Silvia Provvedi de Le Donatella: “Io e Fabrizio Corona? Ci vediamo solo per lavoro. Ma se lui mi invitasse a cena…”

Nuovo

Una foto è basta per scatenare il gossip. Parliamo della foto che ha immortalato Silvia Provvedi, la cantante mora del duo Le Donatella, insieme a Fabrizio Corona nella comunità Exodus di don Antonio Mazzi (QUI per rivedere il nostro post), che ha fatto chiedere a tutti se i due stessero insieme. Intervistata, la vincitrice dell’ultima edizione dell’Isola dei famosi (in coppia con sua sorella Giulia) spiega: “E’ vero, quella sera c’ero solo io, ma ho incontrato Fabrizio per lavoro, nulla di più” minimizzando l’accaduto. Ma una cosa è certa: dopo le peripezie giudiziarie, ma anche sentimentali, degli ultimi anni, Corona potrebbe rinascere grazie all’energia esplosiva della ragazza. Inoltre, dietro l’atteggiamento apparentemente cauto, Silvia non esclude nulla: “Fabrizio è una persona molto interessante. Non c’è stata occasione per conoscerci, se non in ambito lavorativo. Se però dovessi andare a cena con lui, magari, chissà… Nel caso in futuro dovesse esserci un fidanzamento, ve lo farò sapere! Con me è stato molto serio, un vero professionista. Ha un sacco di idee, un’enorme qualità considerato il periodo che stiamo vivendo in Italia. Sotto questo punto di vista è molto simile a me e a mia sorella: difficilmente ci buttiamo giù nonostante i periodi ‘no’ che abbiamo vissuto e che probabilmente dovremo affrontare in futuro. Dare il massimo ed essere più determinati possibile aiuta. In questo campo nessuno ha certezze. La fiducia in se stessi può contribuire a far ricredere gli altri“. E nel caso di una relazione, non la spaventerebbe la differenza d’età? “No. Prima di incontrare un ragazzo o un uomo non mi impongo regole precise. Preferisco avere a che fare con le persone e poi valutare. Fabrizio lo conosco da poco e, per ora, posso solo confermare che si è instaurato un ottimo rapporto lavorativo tra noi. Ho solo una regola: non andare mai contro quello in cui credo. Se mi innamoro, è difficile che mi faccia paranoie. E, anche in questo caso, potrebbe succedere qualsiasi cosa“. Intanto, grazie a Fabrizio, Le Donatella si sono mostrate senza veli sulla copertina di Playboy. Quando si chiede a Silvia cosa pensa del risultato, risponde: “Sono molto autocritica. Quel servizio mette sicuramente in evidenza un aspetto più femminile di me e di mia sorella rispetto a quello che si è visto in passato. Questo non significa che non siamo quelle de L’is0la dei famosi. Lo siamo eccome! Ma è stato bello giocare con look diversi. Non mi sento un sex symbol. Ho capito, però, di non avere alcun tipo di consapevolezza. Ho partecipato a X Factor e non avevo mai  cantato, mi hanno fotografata per la copertina di Playboy e non ho mai posato, ho fatto la naufraga all’Isola e non ero mai stata su un’isola prima del reality. Tendo a non rendermi conto delle cose, però questo’ mi fa rimanere con i piedi per terra. E vale anche per Giulia: siamo completamente sganciate da quello che ci accade. Mettiamo passione e divertimento in tutto ciò che facciamo e vogliamo restare quelle che siamo“. Quando le si chiede se abbia mai considerato l’ipotesi di lavorare da sola, risponde: “Giulia e io lavoriamo insieme. E’ sempre stato così e ci compensiamo: io sono un po’ più razionale, lei è una tipa esplosiva. Non potrei pensare di intraprendere una strada individuale. Ora stiamo girando le discoteche come deejay e tra poco uscirà anche un singolo dance. Non abbiamo mai escluso nulla. Ci piacerebbe lavorare in radio, in tv o intervistare gli artisti. Siamo molto giovani e abbiamo qualche limite, ma ce la mettiamo tutta. Non so che cosa ci attenda in futuro ma sono sicura che il meglio debba ancora arrivare!“.

Fonte: Nuovo