‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Cioè ma tipo che io oggi per un piccolo inconveniente domestico ho potuto accendere la tv un po’ in ritardo (quindi mi sono persa tutta la parte iniziale e no, non l’ho ancora recuperata 😀 ) e appena mi sono sintonizzata su Canale 5 mi sono trovata Queen Mary intenta ad alzare pesetti al cospetto di quel popo’ di fustacchione del signor Giovanni e ho praticamente capito sin da subito che potevo rilassarmi, godermi lo spettacolo e che, finalmente lontana dai pipponi di Gabbiani e Beccacce, oggi mi sarei goduta un po’ di trash di quello che proprio ti permette di prendere il cervello posarlo nel cassetto e chiudere a doppia mandata.

Che poi, ve lo dico, fosse per me questa stagione del Trono over potrebbe anche andare tutta avanti a sfilate, eh. Cioè a me bastano anche 4 secondi di passerella di Luca per promuovere immediatamente tutta la puntata e, sulla fiducia, anche le due puntate a venire.

Il tema del giorno era ‘Appuntamento al buio‘ e abbiamo iniziato proprio dal Gabbiano che ha optato per lo stesso vestito che, bene o male, indossa ad ogni puntata (variando le cravatte che, peraltro, spaziano quasi tutte dal discutibile all’orrido), quindi sono giunta alla conclusione che o è sempre lo stesso abito e lo lava una volta al mese oppure ne ha tanti tutti uguali tipo divisa di Paperino. In ogni caso originale, originale da morire.

Si passa a Luca, bocciato da Anahi Ricca che ha ancora meno gusto che simpatia, che con pantalone aderente, camicia cravatta e giacca potrebbe chiedermi qualunque cosa ed avrebbe comunque un sì come risposta.

Meraviglioso Sossio Aruta che entra ballando, o meglio agitandosi come un merluzzo fuori dall’acqua, e nonostante una mise decisamente truzzetta in rapporto al tema della sfilata si becca un voto 15 dalla Cipollari che è ancora estasiata dalla visione frontale del suo ambaradan nella sfilata precedente. Però non è giusto, a sto punto per par condicio vogliamo vedere anche noi se questo voto “15” ha basi certe….

Sul look di Claudio evito di esprimermi ma penso che su per giù quando era entrato eravamo tutti più o meno così…

Sul finale arriva Francesco Turco che è, onestamente, il meglio vestito tra tutti e che va a prendersi la vittoria, la seconda della puntata dopo aver battuto nella sfida diretta il signor Giovanni ed aver esultato come Fantozzi al momento della timbrata del cartellino il venerdì pomeriggio.

Io attendo con ansia la prossima sfilata maschile e spero sempre nel tema ‘Una doccia focoSSa un giorno di agosto‘ in cui sfilino solo Luca, per ovvi motivi, e Sossio, per i motivi di Tina ai quali credo sulla fiducia. Che poi, mia cara DeFy, fosse un pacco in bella vista la roba da censurare… credimi, nel tuo programma, alle volte si vedono e, soprattutto, si sentono cose decisamente più indecenti.

Video della puntata: Puntata interaLibere frequentazioni – Testa Vs. fattore fisico – Una fugace presentazione – Sentirsi, guardarsi… vedersi! – “Danza Vs. Palestra” – il guanto di sfida – La mattina mi alleno in palestra – Giovanni – La mattina mi alleno in palestra – Francesco – Appuntamento al buio – Giorgio – Appuntamento al buio – Luca – Appuntamento al buio – Sossio – Appuntamento al buio – Claudio – Appuntamento al buio – Francesco – Francesco (ri)vince!