‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono classico

Trono classico

Ed eccola qua, un’altra puntata del Trono classico di Uomini e Donne della quale i telespettatori attendevano febbrilmente le anticipazioni, sicuri che sarebbe stata quella buona per levarci di torno Amedeo Barbato (possibilmente dopo un clamoroso e meritatissimo ‘no‘ del quale nei troni maschili sentiamo assai la mancanza), e invece nada de nada. Il nulla. La desolazione.

Come se noi altri non conoscessimo già lo scontato epilogo del trono di colui che è arrivato da zia Mary ‘per trovare il vero amore, e non certo perché gli interessavano le telecamere’, nooo. Amedeo non potrebbe uscire da quello studio se non insieme a Sophia Galazzo: lo sa lui, lo sappiamo noi e lo sanno anche Fabiola Cimminella e Romina Pierdomenico che, nel dubbio, per non passare da fintone né da zerbine alternano musi scocciati ad esterne coccolose.

Che il Barbato lo debba fare perché ormai è quella la coppia che emoziona (cit.) il pubblico ed una scelta diversa non gli verrebbe mai perdonata, o che lo voglia fare perché per lui nessuna corteggiatrice vale quanto la bella siciliana, è questione di punti di vista, ma il succo è il medesimo: il finale del suo trono già lo conosciamo (compresa, ahinoi, la risposta di lei), ci manca solo di scoprire se almeno come regalo di Natale ci farà la cortesia di sloggiare lasciando spazio agli altri tre.

Altri tre che, personalmente, per ora mi incuriosirebbe scoprire meglio. Lucas Peracchi sino a questo momento aveva cucito addosso il ruolo di perfetto guastafeste, ma se rimanesse l’unico ometto lì dentro – evitando quindi quelle inutile perdite di tempo volte a stabilire chi la fa più lontano tra tronisti – potrebbe dare vita ad un percorso interessante, soprattutto se si direzionasse verso le gatte vive, che quelle morte han già fatto il loro tempo…

Le ragazze devo ammettere che per ora mi stanno piacendo entrambe… Ludovica Valli mi ha sorpresa quando non è caduta immediatamente ai piedi di Giordano Mazzocchi, il belloccio già idolo delle bimbeminkia sui social, ma anzi l’ha quasi silurato preferendogli inaspettatamente uno come Alessandro, con il quale è evidente che fosse decisamente più a suo agio. Avrà 18 anni, ma mi pare molto sveglia, non scontata e apparentemente un osso duro, quindi al momento la promuovo.

Di Rossella Intellicato se non l’avessi vista in azione al Grande Fratello 14 l’unica cosa su cui avrei fatto ironia fino ad ora sarebbe stata la bionditudine inside, perché per il resto in queste due puntate mi è sembrata una brava ragazza che davvero ha voglia di trovare l’uomo della sua vita e non un trombamico qualsiasi, quindi io una possibilità gliela voglio dare.

Anche perché diciamocelo… Quanti tronisti, tra quelli che conoscevamo già perché in precedenza avevano partecipato al Gf piuttosto che allo stesso Uomini e Donne, sulla carta ci piacevano da morire e in pratica si sono rivelati delle sòle epiche? Una volta potrebbe anche accadere l’opposto, chi lo sa… e mal che vada al #MaiNaGioia ce siamo già abituati.

Video dalla puntata: Puntata intera – “Viva Napoli” – Esterna di Rossella e AlessandroEsterna di Ludovica e AlessandroAlessandro… – Esterna di Rossella e DavidEsterna di Ludovica e GiordanoGiordano avvisato… – Esterna di Amedeo e SophiaEsterna di Amedeo e Fabiola Amedeo: 4 minuti di fuoco! – Esterna di Amedeo e Romina  – Chi troppo vuole… nulla stringe?

