‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Qualcuno avvisi Gemma Galgani che quando mi si cala nei panni di colei che unica al mondo sa cosa vuol dire soffrire per amore, e unica in quello studio ha fatto dei grandi sacrifici in nome di esso, ricordo nitidamente perché tendenzialmente non la sopporto.

Che Giorgio Manetti sia un gran paraculo che, barricandosi dietro l’aura da uomo schietto e sincero, fa i suoi porci comodi senza temere conseguenze per lui spiacevoli l’ho sempre pensato, che sulla storia con Gems ci abbia marciato alla grande anche, che quel famoso 4 settembre sia rientrato in camerino camminando a un metro da terra in completa estasi per come incredibilmente era riuscito a uscirne pulito pure, ma da qui a far passare la Galgani come vittima ingenua del mostro cattivo anche no, ecco.

Lei era completamente consapevole di ciò che stava facendo e, accecata dall’amore folle che ha provato sin da subito per il gabbiano, ha bellamente ignorato chiunque cercasse di metterla in guardia ed aprirle gli occhi, che fossero in buona o cattiva fede poco le importava. Sperava di cambiarlo, di farlo capitolare, di sentire ricambiati i propri sentimenti… e invece nulla, ci ha messo un po’ ma alla fine ha inevitabilmente dovuto sbattere la testa contro il muro da sola.

Questo è quanto. Lui furbetto, lei masochista: si sono trovati.

Ma qualcuno le renda noto che, ahinoi, nella vita abbiamo sofferto tutti per amore, abbiamo puntato spesso e volentieri sul cavallo zoppo per poi maledire il giorno in cui ci siamo dati all’ippica, abbiamo preso treni e aerei per catapultarci ovunque l’equino del momento si trovasse, per non parlare delle stronzate epiche che abbiamo fatto e di cui ci siamo pentiti subito dopo, ma che se tornassimo indietro rifaremmo allo stesso modo, perché alla fine l’amore non è una cosa semplice, checché ne dica Tiziano Ferro.

No, Gemma non è l’unica ad essersi dedicata anima e corpo ad un uomo, ma tra tutte quelle che son passate alla corte di George sicuramente la meno peggio, come sostengo da tempo. E oggi persino Tina Cipollari si è mostrata d’accordo con me, miracolo!

Gems tocca giustificarla perché lei s’è innamorata di sto carciofone non appena se l’è trovato davanti, senza conoscerlo minimamente, quindi ormai era tardi… Ma dalle sue eredi (a partire da quella lince di Mariagrazia Dell’Aglio) che prima fanno le irremovibili e poi gli bastano due botte (scusate la cruda sintesi, ma di quello s’è parlato per mezza puntata…) per cambiare drasticamente posizione (… e scusate anche il doppio senso, ma è difficile ormai non incapparci quando si parla del Trono over 🙁 ) Dio ce ne scampi.

Video dalla puntata: Puntata interaLe parole di Gemma… – La grande lite – Pensieri a confronto – Anche le dame… – Esterna di Giorgio e Maria GraziaIl viaggio in Puglia… – L’inferno in sei minuti – Maria Grazia 1, le quattro dame 0 – Gabbiani, gabbianelle e uccellacci!

About Chia

19 commenti

  1. tutto molto giusto, secondo me.
    comunque gemma dovrebbe rivedere la gamma delle sue espressioni: più che da addolorata, le è uscita quella da pazza.

  2. Sono proprio curiosa di seguire il percorZzo di mariagrace…..l’incontro col gabbiano deve averla rafforzata più di un ciclo di sedute psicologiche. Suppongo che anche la tecnica sia stata diversa.Queste terapie funzionano alla grande ma gli effetti durano meno di nulla.

  3. Hanno rotto. Strà rotto. Tina finalmente mi trova d’accordo.

  4. Difficile che Giorgio sostituisca Grace…. Ma dove la trova un’altra polla così?!

  5. Questi due torneranno insieme a maggio faranno le ferie a sbaffo e poi di nuovo in studio da coppia in crisi. Una spirale di decadenza che andra avanti finché mary vorrà

  6. Oh..!!! Tina oggi mi è piaciuta… finalmente..! Dopo tanto tempo che non la sopportavo tra siparietti lovvosi col Tacchinello e deliri di onnipotenza! In questa puntata mi ha dato parecchie soddisfazioni! Sarebbe ora che si desse al pennuto una bella fucilata nel brizzolato didietro e farci un bel brodino, per la contentezza di 3/4 del mondo femminile italiano che segue U&D (l’altro quarto purtroppo va a farsi umiliare nel corteggiarlo)! Sarebbe ora si facesse capire che razza di puerco è il volatile in questione… uno dei più subdoli e sfacciati mai passati per quello studio, nemmeno tra i giovani c’è una così bassa inconsistenza e superficialità! FUORI IL TACCHINELLO!!! Ha rottoooooo!!!!

  7. Grace é una donna molto dolce e secondo me …. George ci stupirà tutti , perché si innamorerà di lei..

  8. Esigo lo sfagiolamento di Tina a Giorgio senza censure!

  9. Tina Dixit: tu saresti una donna forte? ma una donna forte gli avrebbe detto vattene a F****** Gabbianaccio del ****o
    F.I.N.A.L.M.E.N.T.E

  10. Bellissimi paesaggi all’imbrunire, niente luna.

  11. “Te sei allargato troppo, senti… ‘a Coso… mica t’offendi se te do der Tu? …” (Cit. A.Sordi)

    (Favoritemi il link per l’uccellaccio, vi prego. Sono incapace…)

  12. mah mah mah…..purtroppo essendo x me Gem la peggiore paracula farZa attrice (tra l altro penosa) mai apparsa in tv per cui l unico vero ammmmmore per cui farebbe di tutto è l amore della lucetta rossa, mi trovo in dissenso….anzi io penso che l unica vera vittima li dentro sia il gabbiano prossimo all essere silurato tra l altro , dato che vedo i mariani scagnozzi gia agitati oltremisura; mi spiego: lui ok furbo porco inqualificabile ecc ecc ecc ha visto in lei il modo per salire alla ribalta , mentre lei per 8 mesi ha visto in lui il modo per rimanerci invece che cadere nel dimenticatoio e abdicare come gli altri senatori….ora sempre grazie a lui vive altra popolarità tramite i suoi sfoghi…..che guardo sempre col fazzoletto, e le sue sedute a centro studio a inizio puntata…..lui tra poco cadra nel dimenticatoio mentre lei mieterà altre vittime sacrificali a nostro caro prezzo purtroppo !!!!

  13. Mi pare presto. Un preavvertimento non si nega a nessuno. Ma dal preavvertimento alla botola c’è Gemma, l’hivhlander.
    Elga passava per caso, considerati i i video: c’ha provato.
    Sarebbe bello pensare a lui che silenzia lei mentre lei decapita lui, entrambi strumenti inconsapevoli nella mani di un dio vendicatore che opera seguendo suoi disegni imprescrutabili, ma è decisamente più strano che da mesi nessuno l’attaccasse, che da settimane stia dietro a Mary Grace, per non parlare delle donne che rifiuta.
    Povero diavolo, le campane che suonano a festa un giorno suoneranno a lutto, ma nessuno noterà la differenza nei nostri volti.
    Ma fino ad allora.

Inserisci un commento

Not using HHVM