Emanuela Tittocchia lancia un appello a Luca Capuano: “Collega mio, ora che sono senza lavoro, aiutami!”

Di Edicola - 16 aprile 2015 09:04:49

Top

Solo pochi giorni fa vi abbiamo raccontato delle nuove vicende sentimentali dell’attrice Emanuela Tittocchia, che da qualche mese è fidanzata con un uomo di vent’anni più giovane di lei (QUI per leggere l’articolo). Ma se sul fronte sentimentale è felice, non si può dire lo stesso dal punto di vista professionale. La soap CentoVetrine, di cui lei era una delle storiche protagoniste, ha recentemente chiuso i battenti e lei si è ritrovata senza lavoro. Ecco perché decide di lanciare un appello all’ex collega Luca Capuano, che ha interpretato Adriano Riva nella soap ed ora è in tv con Le tre rose di Eva 3: “Molti colleghi si sono scagliati contro di me perché ho detto che la storia di CentoVetrine era diventata troppo noir, troppo lenta, con personaggi nuovi introdotti di colpo. Insomma, la chiusura per me era annunciata, anche se mi è venuto un colpo quando ho saputo che era stata addirittura sospesa la messa in onda. A Luca vorrei dire di ricordarsi di me. Lui è un grande professionista, molto umile e gentile. In questi anni è migliorato tantissimo e si merita il successo de Le tre rose di Eva. Mi piacerebbe davvero poter entrare nella quarta stagione della serie. Spero che mi chiamino per un provino!” ha dichiarato la Tittocchia. Capuano, nel frattempo, è tornato nella serie per interpretare Edoardo Monforte, un personaggio complesso: “In questa stagione scoprirà la sua identità attraverso un percorso lungo e imprevedibile; all’inizio si ritrova senza memoria e confuso e non sa chi è. Lo ritroviamo dopo tre anni dalle vicende dell’ultima serie, mentre vive un buco temporale perché ha perduto la memoria. Attraverso le sue indagini e le sue memorie, porterà gli spettatori a ricostruire gli eventi. Poi sarà costretto a dimostrare la sua innocenza e diventerà più complice del fratello. E’ stato interessante lavorare col personaggio di Edoardo, perché si muove su due livelli: quello della realtà che è dentro di lui e quello di voler essere un’altra cosa, di cogliere una seconda occasione. Io stesso ho vissuto un momento particolare, una perdita familiare. Ho perso mia nonna, che era come una madre per me e quel viaggio interiore è lo stesso che ho fatto anch’io” ha raccontato l’attore. Sposato dal 2012 con la collega Carlotta Lo Greco, da cui ha due figli, Luca si racconta anche nella vita privata: “Carlotta mi ha messo di fronte ai miei difetti. Abbiamo due caratteri diversi, ma proprio per questo ci completiamo perfettamente. Anche se i miei figli sono piccoli, insegno loro il rispetto per le diversità, per le donne e per le fatiche altrui”, ha raccontato mentre rivelava di aver portato ai suoi figli, di ritorno da un viaggio, le foto toccanti di bambini senza scarpe che vendevano il pane per strada: “E’ stato un modo per far capire che tanti bambini non hanno molti giocattoli come loro, è importante che imparino ad apprezzare ciò che hanno“.

Fonte: Top