Anna Falchi: “In tv organizzo matrimoni, però non voglio sposare il mio compagno!”

Nuovo

Il matrimonio celebrato nel 2005 da Anna Falchi con Stefano Ricucci ha avuto vita breve: “Ci ho provato ma non faceva per me” ha ammesso ironica lei, che ora è impegnata con Andrea Ruggieri, autore tv e nipote di Bruno Vespa, ma col quale pare non voglia convolare a nozze. Per lei, di matrimoni si parla solo in tv, soprattutto grazie al programma che condurrà ora, su Sky: Wedding Fashion World, dove si reinventa organizzatrice di matrimoni per giovani coppie. Intervistata, racconta: “Se mi sono sposata una volta è perché ci credevo, anche se all’inizio non era nei miei piani. Se uno si sposa è perché decide di condividere la propria intimità con un’altra persona, cosa che oggi non è nelle mie corde. Io sono un animo libero e non mi piace rinunciare ai miei spazi. Non vivo con il mio compagno, ci si ritrova! Tuttavia, un matrimonio è un bell’evento, ho organizzato anche il mio tutto da sola e mi ha entusiasmato davvero molto. Oggi ho scoperto che mi piace talmente tanto farlo anche per gli altri che potrebbe diventare un nuovo lavoro“. Quando le si chiede come considera la sua famiglia, l’attrice italo-finlandese risponde: “Matriarcale. Siamo tre generazioni: mia mamma, io e mia figlia. ossia la senior, la junior e la mini! Mia figlia Alyssa è la mia fotocopia e la chiamano ‘Annina’. Come me è estroversa e chiacchierona, ma anche testardissima e determinata. Tra me e suo padre, Denny Montesi, inizialmente ci sono stati dei conflitti, ma poi i figli creano quel clima di positività per il futuro. Le famiglie allargate fanno parte dei nostri tempi e i bambini devono sapere la verità: poi la rielaborano e la capiscono“. Quando le si chiede se la figlia capisce invece che la mamma è anche un sex symbol, Anna risponde: “Non lo sono più e non mi ci sento più. Adesso al massimo potrei fare un film come quello di Stefania Sandrelli, La chiave. Però, quando mia figlia mi fa i complimenti, sono lusingata. Quando mi vede in tiro, mi dice ‘Mamma sei stupenda’ e poi mi sistema i capelli. Forse non mi spoglierei più, per rispetto suo. Lungi da me dirle di fare la stessa cosa, anzi. Lei dovrà studiare e magari diventare una scienziata! Quando ero giovane, ho sofferto alcune mancanze, che mi hanno fortificato. Alyssa è coccolata e non le farò mancare nulla, non la lascio mai, torno ad orari impossibili per lei solo affinché abbia vicino la sua mamma ‘roccia’. Tra gli errori della mia vita ci sono sicuramente delle scelte che mi hanno bloccato la carriera: io sono più televisiva, al mestiere di attrice non ho mai creduto sino in fondo. Io sono diretta ed espansiva e se mi metti sul palco, sono capace di improvvisare. A volte, inoltre, sono stata trasgressiva quando non avrei dovuto esserlo. Ma se fossi nata artisticamente oggi, tutto sarebbe passato inosservato. Oggi per la mia felicità sono grata a mia figlia e al mio fidanzato Andrea, che mi è vicino da quattro anni: un record per me, a parte mio marito“.

Fonte: Nuovo

About Edicola

2 commenti

  1. Perchè è molto attaccata al papà si capisce dalla foto.

  2. Tutti brutti se li sceglie.

Inserisci un commento

Not using HHVM