Natalia Angelini: “Vorrei donare un figlio all’uomo della mia vita!”

Di Edicola - 9 settembre 2015 13:09:01

Visto per voi

Sono passati alcuni anni, ormai, da quanto Natalia Angelini sedeva sul trono di Uomini e Donne. L’anno scorso, però, l’abbiamo vista di nuovo su Canale 5 tra le tentatrici del programma Temptation Island. Adesso, a 30 anni, la bellissima pugliese ha trovato un equilibrio diverso, nuovo, che però non le mai impedito di rimanere sempre la solita ragazza della porta accanto: “Ricordo con più piacere l’esperienza a Temptation Island, perché mi sono ritrovata su un’isola deserta, sola con me stessa  e senza alcuna distrazione. Ho vissuto quell’esperienza in maniera egoistica, bellissima e unica. Quest’anno, però, non ho seguito il programma perché per me è un capitolo chiuso e non mi interessava neppure guardarlo in televisione. Come tante donne, preferisco essere corteggiata, però amo far capire all’uomo che mi piace, mi piace dargli importanza, se la merita. Mi piace più fare dei regali perché il più delle volte, anche se sembra strano, mi imbarazza riceverne. Ma un regalo è sempre un regalo, quindi lo accetto senza fiatare! Il regalo che vorrei? Vorrei che qualcuno prima o poi mi regalasse 24 ore di risate ininterrotte: piangere dal ridere senza quasi respirare e senza fermarsi, come quando si era a scuola! Il regalo che vorrei fare? Un figlio, naturalmente all’uomo della mia vita. E poi un altro regalo prezioso è il mio tempo: è il dono più prezioso che una persona possa fare a qualcuno e, credo, anche il più bello che si possa ricevere“. Così, sentendo queste parole piene di sentimento, quando le si chiede se in amore è felice, risponde: “Posso essere sintetica? Sono molto felice. In amore sono passionale, premurosa e molto gelosa!“. Insomma, non si sbilancia. E la vita professionale? “Sarò sintetica un’altra volta, anche se un po’ meno che nella risposta precedente: professionalmente ho cambiato tutto e sono serena più di prima. Sto facendo cose nuove, ideate da me e che mi riescono anche bene. Quindi mi fanno stare felice“. Infine, quando le si chiede come si vede tra dieci anni, risponde: “Serena, spero, con qualche pargolo qua e là, un marito che amo più di me e un palco dove poter far ridere la gente“.

Fonte: Visto per voi