Noemi Ceccacci dixit

Trono blu

Noemi Ceccacci si sfoga con la redazione dopo che Marco Fantini nel corso della precedente puntata l’aveva eliminata: ‘Sapevo di potergli dare tanto, forse quello che cercava.. Con lui avevo paura di non piacergli abbastanza, che magari non gli è scattata quella cosa verso di me, cioè io non lo so.. Ci tengo a lui, forse so l’unica che ci tiene così tanto.. Perché so che persona è: è una persona che forse mi avrebbe potuto completare, perché penso sia una persona profonda e di persone così ne ho incontrate poche.. Sono scesa decisa, perché m’aveva colpito come persona.. e da lì io so sempre stata io, anche nel mio bloccarmi.. Cioè, sta mandando via una persona stravera, che lo voleva.. Cioè, nun ce credo! Io non ho mai parlato della perdita di mio padre, e se io l’ho fatto è proprio per farmi capire da lui.. Il crescere senza una figura maschile, da sempre, ti porta comunque ad avere tante fragilità.. Anche a me serve una persona che mi protegga, no? E magari in studio a volte io mi sentivo sola.. Nel momento in cui io l’ho visto cedere con Beatrice, lì mi sono iniziati mille dubbi, ma come penso ogni ragazza interessata ad un ragazzo se pone! E questa cosa, avendo io delle mancanze mie, mi ha bloccata, mi ha frenata, per paura di farmi male!’