About Chia

44 commenti

  1. Posso dire che adoro Fabiola? Lo posso dire? Ormai l’ho detto!

  2. Fabiola le ha azzeccate tutte e Amedeo sempre peggio. Anche secondo me Rosella vuole trovare un uomo per costruire qualcosa di serio. Ludovica si atteggia un po’ da donna vissuta. Si è capito che nn cerca il ragazzino ma un uomo che la motivi, intrighi, li tenga testa. Sicuramente più a suo agio col primo ragazzo ma a me nn convince. Troppo furbo. E il 19 anni lo vedo poco intrigante. Sarà l’ età, forse.

  3. a me fa piacere che Sophia alla fine (molto alla fine, mi sa che questo trono andrà per le lunghe) dica di sì ad Amedeo, perchè sono fatti proprio per stare insieme, e no, non è un complimento. Ci deve sbattere la testa, perchè si è fatta calpestare a più riprese, ha visto con i suoi occhi il modo in cui si comporta con le donne, e quindi se continua a corteggiarlo se lo merita. Mi viene da pensare, a questo punto, che piacciano le telecamere anche a lei e che sia lì soprattutto per questo, anzi, lo spero per lei che l’unico motivo della sua permanenza sia quello.
    Le due troniste mi piacciono, non amo molto quella voce roca impostata di Ludovica e il fare da donna vissuta ma per il resto mi sta molto simpatica,e per ora, giudizi dovuti al GF a parte, anche Rossella mi sta piacendo. Non mi piace granchè, per adesso, Alessandro, troppo impostato pure lui.

  4. ODIO la risatina ebete di Amedeo. P.S. A me la Valli fa una discreta antipatia

  5. Amedeo mi fa proprio tristezza. Un uomo che non è uomo, a 27 anni fa ancora il bambino. Ci sono delle volte che con le sue uscite strampalate ti strappa un sorriso, ma quasi sempre ti fa cadere le braccia, che lo faccia apposta o meno è proprio triste. Sophia gli dirà di sì perché le piace e perché non ha le palle per dirgli di no (né la maturità per rendersi conto che non ci sono le premesse per una storia importante con uno che fa il 15enne), però è davvero irritante, classico caso di corteggiatrice che viene pompata dagli applausi del pubblico e dalle bimbeminkia che dopo aver abbozzato per mesi inizia a dare risposte a tono spesso fuori luogo.

    Fabiola oggi mi ha fatto divertire, ma ha detto pure poco ad Amedeo, doveva insultarlo! A lei non è mai piaciuto, ha sfruttato l’occasione, però è arrivata ad un punto in cui la sua permanenza la renderebbe ridicola al pari del tronista, chissà se la voglia di apparire e/o le pressioni della redazione riusciranno a farla rimanere, però che almeno la terza corteggiatrice se ne vada, che di Amedeo non ne posso più.

    Ludovica mi fa sempre più impressione, come si fa ad essere così vecchie a 18 anni, me lo spiegate? Non che apprezzi la 18enne semblige o che fa la santarellina eh, però nemmeno quelle che fanno le donne vissute quando puzzano ancora di latte. Mi è un po’ dispiaciuto vedere come ha distrutto quel Giordano, lui sì che dimostra la sua età e non penso andrà oltre la prossima puntata.

    A 18 anni anch’io mi trovavo meglio con ragazzi più grandi, ma non andavo oltre i 3-4 anni d’età perché poi diventa difficile trovare argomenti in comune, naturalmente più si cresce più il gap si può ampliare. Ludovica potrà essere matura per la sua età, ma 18 anni non sono 25 e non sono 30, non so fino a che punto i corteggiatori più maturi potranno trovarsi davvero bene con lei (al netto di chi finge a prescindere).

    Comunque non so quanti corteggiatori siano davvero interessanti (oltre che interessati) per le troniste, già fanno gli amici e si difendono a vicenda, alcuni interventi li ho trovato gratuiti, al solito invece di fare domande concrete alle troniste preferiscono intervenire per dire le solite banalità sulla difficoltà nel parlare di fronte alle telecamere.

