Livia Canalis a IsaeChia.it: “Amedeo Andreozzi ha giocato molto bene fino alla fine! La storia con Alessia Messina durerà finché avranno visibilità!”

Dopo aver incontrato Amedeo Andreozzi in un locale romano, Livia Canalis ha deciso di scendere le scale del Trono Classico di Uomini e Donne per provare a conquistarlo. Il tronista sembrava fosse molto attratto da lei, almeno fino allo scorso 13 maggio, quando ha deciso a sorpresa di scegliere Alessia Messina. Molta è la delusione di Livia, che non ha per niente gradito il comportamento del ragazzo. Oggi in esclusiva per IsaeChia.it ci racconta perché…

Livia Canalis

Ciao Livia! Sei approdata a Uomini e Donne dopo aver incontrato Amedeo Andreozzi in un locale di Roma. Cosa ti ha colpito di lui a tal punto da decidere di chiamare la trasmissione? Ho partecipato a Uomini e Donne solo ed esclusivamente per conoscere lui. E’ vero, l’ho incontrato per caso una sera a ristorante e mi ha colpito subito. Abbiamo parlato parecchio durante la serata, stavamo al tavolo insieme ad altri amici e lui mi ha detto che stava partecipando a questo programma televisivo – cosa che io non sapevo, perché non seguivo la trasmissione – e che quindi era ‘bloccato’ e non ci saremmo potuti continuare a conoscere, se non lì in studio. Così, spinta dagli amici, e dalla voglia reale di frequentarlo, mi sono buttata e ho fatto la ‘pazzia’ (ride, ndr)!

E, infatti, quando sei giunta in trasmissione lui si è mostrato molto contento e ben predisposto, tanto da portarti in esterna praticamente sempre. Come lo sentivi quando eravate insieme? Guarda, lui aveva mostrato molto interesse nei miei confronti già la primissima volta che ci siamo incontrati, sapevo di piacergli, me lo aveva dichiarato apertamente lui nel corso di quella famosa cena, anche perché se non avessi avuto quella ‘certezza’ non credo che sarei scesa a corteggiarlo. Nelle esterne era dolcissimo e questa cosa mi prendeva sempre più. Le parole che usava nei miei confronti erano importanti, ma a quanto pare lui non sapeva neanche quello che diceva. Ha giocato molto bene… fino all’ultimo!

C’è stato un momento in cui Amedeo, a causa di una segnalazione di una delle tue rivali, Alessandra Costa, è stato assalito dai dubbi in merito al rapporto con il tuo ex fidanzato. Ci chiarisci meglio quella situazione? Sono sempre stata chiara con Amedeo: la relazione col mio ex è finita a gennaio e sono stata io a chiuderla perché le cose non andavano. Alessandra si è attaccata a questa storia solo per cercare di screditarmi, perché evidentemente mi vedeva come una minaccia. In ogni caso, queste cose Amedeo le ha sapute sin da subito, come sapeva che IO ero lì per lui. Alessandra, invece? Lei sbaglio o era scesa per Fabio Colloricchio (ride, ndr)?

Sei riuscita senza troppe difficoltà, poi, a convincere il tronista a lasciarsi andare e a fidarsi. Amedeo era palesemente molto attratto da te. Ti ha riempita di complimenti in più di un’occasione, dicendo di sentirti donna. Sei stata accusata, però, di avere un approccio troppo fisico con lui e che oltre a un’attrazione non ci fosse altro. Soprattutto un’esterna è stata molto criticata dagli opinionisti Gianni Sperti e Jack Vanore che hanno sottolineato la mancanza di contenuti tra di voi. In quell’occasione tu e Amedeo vi siete difesi, dichiarando che, in realtà, avevate parlato molto in quei minuti trascorsi insieme, ma che erano stati tagliati. E’ stato richiesto, allora, di mandare in onda l’esterna per intero, e lì abbiamo avuto modo di appurare tutti come realmente erano andate le cose. Ti va di aggiungere qualcosa? Ecco, finalmente riesco a chiarire questo punto: è vero che tra me e Amedeo c’è sempre stata attrazione fisica, ma oltre a quello c’era anche un forte feeling mentale! Avevamo tantissimi interessi in comune, io capivo tutti i suoi discorsi perché ragionavamo in modo molto simile e secondo me hanno davvero esagerato in quell’occasione ad attaccarmi sul fatto dei baci. Lui baciava TUTTE e l’ha sempre fatto. La differenza tra me e le altre è che con me c’era anche passione! Però quel giorno dovevano trovare per forza qualcosa a cui attaccarsi. E’ sempre stato lui il primo a cercare il contatto fisico – si è visto anche con le altre corteggiatrici – anzi, addirittura inizialmente mi rimproverava perché mi sentiva troppo distante. Sicuramente sono stati abili a montare le registrazioni e a far vedere quello che volevano far vedere, perché, al di là dei baci c’era ben altro. Gianni parlava di contenuti… non so cosa si aspettasse di vedere più di quelli che già c’erano: dovevamo parlare della pace nel mondo, del Nepal o di qualche altro problema d’attualità? Molte volte sono tornata in camerino infastidita per non aver risposto a tono sia a lui che a Jack, che hanno davvero esagerato nei miei confronti, per me quelli che mi hanno rivolto erano insulti pesanti. Purtroppo, però, ho sempre avuto molta difficoltà ad aprirmi davanti alle telecamere, e quindi ho lasciato correre…

