‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Io le sfide a colpi di outfit tra Tina Cipollari e Gemma Galgani che ultimamente affollano le puntate del Trono over di Uomini e Donne le adoro. Giuro.

E i motivi sono sostanzialmente due:

Innanzitutto perché mi fa impazzire notare la spiccata personalità dei vari protagonisti, sia maschili che femminili. I primi che sbrodolano lodi alla bionda opinionista al solo scopo di rendere la loro partecipazione al programma più duratura e tranquilla possibile, le seconde che si allineano ai gusti (discutibilissimi) dei cavalieri che frequentano, pur di compiacerli e sembrare loro meno rompiballe possibili (si, Grace, sto parlando di te gioia…). Quando distribuivano il carattere sta gente ha fatto incetta di Times New Roman, me sa.

In secondo luogo, perché per una fan della coerenza come me è esilarante vedere non solo l’obiettivissimo Gianni Sperti commentare ma anche quella lince di Giorgio Manetti argomentare i voti non esaltanti che inspiegabilmente assegna a Gemma in un modo così dettagliato che pochi minuti dopo la passerella di Tina (alla quale altrettanto inspiegabilmente vengono sempre attributi voti migliori) riesce a sfancularglieli con precisione chirurgica.

Gemma, suvvia, il bianco in spiaggia è scontato!‘… e Tina entra con un abito altrettanto candido.

Gemma, tesoro, sei vestita da vedova al funerale!‘, e dopo pochi istanti anche l’opinionista sfila in total black.

Dai, Gemma, lo spacco no!‘, dissero prima dell’entrata della Vamp scosciata.

Gemma, non sei credibile: ad Aspen con la camicetta traforata anche se sopra hai il piumino congeleresti!‘, e clamorosamente la Cipollari sale sulla passerella ostentando una credibilissima sottoveste con coprispalle di pelliccia.

Poraccitudine a palate, adoro.

E nonostante la differenza d’età che la separa dalla rivale e uno studio affollato di ruffianelli, a Gemma va riconosciuto che perde sempre con un distacco minimo, e non impietoso come qualcuno a priori avrebbe potuto immaginare. Tuttavia quando fa leva sulla sua ‘invidiabile forma fisica che la differenzia da quella culona di Tina‘ io la prenderei a testate, devo essere sincera.

Per il resto, in questa puntata ho visto imbarazzanti extension che manco i cinesi di Paolo Sarpi avrebbero il coraggio (e sulla testa di una parrucchiera per di più!) e ragazzette che avrebbero fatto meglio a telefonare per il Barbato, che avrebbe mostrato sincera gratitudine alle nuove leve viste le anticipazioni odierne del Classico

Video dalla puntata: Puntata interaBotta e risposta – Guanti di sfida – In un romantico cottage: Gemma – In un romantico cottage: Tina – Un tango con l’uomo dei sogni: Gemma – Un tango con l’uomo dei sogni: Tina – Al St. George Theater: Gemma – Al St. George Theater: Tina – Il “gestaccio” – Luca, Laura, Simona, Gianni… – Luca o Simona? – Il check up della conoscenza

About Chia

10 commenti

  1. Trovo inutili queste sfilate. Noiose. Non ho infatti visto la puntata. Però dai commenti posso dire che l’incoerenza regna!!!

  2. Tina trovo sia formosa pur essendo una domma con un viso piacevole e nel complesso attraente. Gemma ha un fisichino e trovi ha classe ed eleganza. Due stili. Portamenti molto diversi. Si tratta di preferire la classe di Gemma all’ apparire e alle dorme dell’ opinionista. Quando si ha una certa età come quando si é formose bisogna saper scegliere come vestirsi senza risultare nel primo caso ridicole e nel secondo volgari e troppo appariscenti.

  3. Gli uomini in quello studio soffrono di aviopenia, si fanno mettere i piedi in testa da Tina. Gemma non ce la leveremo più dalle balls me sa.

    • Niente ce l’hanno propinata in tutte le salse: colei che veniva smollata dai morti viventi,” stargate” per entrare a far parte del parterre maschile, femme fatale acchiappa gabbiani; donna da sposare, donna da una botta via, modella vintage, Eva e peccato mortale tutt’insieme (c’è chi vedeva l’uno e chi l’altro)…chissà cosa ci riserverà ancora la nostra Gems!

  4. Sinceramente dopo aver visto l’atteggiamento di persone come Alessio e Luca durante la sfilata di Tina, mi sono scesi a tal punto che ai miei occhi hanno perso ogni tipo di fascino, e mi riferisco in particolare al secondo.

  5. Quindi oggi Gianmarco ha scelto ??
    Allora ragazze vi saluto e ci “risentiamo” quando manderanno in onda la scelta!
    Voglio evitare di leggere spoiller che verranno pubblicati in questo sito (e non solo) tra 3, 2, 1….
    A presto! 😉

  6. L’immagine Che apre l’articolo è il trash assoluto…una delle peggiori scene, non tanto x il gesto, ma x lo scopo x chi è stato fatto:lecchinaggio micidiali pur di rimanere nelle grazie dell’opinionista. Dignità sotto i piedi!

  7. 1)Per quanto sta rosicando il gabbiano, avrebbe potuto, da solo, abbattere la metà dei pioppi presenti ad Aspen. Deve essere davvero fuori di sé(x essere stato smollato lui da Gemma) x non rendersi conto che , tanta incoerenza nelle votazioni lo pregiudica rendendolo più ridicolo di quanto già non sia (per meriti propri filosofici e di scuola di pensiero)

    2)Quando Luca parla sprizza tanta di quell”allegria e quella gioia di vivere… seconde solo al Carnevale di Rio

    3) Simona… dietro quel viso d’angelo sembra celarsi una Mr Hyde (o Miss Hyde) con accenni di psicopatia da stizza e rosicamento. .. tanto che… unita a George, potrebbe tranquillamente far fuori la restante parte di pioppi in Colorado

  8. Trovo che Tina non abbia buon gusto… lo stile Aspen era assurdo… con quel coso di peli sulle spalle che la faceva una via di mezzo tra Donkey Kong e un grizzly! Lasciamo perdere la nota spagnoleggiante dove il rosso sotto scoppiava fuori da ogni buco del pizzo, con l’effetto salamella in rete! E visto che l’opinionista non perde il pelo… arrieccola con spalloni alla King Kong, parrucca che nemmeno la Orfei in tempi bui e un vestito pacchianello che più che andare a teatro ci si potrebbe fare un capodanno al salone delle feste in mezzo a spumante cinese e pandoro dell’ipermercato! No dai… bocciaterrimaaa!!!

Inserisci un commento

Not using HHVM