    Finalmente a fine puntata hanno aggiunto la scritta sull’inserimento di prodotti a finalità commerciali…ma secondo me c’è qualche pseudo esperto di marketing e product placement che dovrebbe cambiare lavoro, questa pubblicità fa sembrare le televendite di Mastrota di qualità cinematografica…

    • In realtà ‘sto caffè ce lo ricordiamo tutti. Hanno imposto un matchio (almeno per me) sconosciuto a costo zero. Io la giudico un’ottima trovata, esteticamente brutta ma questa è un’altra storia…

      • Il marchio si vede, è il fatto che Gianni e Tina si alzino per farsi il caffè ad essere ridicolo, io di certo non lo comprerei solo perché lo vedo a U&D, anzi queste trovate ai miei occhi hanno l’effetto opposto.

        Era più efficace dare a Maria, Gianni, Tina ed ai tronisti dei grossi bicchieri (tipo Starbucks) “firmati” da cui bere (anche acqua) lungo la registrazione, come avviene ad esempio alle versioni estere di Xfactor con i giudici che bevono Pepsi.

        • Capisco cosa intendi ma Pepsi è un marchio noto. Basta un vago richiamo al logo da lontano per sortire effetto. Questo caffè (che per me è ignoto ma magaribè solo mia ignoranza) era da imporre in maniera più forte. Sicuramente tu e la tua tipologia di consumatore non correrete a comperarlo ma il prodotto è stato portato all’attenzione e su altri soggetti questo basta per creare curiosità e incoraggiarne un primo acquisto. Il tutto al costo di qualche passeggiata di Gianni e Tina da sedia a baracchino del caffè! Vorrei sapere tanto quanto è stato pagato quello spazio televisivo. Sono davvero curioso!
          Sul fatto che sis una trovata brutta, ridicola e anche un po’ (per alcuni) irritante concordo comunque solo non credo che questa cosa sia importante ai fini di ciò che si sono proposti quando hanno ideato questo popó di teatrino.

        • Che bello parlare di queste cose invece che di Amedeo… Grazie!!!

        • comunque ragazzi, il caffè borbone sconosciutissimo non è
          io non sono di napoli, eppure ho già visto (credo un po’ di tempo fa) pubblicità o inserzioni varie tempo fa…non ricordo dove, probabilmente in contesti trash o (forse molto più probabilmente) sportivi (o trash e sportivi insieme)…caffè borbone, realmente buono, e ti senti un re o qualcosa di simile

          detto questo, devo dire che ammirare la macchina del caffè (caffè! caffè! caffè!), desiderarne un po’ per sfuggire a quel tedio completo e divertirmi a vedere gianni (e soprattutto tina per com’è conciata in puntata) doversi alzare, caracollare e armeggiare con la suddetta macchina è stata una buona opzione, specie nel momento dedicato ad amedeo ed ai suoi discorsi non sense
          per me, promossi 🙂

          e un finalmente per la scritta, sì…non tanto e non solo per il caffè, ma soprattutto se si considera che i partecipanti son tutti ricoperti di sponsor da capo a piedi…non si vedranno platealmente scritte e marchi, ma tanto scommetto che i vari social saranno pieni di “che bello il capo x che portava y oggi in puntata/esterna, gli/le stava proprio benissimo! dove l’ha preso?” e giù risposte alla fatidica domanda

    • Io ho la macchina per il caffè espresso e compro il caffè Borbone in cialde da anni.
      A Napoli il marchio è noto e credo sia in espansione.
      Viene pubblicizzato anche in una trasmissione di Rai due: “Il più grande pasticcere”, un contesto sicuramente più adeguato e pertinente per la tipologia di prodotto.
      Comunque sì, è buono, soprattutto la miscela oro. 🙂

  6. Solo a me Fabiola ricorda la Carfagna alla sua età?!

  7. Comunque oggi pure mia figlia di due mesi e mezzo ha rigurgitato contro Amedeo…

  8. Ormai manco seguo più le anticipazioni e i commenti sul blog, tanto trovo insopportabile Amedeo.
    Piuttosto davo un’occhiata alle foto e non mi capacito di come si possa dire che la Valli jr. sia una gran bella ragazza. Non che sia brutta eh, ma facendomi un giro in centro ne trovo altre venti più carine, magari non c’avranno il suo stacco di coscia, ma di viso mi sembra davvero insignificante.
    A proposito, non vi sembra assomigli tantissimo alla Pausini degli anni ’90?

