogghina:

Ciao ragazze, pochi minuti fa Teresanna Pugliese è stata intervistata da una radio locale ed ha confermato che all’evento di Ercolano il prossimo 5 Ottobre parteciperanno sia lei che Cecilia Rodriguez (il nostro relativo post QUI), faranno entrambe le matrine e taglieranno il nastro vicine vicine ehehehe lo speaker le ha fatto delle domande provocatorie e lei in pratica ha detto quello che ha detto in puntata ossia che lei e Cecilia hanno una conoscenza in comune e che lei si è presa quello che lei ha abbandonato. Poi ha detto che lei ha accettato di partecipare all’evento perchè è la sua terra e bla bla ah  poi ha precisato che non è cornuta  ed ha ribadito 300 volte che l’ha chiusa lei la storia. Bea

Dai commenti ecco un altro riassunto dell’intervista:

Ha detto che indosserà due vestiti da sposa fatti per lei da Pignatelli, che ha dei progetti lavorativi per i quali sta lavorando che sono fuori Napoli. Non ha nulla contro Cecilia perchè sta insieme al ragazzo che lei ha deciso di lasciare quello che le è rimasto è solo della delusione che ognuno vive con i suoi tempi, definisce questo periodo della sua vita come un periodo di transizione (che è anche normale per una ragazza di ventisei anni), il motto della serata sarà “Peace and Love” (specifico che l’ha detto nel senso che non è il caso di mettersi a sollevare polemiche in quel contesto anche perchè, ribadisce, contro Cecilia non ha nulla) e ha concluso (sotto domanda dell’intervistatore che le chiedeva un motto di vita) dicendo che “nulla succede per caso”. Poi, è vero, ha anche specificato che non è cornuta e che non è il caso di parlare della storia del tradimento alla radio poichè ne aveva già parlato in puntata, luogo diverso e più inerente, considerato che la storia è nata là.

Ecco l’audio dell’intervista:

Teresanna Pugliese
Clicca sull’immagine per ascoltare l’intervista