Ilona Staller: “Mi metterò ‘in vendita’ all’Expo: con la mia arte, l’evento di Milano diventerà vietato ai minori!”

Di Edicola - 23 maggio 2015 09:05:45

Vero tv

Recentemente, l’ex pornostar Ilona Staller, allora conosciuta con il nome d’arte di Cicciolina, è stata protagonista di una polemica che ha coinvolto il concorrente dell’Isola dei famosi 10 Rocco Siffredi (QUA  e QUA per vedere le reciproche accuse delle due star del cinema a luci rosse). Adesso, l’icona di origini ungheresi torna a far discutere di sé perché sarà presente all’Expo di Milano con la mostra fotografica Made in love, che la vede protagonista: “Sono scatti realizzati negli anni ’90. Jeff Koons, allora mio marito, ossessionato dal mio personaggio, posò con me in un servizio fotografico, trasgressivo ed erotico, che ha fatto il giro del mondo. Koons ha utilizzato alcune diapositive per creare delle gigantografie che oggi sono quotate milioni di euro. Ora però, ho deciso di tirare fuori delle diapositive inedite, firmate Cicciolina. Saranno esposte e messe in vendite a Expo, in quattro stanze vietate ai minori di 18 anni. Le avevo esposte a Dubai: avevo sviluppato una diapositiva su una tela 3 metri per 4 ed è stata acquistata per 100.000 euro, poi uno sceicco mi ha offerto il doppio. Poi le mie opere verranno esposte a New York, dove verranno messe all’asta. Intendo comunicare che Cicciolina è un’opera d’arte, copiata e usata come mezzo mediatico e artistico. Cicciolina vivrà in eterno ed  è inscindibile dalla sua autrice, ovvero Ilona Staller. Cicciolina è una bambina naif, angelica quanto trasgressiva, capace di diventare una dolce ossessione, la musa della sessualità, un’opera d’arte“. Quando le si chiede se è vero che è pronta a tornare in un film hard, lei risponde: “In effetti ci sto pensando da diverso tempo. Per ora posso solo dirvi che ci sono delle trattative in corso. La sessualità non ha età, ormai manco dal set dal 1988. In questo momento, sono al lavoro per realizzare un film hard come regista e i casting si terranno a giugno. Inoltre sono impegnata con il mio Love Tour 2015 nelle discoteche. Sto pensando di girare un film sulla mia vita e di scrivere un libro sulla pornografia. La mia erede? Cicciolina rimarrà per sempre unica, come Marylin Monroe o Brigitte Bardot!“.

Fonte: Vero tv