  9. rendo lode a fabiola
    mica per niente, eh, ma almeno mi ha scrollata dall’apatia e da quella “caricatura di tornista” (cit. jack) e due risate me le ha fatte fare
    mi è piaciuto pure il rossetto dell’esterna (oh, lo ritengo davvero più interessante delle cavolate sparate da amedeo) e l’ho vista truccata meglio
    chiariamoci, lei non mi è mai stata simpatica e credo sia lì per visibilità e notorietà a bestia, ma almeno mi ha tirato su le palpebre e tutto il rotabile che mi stava già crollando giù mentre sentivo i soliti barbosi discorsi sul trono ed il comportamento di quest’uomo
    (ma siete sicuri che sceglierà davvero sophia? o semplicemente che sceglierà?)

    ma sarà stato anche merito del caffè (BORBONE eh, casomai fosse sfuggito a qualcuno)..apprezzo il tentativo di far qualcosa per uscire dal tedio in cui ci ha sprofondato il classico

    la parte sulle torniste invece non era partita male con quell’Alessandro uscito con entrambe…siamo al pronti via, quello furbo lo sarà senz’altro ma almeno due discorsi in croce li riesce a fare tanto da sapersi almeno presentare come potenziale interessante (subito smentito peraltro dal “per essere seduta su quel torno a 18 vuol dire che bla bla”)
    ma non ho ben capito questo piccume abbastanza accentuato (e abbastanza infantile) di ludovica che già preannuncia un ultimatum a breve: siamo alla prima puntata (dopo la presentazione), quello non vi conosce e, avendone la possibilità, esce con entrambe. non c’è nulla di illogico o inaccettabile, o che spinga le due a un duello all’arma bianca (per chi? per cosa?) e d’altronde se il discorso vale per lui dovrebbe valere altrettanto per le/i torniste/i…se farà troppo il furbo si potrà ben vedere a breve e sarà giustamente sgamato
    ho capito di più, paroloni ad effetto a parte, il fastidio manifestato da rossella (che ci sta), ma comunque il discorso “siamo troppo diverse non è possibile che ti piacciamo entrambe” per me ad oggi non ci sta. tra qualche puntata sicuramente

    non mi è piaciuto affatto l’atteggiamento di ludovica (che vabbè, ammetto starmi sui cabasisi a vista) nei confronti del ragazzo 19enne.
    rwm a parte, se lei non ci si è trovata bene perché ci son stati vuoti, non si son trovati, lei non ha avuto feeling con lui e istintivamente ha sentito che non è cosa per me fa anche bene a dirlo, ma magari senza quell’atteggiamento di spocchia da tipa troppo superiore per chi “non sa proprio tenermi testa” e piantandolo pure lì fermando l’esterna. non solo perché il ragazzo non è sembrato spaccone, maleducato o manifestamente sola, ma soprattutto perché, mancanza di feeling a parte, poteva prendere lei l’iniziativa per annodare un discorso almeno fino alla canonica mezzora (o quel che è)
    non mi è neanche piaciuto l’atteggiamento di sufficienza nel concedergli una seconda opportunità con fare visivamente da lo-faccio-tanto-per
    (sempre impressioni mie, eh, sia chiaro)