Siccome Gianni e Jack non sono stati gli unici a criticare le vostre esterne, non ti è mai passata per la testa l’idea che da parte di lui non ci fosse tutto questo interesse, ma veramente solo attrazione fisica, e che magari ti stesse ‘sfruttando’ per provocare una reazione nelle altre? No, se avessi avuto questo dubbio sarei andata via immediatamente!

Hai avuto delle rivali agguerritissime nel corso della tua esperienza nel Trono Classico: Alessandra, Alessia Messina e Veronica Guerri. Cosa pensi di loro? Veronica mi sembra una brava ragazza, intelligente, realmente interessata ad Amedeo. Ho sempre pensato, però, che fosse troppo infantile per lui, mi sembrava – in senso buono – la bambina innamorata del principe azzurro. Alessandra era troppo convinta, usava la tecnica di screditare le altre per risaltare. Poi faceva degli interventi che, onestamente, mi lasciavano a bocca aperta, della serie ‘Ma ci fai o ci sei?’. Per quanto riguarda Alessia, invece, che dire?!, è il mio opposto: teatrale, esagerata in tutto quello che fa, bisognosa di stare sempre al centro dell’attenzione. Penso che anche lei abbia recitato alla grande e che se sul trono al posto di Amedeo ci fosse stato un Pincopallino qualsiasi, lei avrebbe corteggiato anche lui (ride, ndr)!

A proposito di Alessia, cos’hai pensato quando Amedeo l’ha eliminata nel corso dell’ultima puntata prima della scelta? Hai creduto davvero che tra loro potesse finire in quel modo? Io in quel momento l’ho visto sincero, aveva dato delle motivazioni logiche, non l’ho proprio vista come una provocazione… ma mi sbagliavo! Come ho già detto, ha giocato molto bene… voglio assolutamente sapere il nome della scuola in cui ha studiato recitazione (ride, ndr)!

A quel punto, su chi credevi che sarebbe ricaduta la sua scelta? Per un secondo ho pensato che avrebbe scelto me: si era sbilanciato tanto dicendomi cose importanti a cui io, ovviamente, ho creduto. Ora come ora penso che per lui sia stato veramente solo un gioco. Riuscivo a vedere davvero un futuro tra me e lui, andavamo troppo d’accordo, mi piaceva molto e c’ho sperato fino all’ultimo, ma col senno di poi mi sono dovuta inevitabilmente ricredere: forse l’avevo un po’ sopravvalutato! Avrei paura ad avere al mio fianco una persona che riesce a giocare così bene con i sentimenti e a fingere con così tanta naturalezza!

Cosa l’ha spinto a scegliere Alessia? Cosa aveva lei più di te? Sicuramente tra i due c’è attrazione fisica, ma tra di loro ho visto più che altro urla e litigate, discussioni e incomprensioni su tutto. Sono stati rari i momenti di serenità. L’amore non è questo. È chiaro che è stata una scelta televisiva… spero che adesso facciano tante copertine e tante serate (ride, ndr)! Cos’avesse più di me non te lo so dire, però se fossi arrivata prima sarei riuscita sicuramente a farmi conoscere di più per quella che sono. Arrivando a metà percorso e trovandomi tutti contro non è stato facile. Sono convinta anche che in questa scelta Amedeo si sia fatto molto influenzare da quello che diceva Gianni di me, perché non è possibile che fino a una settimana prima smentisci che ci sia solo attrazione fisica tra noi e che ‘Il tempo non conta, contano le sensazioni‘, e poi mi vieni a dire che abbiamo avuto troppo poco tempo per conoscerci.

