Up&Down, spazio alla moda: Valentina Dallari

Di Chia - 8 febbraio 2015 19:02:15

Eccoci all’appuntamento settimanale con la rubrica Up&Down curata dalla nostra blogghina Cristiana che esaminerà il look di un personaggio dello spettacolo, indicando una mise Up ed un outfit assolutamente ed inesorabilmente Down! A lei la parola:

Up&Down - Valentina Dallari

Se l’intenzione della redazione era quella di mettere sul trono femminile una ragazza che fosse l’esatto opposto di Teresa Cilia, almeno per quanto riguarda l’estetica, ci sono pienamente riusciti. Se Teresa poteva tranquillamente sembrare la ragazza della porta accanto, Valentina Dallari, la nuova tronista, sembra più appartenere alla schiera di ex veline/letterine/vallette che popolano i social e giornali nostrani. Una ragazza la cui arma principale non è, almeno vedendo le foto che posta lei stessa, la semplicità. Quando ho scoperto che ha solo 21 anni mi è onestamente quasi preso un colpo: gliene avrei dati almeno 5/6 in più. Come fu per Teresa, per solidarietà femminile, le auguro di trovare l’amore all’interno degli studi Elios, o se così non fosse, almeno di regalarci qualche pomeriggio di relax e divertimento. Nel frattempo facciamo una prima analisi del suo look.

DOWN: Sostanzialmente, dalle foto viste su Instragram e Facebook che in teoria dovrebbe postare la stessa Valentina, posso dire che il suo stile mi piace. A volta scivola un po’ sul tamarro, ma ne abbiamo viste di peggio. In questo outfit, la cosa che ne ha decretato la posizione vicino al pollice verso è l’uso del colbacco di pelliccia. Che è inammissibile a meno che la foto non sia stata scattata in Siberia. E, per quanto Bologna possa essere sicuramente fredda d’inverno, credo che un cappello di lana sia più che sufficiente. Per il resto mi piacciono le Converse borchiate, e il jeans boyfriend strappato. VOTO: 5, oltre al colbacco, anche la mantella grigia è assolutamente rivedibile.

UP: Sono certa che a molti questo look non piacerà. È oggettivamente, come diciamo noi a Roma, un po’ coatto. Ma, per non sembrare ridicole con quei pantaloni e quei calzini bisogna avere un certo stile. E Valentina di stile (e non eleganza) ne ha da vendere. Il tutto è agevolato dal fatto che lei sia una gran bella ragazza, con un gran bel fisico. Ma per sembrare fighe con la tuta, il felpone col cappuccio, e il piumino a sacco ce ne vuole. E lei ci riesce alla grande, quindi tanto di cappello. VOTO: 8 e mezzo, l’unica cosa che avrei evitato sono i calzini fantasia. Li avrei preferiti semplici.