    di rossella invece non mi è affatto piaciuto il momento grande fratello
    il punto iniziale è che a me non interessa affatto il grande fratello, sto guardando un’altra roba, ma soprattutto io questo momento l’ho visto come:
    1- tentativo di creare interesse per questo programma in onda ma con alterne (diciamo così) sorti di auditel (e davvero non potrei essere meno interessata)
    2- tentativo di ripulire un’immagine uscita evidentemente scolorita (o non scintillante come sperata, non so) da un altro programma
    ma voglio dire, a parte che lagnarsi di critiche pure poco simpatiche quando si è andati a fare un reality (si spera) consapevoli di poter non essere apprezzati e di poter ricevere critiche e sfottò pure su difetti fisici (manco avesse citato offese inaccettabili a lei e a suoi cari, che pure – ahimè – non mi meraviglierebbero più di tanto), riterrei più furbo cercare di non dar risalto a tutto ciò e tentare di voltare pagina anche con un semplice ‘spero di mostrare in quest’esperienza altri lati del mio carattere che bla bla bla bla bla bla’ (d’altronde, si sa, il pubblico ha facilmente la memoria corta se abilmente indirizzato in questo senso)
    senza contare che è stata una sua scelta sedersi sul trono ‘a caldo’

    io non la conosco, non mi suscita ad impatto chissà quale grande simpatia ma sono disposta a conoscerla a uomini e donne
    ma, per carità, senza piagnistei e ammorbamenti di questo tipo, per favore

    • (ma siete sicuri che sceglierà davvero sophia? o semplicemente che sceglierà?)
      Per convincere Sophia a rimanere, più volte Amedeo ha utilizzato come argomentazione il gradimento da parte del pubblico, che evidentemente usa come metro di valutazione.
      E’ troppo presuntuoso per ammettere con se stesso e apertamente di piacere solo in coppia con Sophia.
      Fa continuamente riferimento a quello che lui e Sophia hanno creato- ben poca cosa rispetto ad altre coppie indimenticabili che hanno fatto la storia del programma- e si illude di durare più di mezza stagione televisiva.
      Seguendo questo ragionamento, la sua scelta dovrebbe essere Sophia, ma poiché stiamo parlando di Amedeo che ha procedimenti mentali contraddittori e illogici, tutto è possibile. L’unica cosa certa è che per lui è prioritario concludere il trono con Sophia presente. Vai a capire se la presenza della ragazza gli è indispensabile perché intende sceglierla o perché ha intuito la sua centralità e le potenzialità del suo seguito.
      Al momento, nonostante siano passati già tre mesi, l’unica sua mira/ossessione è baciarle tutte, non intravedo nel suo percorso 😀 progetti a lungo termine.

      • eh, appunto
        lui è stato chiarissimo solo nel dire che l suo trono deve concludere con sophia presente, perché sa che la star lì dentro è lei, è intorno a lei che ruota il suo trono e non (ahilui) a lui stesso
        non so, al contrario di quanto ho letto non trovo nemmeno le abbia detto chissà quali e quante parole fondamentali da far sciogliere una con un minimo di consapevolezza, anche quando l’ha fatta sedere sulle sue ginocchia
        comincio ad avere l’impressione che sophia possa essere la sua eliana o la sua sharon, fabiola o non fabiola
        a dire il vero, proprio per il suo egocentrismo e la sua presunzione, credo che tenterà di far qualcosa per lasciare il segno di lui, e ho cominciato a pensare che (se ci riesce a farle restare) alla scelta potrebbe fingere di scegliere sophia, farle dire di sì e poi dire col suo simpatico sorrisetto (cit.) “scherzavo, non sei tu la mia scelta ma volevo sapere se eri stata davvero sincera con me fino alla fine perché per me era importante”
        oppure non scegliere proprio, per ammutinamento o per chissà quale altro motivo

        di sicuro per me sarebbe prioritario sloggiasse (anche per i disastrosi risultati auditel), ma mi son messa il cuore in pace…ho capito che non ce lo scrolleremo presto, di riffa o di raffa