Sembri molto scettica in merito a questa coppia, eppure entrambi si sono detti innamorati! Ma come fai a innamorarti di una persona con cui litighi continuamente, che vedi due volte a settimana e che nel frattempo bacia altre ragazze? Per me innamorati è un parolone!

Pensi che durerà tra di loro? Secondo me no, perché li vedo poco compatibili nella vita di tutti i giorni. Ma sicuramente, finché potranno, sfrutteranno questa visibilità!

Diverse settimane fa ha fatto molto discutere una tua foto con Gianfranco Esposito, protagonista lo scorso anno di una segnalazione riguardante Alessia Cammarota. In che rapporti siete? Lo conoscevi già quando è successo tutto quel trambusto? Gianfranco è un mio amico. Lo conosco da quattro mesi perché frequenta il locale in cui lavoro e, sinceramente, prima non sapevo nemmeno chi fosse. Ero ignara di tutta la storia con Alessia!

A Uomini e Donne non hai trovato l’amore, ma una bella amicizia con Martina Raspa… ci racconti un po’ di voi? Sì, la adoro! Siamo capitate spesso in camerino insieme e tra pianti, risate e sorrisi abbiamo legato molto. Fortunatamente anche lei è di Roma, quindi riusciamo a vederci spesso.

A proposito di Martina, lei era un’ex corteggiatrice di Fabio. Ieri si è registrata la sua scelta e anche quella di Valentina Dallari. Cosa ne pensi? Per quanto riguarda Fabio, ho sempre fatto il tifo per Nicole Mazzocato e sono proprio contenta che abbia scelto lei. Li vedo molto bene insieme, secondo me sono una coppia che durerà. Anche Silvia Raffaele è una bella ragazza, di carattere, ma si vedeva dallo sguardo innamorato di Fabio che avrebbe scelto Nicole. In merito a Valentina, invece, ti dico che io tifavo per Gianluca Tornese. Lo vedevo più simile a me, vero, a disagio davanti alle telecamere, faceva più fatica a esternare i propri sentimenti… da fuori non sembra, ma lì non è per niente facile, te lo assicuro! Andrea Melchiorre l’ho sempre trovato un po’ arrogante, non mi è mai piaciuto come si rivolgeva agli altri e sinceramente avevo anche dei dubbi sul suo reale interesse per Valentina… ma a quanto pare mi sbagliavo… meglio così!

A breve avrà inizio una nuova edizione di Temptation Island… cosa risponderesti se ti proponessero di partecipare come tentatrice? Guarda, non mi precludo nulla! Ho sempre pensato ‘Io a Uomini e Donne? Mai!” e poi alla fine mi ci sono ritrovata, quindi mai dire mai! Se dovesse arrivare la proposta, si vedrà. Sicuramente ora come ora la mia priorità è lo studio: mi mancano 5 esami e poi mi laureo in Interpretariato e Traduzione. Adesso voglio pensare a me, a laurearmi, alle mie cose e stare tranquilla.

Grazie mille per l’intervista, ci vedremo alla vostra festa allo Shari Vari di Roma il 5 giugno! Un bacio, Livia

About Franci

24 commenti

  1. La volpe che non arriva all’uva …..

  2. Dai Livia che se ti giochi bene le carte vai a T.I!

  3. Ha sempre fatto il tifo per nicole..è amica di Arancino…Livia mi sei simpaticissima 😐

  4. Ma com’è che le corteggiatrici di Amedeo a casa erano tutte erudizione & libri e poi in studio c’era il Festival del Volgo?? O_o

  5. ammazza che rosicona!!!!!!!

  6. Me la ricorderò sempre con quel tappeto peloso nero addosso..

  7. Era troppo convinta. Soprattutto dopo poco tempo.

  8. Premetto che la mia preferita era Alessia ma che nessuna delle altre mi dispiaceva. Detto questo… ma come fa dire

    “Sicuramente tra i due c’è attrazione fisica, ma tra di loro ho visto più che altro urla e litigate, discussioni e incomprensioni su tutto. Sono stati rari i momenti di serenità. L’amore non è questo”

    E poi

    “Ma come fai a innamorarti di una persona con cui litighi continuamente, che vedi due volte a settimana e che nel frattempo bacia altre ragazze? Per me innamorati è un parolone!”

    “si vedeva dallo sguardo innamorato di Fabio che avrebbe scelto Nicole”

    Dov’era lei quando in quello studio si scatenava l’inferno tra Fabio e Nicole?
    A bella,il tempo basta o non basta. Oppure sai qualcosa che noi non sappiamo? 😀

  9. Un’intervista che conferme il suo essere arguta e fine osservatrice

Inserisci un commento

Not using HHVM