‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono classico

Trono classico

Più nello studio di Uomini e Donne lapidano un tronista e santificano l’altro più mi rendono semplice capire da che parte stare, ve lo dico.

Se a me piacesse vincere facile almeno la metà di quanto piace ad Amedeo Barbato ora mi verrebbe comodo demonizzare quel cattivone di Gianmarco Valenza, che ha osato chiamare Tina un palloncino a forma di gallina che ha regalato a Veronica in esterna… quale oltraggio per la Cipollari, oddio! Mai sentito nulla di più offensivo là dentro, che onta per un programma tra i più culturali della De Filippi!

… ma finitela, su!

Certo, non che Gianmarco sia stato un mostro di eleganza nell’alzarsi ed andare incontro all’opinionista per risponderle a tono, su quello non ci piove, ma vorrei vedere voi ad essere scelti come bersaglio per le frecciatine sue e di Gianni Sperti sin dalla prima puntata senza alcun reale motivo che non sia l’essere prevenuti e avventati nei giudizi.

Che lì dentro funzioni così lo sappiamo da mo: Tommaso Scala era il buono e Aldo Palmeri il cattivo, Jonás Berami era il santo e Andrea Cerioli il diavolo, e potremmo continuare all’infinito ad elencare simpatie ed antipatie scelte a priori e portate strenuamente avanti a prescindere dagli avvenimenti. E ho fatto quattro nomi a caso, eh, ma se andate a pensare come proseguono le loro vite amorose, ecco, tutto sommato essere le pecore nere di turno tanto male non porta, anzi…

Sarà che io son del parere che il rispetto vada guadagnato, ma precisamente a chi avrebbe dovuto portarlo Gianmarco, ad una che per due ore gli ha urlato ‘cornuto‘ in mondovisione? Avrà alzato i toni abbassandosi al livello di chi lo attaccava, ma certo è che non è semplice difendersi quando si hanno tutti contro, e ancora meno lo è se arriva Sapientino a metterci il carico da cento.

I giudizi avventati a quanto pare vanno di moda, e prematuro era il mio pensiero positivo su Amedeo: oggi l’ho trovato assolutamente stucchevole nel fare la parte del buon samaritano, richiamando il collega all’educazione e al rispetto per le persone più anziane (quanto avrei voluto un primo piano di Tina in quel momento!), perché non è comportandosi così che da il buon esempio a casaSeriously?

Ma davvero han fatto finta di preoccuparsi dell’esempio che danno ai giovani d’oggi? Nello studio di UOMINI E DONNE? Rido per sempre, giuro.

Gianmarco peccherà nei modi, ma nella sostanza non è certo peggio di uno che si vanta di quanto i suoi rvm emozionino i telespettatori rispetto a quelli del rivale e si permette di affibbiare alle corteggiatrici altrui giudizi lapidari tipo ‘molta forma e poca sostanza‘ o ‘Aurora 2‘ dopo 5 minuti che le ha viste in esterna, come se lui delle sue pretendenti avesse capito tutto poi (rivedere l’imbarazzo nella prima esterna con Sophia Galazzo che non era dovuto all’incredibile ascendente del Barbato su di lei ma ad una iniziale preferenza per il Valenza, poi magicamente scordata, per la controprova)! Superficialotto, questo Amedeo, almeno quanto i suoi cavalieri serventi.

Tutti a sindacare su quanto poco Gianmarco abbia costruito nei suoi primi appuntamenti con le ragazze, come se scoprissimo oggi che di 30 minuti di uscita montano i 3 che più fanno discutere (e la puntata odierna ne è stata la dimostrazione). In un’ora scarsa di conoscenza con una persona il massimo che puoi costruire -a meno che tu non sia un fintone che vuole compiacere il pubblico, certo- è una casetta coi Lego.

Meglio la reale imperfezione del Valenza‬, che talvolta sbaglia -come tutti- e sa ammetterlo come ha fatto con Loretta Graziani (che fuori faceva la shockata ma dentro improvvisava un carnevale di Rio all’idea di essere quella contesa) piuttosto che la finta perfezione del Barbato‬, che vorrò proprio vedere tra qualche mese, fuori da lì, senza il carrozzone che lo idolatra cosa combina…

Video dalla puntata: Puntata interaTinAdeleEsterna di Gianmarco e VeronicaTina e Gianmarco: è “guerra”Tutti contro GianmarcoEsterna di Gianmarco e VeronicaEsterna di Gianmarco e Laura“Corna, tradimenti e reality…”Esterna di Amedeo e LorettaEsterna di Gianmarco e LorettaLoretta: il “sogno” di GianmarcoEsterna di Gianmarco e Costanza