    • Ho seguito solo le prime puntate del gf di quest’anno, dopodiché ho gettato la spugna, quindi non ho un’opinione pregressa o preconcetti su Rossella. Non mi sembra male ma anche io ho avuto l’impressione che stia sul trono più che altro per “riabilitare” la sua immagine e dimostrare di non essere il personaggio che il gf le ha cucito addosso.
      E’ comprensibile che ci sia rimasta male per i giudizi negativi e le critiche però mi sembra assurdo che dopo tante edizioni ci siano ancora persone sprovvedute che partecipano al programma senza mettere in conto la possibilità di non risultare graditi o di passare per quello che non sono, ignorando le regole e i meccanismi di un reality in cui da sempre gli autori sacrificano la verità dei concorrenti a quello che reputano più interessante o di maggiore effetto.
      Tina è partita a razzo, come al solito. E’ sufficiente non esserle seduti di fianco per diventare il bersaglio dei suoi attacchi e oggetto della sua antipatia….

  10. Amedeo, vederti insultato mi da gioia. Ma non come agli altri sopra.
    Questi corteggiatori, questi opinionisti, questi maschioni indottrinati, sono progettati per accontentare zie e nonne, per non parlare delle nipotine.
    Lo sai quando le cose vanno bene? Quando spuntano dal nulla, come funghi senza futuro, questo genere d’infestazioni. Basta scrollarsele di dosso con noncuranza e proseguire verso il gran finale.
    La foresta è in fiamme e loro si abbassano la zip credendosi utili.
    Ma, per quanto possa far sensazione l’intimità di un castrato, ciò che si concluderà, a cose fatte, è che la vicenda trattava del sorriso di un piromane e di una folla inferocita.
    Di quando quel sorriso si è spento, di quando quella folla ha preso fuoco: chissà.
    Nota a margine: i soliti perdigiorno. Buoni per ammazzare il tempo.
    Se ti va di baciare anche loro provaci. Perché no?
    Amedeo le tue corteggiatrici sono delle funzioni di utilità, lo stesso sei tu per loro.
    Tu sei il più utile di tutti, ad oggi. Pensa alla puntata.
    Devono contestarti, te ne devi fregare e lasciarti servire.
    Lascia perdere quel che si legge, è tutto nella norma.
    Amedeo è importante sembrare interessato alle ragazze, come lo sei tu, ma sappi che è solo un pretesto.
    Il pubblico di Uomini e Donne cerca le pantomime, il cicaleccio, l’effetto di tutto ciò sulle vostre facce, l’effetto di tutto questo sul loro organismo.
    Sai qual è uno dei troni che è finito meglio?
    Quello di Paola. Si è presa un no, Carmine è andato sul trono, per non parlare di Cristian.
    Ma com’era quella puntata? Sarebbe stata meglio con un sì? No.
    Sai qual è uno dei troni che è finito meglio?
    Quello di Federico. Si è preso schiaffi e insulti, certi siti lo boicottavano, si parlava del rispetto dovuto alle donne e di girl power. Per inciso mi sentirei ridicolo a parlare della forza degli uomini, più che un’incitazione mi sembrerebbe un’ammissione di debolezza, peraltro ingiustificata, se non da una bassa autostima.
    Comunque alla fine chi ha vinto? Ha vinto il banco. A volte per vincere il banco deve vincere il branco, a volte si tratta di un lupo solitario. Il banco vince sempre. Per ora null’altro da segnalare.
    Se non che: non si sceglie prima di aver scelto, a meno che non abbiano scelto diversamente per te.
    Ancora: Fabiola e Sophia e tutto quel che si fa baciare. Perché è giusto così. In un mondo ideale.
    Infine: non sei Federico, non sei Paola. Sei l’uomo del momento.
    Poi si vedrà.

    • Se serve Fabiola passa a Lucas, lei è pronta.
      Ma è pronta pure per arrivare alla fine con Amedeo, corteggiare Amedeo è sempre più remunerativo, salvo esser la scelta dell’altro. Perché le valorizza. Come valorizzava ai vostri occhi Gianmarco.
      Jack è stata la caricatura di un tronista. Lui. Ma da un’altro punto di vista l’emblema del tronista.
      Quell’idea di tronista patetica che piace ad un certo pubblico femminile.
      Personalmente quando la mia priorità è guardare dei bei corpi li trovo altrove, ma immagino sia un altrove inesplorato per tante e tante sfortunate.
      Ancora peggio è quando cercano un fidanzato ideale fissando uno schermo che non consente una reale interazione. Eppure sono anche ammirato da questo modo di approcciarsi alla trasmissione.
      Il maschilismo di Amedeo è tutto da dimostrare, perché oltre ad essere un uomo ed oltre a fare come tutti i propri interessi, è anche un tronista. Chiunque dica che non ci siano differenza tra i ruoli dovrebbe dimostrarlo, perché quello che vedo io è che il tronista ha certe prerogative, differenti da quelle delle corteggiatrici.
      Prendiamo il discorso di Rosy, lei ha detto che lui non ha rispetto per le donne perché non ha una preferenza, incidentalmente una preferenza tra tre ragazze: ha organizzato tutte le esterne ed ha fatto un regalo all’ultima arrivata.
      Chiaramente non si tratta di una mancanza di rispetto al loro essere donne, ma più semplicemente di un pretesto per farle interagire e un’esigenza organizzativa sulla quale imbastire una puntata.
      Oppure a volte quando un uomo dice ad una donna stai zitta si insorge, non succede a parti invertite.
      Nessuno sa perché sia sessismo dire ad una donna quello che si direbbe a chiunque altro.
      Se non ipotizzando un diverso equilibrio di potere.
      Se le donne vogliono un trattamento speciale, al rialzo, immagino vogliano anche un salario speciale, al ribasso. Non credo che lo vogliano. Fossi in loro farei a cambio volentieri, ma poi chissà.
      In sintesi, era una battuta, per qualche motivo ogni volta si finisce a questionare intorno al ruolo del tronista, eppure non ha subito grossi mutamenti negli ultimi millenni. Tutto parte dall’attivazione emotiva, sulla base della quale si sceglie cosa dire di un personaggio,chi tifare e chi baciare, quanto e come giustificare la propria condotta, quando è giunta l’ora di dormire.

  11. Purtroppo (o per fortuna) ho visto solo mezza puntata.. quella dedicata alle donne e devo dire che mi stanno piacendo tanto, Rossella si atteggia tanto ma poi scoppia in lacrime quando legge qualche commento negativo in merito alla sua precedente esperienza al GF.. quindi tanto tosta&figa non é! Ed é una buona cosa dai..
    Ludovica, lei è piccolina ma sta facendo uscire il caratterino.. certe uscite mi fanno anche ridere!
    In bocca al lupo a loro..e speriamo bene per noi
    I signori uomini, bha, da quel che ho letto qui sono un “stendiamo un velo pietoso”
    Io propongo di non commentare più Amedeo fino alla scelta! Tanto le sue puntate saranno tutte una più ridicola dell’altra fino a quel momento.. io, anzi, penso persino che la scelta giusta per lui non sia Sophia ma Fabiola.. é piu donna e forse ci riesce pure a sistemargli quella “strana” testa che ha.. la preferita é decisamente troppo piccola e non gli darà assolutamente “la storia solida e duratura che cerca”

  12. Maria da qualche anno ha sviluppato una strana perversione: riproporre sempre la stessa puntata.
    Ci sono due troniste nuove, c’è Lucas che è arrivato da poco, ma metà della puntata del trono classico continua ad essere incentrata su Amedeo.
    Le sue esterne sono l’apoteosi del nulla ed è incredibilmente penoso vederlo pronunciare ogni frase e fare ogni gesto al solo scopo di ottenere un bacio dalla ragazza di turno, dopodiché passa la puntata a spiegare il suo comportamento, tirando fuori sempre le stesse sciocchezze nonsense e sfoderando di tanto in tanto l’immancabile sorriso da ebete.
    Mantenendo il gioco ad un tipo del genere, le ragazze ci perdono in credibilità e viene naturale pensare che recitino, chi più chi meno, una parte.
    Sophia, sempre imbronciata, minaccia vendetta ma sappiamo che non metterà in pratica nessuno dei suoi propositi. Nella foga di dimostrare di avere carattere è diventata una bulla (soprattutto nei confronti delle altre ragazze), dimenticandosi lungo il “percorso” l’educazione come se fosse un accessorio superfluo, come se una cosa (la tempra caratteriale) escludesse l’altra (l’educazione). Nel magico mondo di U&D trattare gli altri con sufficienza, ostentare una superiorità che esiste solo nella testa sua e in quella delle bm che la idolatrano, continuare ad abbaiare senza mordere, fa di te una tipa tosta. Tutta chiacchiere e distintivo (cit.) 😛 Io la trovo ridicola quanto la persona che sta corteggiando, né più né meno.
    Fabiola, passando la puntata a deriderlo, è andata un pochino meglio, ma non è Marta, c’è poco da fare. Si forza, non le viene naturale, e si vede. Comunque apprezzo la buona volontà e l’impegno. 😀
    Romina is the new Martina, la fidanzata di rappresentanza. La parte rimasta, quella della pulzella addolorata, è la più ingrata perché il comportamento sopra le righe del soggetto per il quale finge di struggersi rende la sua delusione farsesca.
    Finché verrà concesso ad Amedeo tutto questo spazio, gli altri troni resteranno inevitabilmente in ombra, ma per volontà della Sanguinaria e non per loro demerito.
    Eppure la disposizione delle sedute, con Jack posizionato quasi dietro le quinte, dovrebbe farle venire il sospetto che ci sia troppo gente. Qualcuno deve sloggiare e quel qualcuno è Amedeo.

  13. Ci sarà tempo per parlare degli altri tre.
    Lunedì. Alla fine di Gennaio
    Inoltre le prime puntate sono sempre d’assestamento. Io non ci capisco nulla.
    Inoltre il nonsense a volte è la scelta più logica, mentre non basta uno stile ragionevole nell’esposizione per rendere un dibattito interessante o significativo. Ci sono persone che deducono sulla base di fatti particolari senza nessuna vera importanza, inducono da leggi generali mai dimostrate, derivano da scarabocchi preistorici e tralasciano i segni che arrivano dal cielo.
    Pretendono di dimostrare, spiegare, descrivere, ma quel che dimostrano è l’irrilevanza del loro agitarsi, quel che descrivono è la pigrizia del loro uditorio. Brancolano nel buio, insomma.
    A queste persone tutti daranno gran pacche sulla spalla, con loro si annuirà all’unisono, perché si sarà parlato assieme di niente fingendo di parlare di qualcosa. Come ai primi appuntamenti.
    Il paradiso dei manipolatori.
    ‘Stai zitto e baciami, poi c’inventiamo qualcosa.’
    Questo pensa una persona saggia, e muore sola.
    Ma almeno non è diventata una di quelle.

  14. Ogni puntata del trono classico, mi smbra più noiosa di quella precedente, è uno strano fenomeno.

  15. Amedeo presto o tardi se ne andrà, forse prestissimo, forse mai più, ma per ora non c’è nient’altro.
    L’errore è stato fatto a priori, ma col senno di poi siamo bravi tutti.
    Uno degli altri tre diventerà con il tempo moderatamente interessante. Perchè no?
    Per ora non si può far altro che ottimizzare, tamponare.
    Non mi dispiace per niente quello che vedo. Amedeo, Fabiola, Sophia.
    Ma l’over rimane una garanzia.

Inserisci un commento

Not using HHVM