Milly Carlucci vs Maria De Filippi, è guerra a colpi di tweet tra le due conduttrici

Maria De Filippi e Milly Carlucci
Una guerra tra due titani del sabato sera è quella che hanno combattuto virtualmente Maria De Filippi e Milly Carlucci per accaparrarsi rispettivamente con Amici e Ballando Con Le Stelle il premio 2015 di Trasmissione Più Amata Dei Social.

E’ il Corriere Della Sera a raccontare la vicenda attraverso le sue pagine online:

Era la sera del 25 maggio quando su RaiUno andò onda in prima serata il ‘Premio Regia Televisiva’. Una delle novità della trasmissione fu l’introduzione della categoria Social Tv con relativa assegnazione di un premio cui gli spettatori partecipavano votando con appositi hashtag su Twitter.

A contendersi la vittoria furono proprio «Ballando con le stelle» e «Amici». A poche ore della proclamazione del vincitore, una serie di tweet partiti dall’indirizzo @defilippi_M e rilanciati con forza nella pagina Facebook «Trash Italiano» insinuò che la Carlucci avesse compiuto dei brogli per ottenere il premio. Accuse che costrinsero RaiUno, impossibilitata in quei pochi minuti a verificare la fondatezza dell’attacco, a declassare il premio in semplice menzione con danni enormi alla trasmissione della Carlucci, che era avviata alla vittoria.

Subito la presentatrice reagì depositando una querela contro ignoti. Ora la procura intende chiarire se la De Filippi fosse a conoscenza dell’offensiva social.

La regina indiscussa di Canale 5, quindi…

…è stata convocata in procura per spiegare i suoi rapporti con l’utente dell’indirizzo Twitter @defilippi_m e i creatori della pagina Facebook ‘Trash Italiano’, colpevoli di aver attaccato per mesi la rivale Milly Carlucci“.

A far aprire l’inchiesta è stata la Carlucci, che ha depositato presso i suoi avvocati una querela per diffamazione per rispondere agli attacchi social.

Intenzione della pm Nadia Plastina è capire se la De Filippi, chiamata come persona informata sui fatti, sia stata la regista occulta degli attacchi contro la Carlucci. Un dubbio che il pm potrà sciogliere soltanto chiedendo alla produttrice se conosceva chi si celava dietro i cinguettii e se ebbe contatti con chi amministrava il gruppo su Fb.

Come si concluderà questa vicenda alquanto… particolare?

About Franci

17 commenti

  1. E la defi risponderà si certo che sono stata io! La formica e l’elefante

  2. Che pesantezza la Carlucci, mamma mia.

    È palese che il voto sia stato manovrato, piaccia o meno la De Filippi è molto più pop e amata di lei.

    Pensasse a più cose serie.

  3. 1.In effetti mi sembra strano che Ballando stesse vincendo,già solo per il fatto che amici tra daytime sabato e serale va in onda tutti i giorni. In più la maggior parte dei fan di Amici è giovane e invasata.

    2. Ma quanto sono ridicole a contendersi un premio della sagra del paese?

    3. La De Filippi non era estranea ai social?

    Last but not least…

    4. La giustizia italiana si deve occupare di cinguettii e social?

  4. Io seguo su Twitter quel profilo e mi fa ammazzare dal ridere. È ovvio che non ha nulla a che fare con la vera Maria de Filippi. Forse la signora Carlucci non ha idea di quello che si scatena su Twitter ogni volta che va in onda un programma di Maria a livello di commenti, quindi è facile sospettare(per chi usa Twitter) che ci sarebbe stato qualcosa di strano se avesse vinto lei quel premio!

  5. La Carlucci non sa vivere senza querelare qualcuno. Noia, lei e Ballando.

  6. Ma veramente la De Filippi NON ha social.
    Ci sono pagine Twitter come “trash italiano” e “Maria de filippy” che sono dei fake dichiarati.
    Queste pagine sono davvero simpaticissime e prendono in giro simpaticamente Maria stessa..
    Che pesantezza ste denunce e querele..

  7. La Carlucci è più nota per le querele che per i programmi.

  8. Uno dei problemi principali della giustizia italiana è che gente come la Carlucci si sente legittimata ad agire per vie legali ogniqualvolta qualcosa rischi di turbarla. Il fatto di essere attaccata a sto premio dimostra quanto sia antiquata: i social sono uno strumento troppo pop e democratico per poter essere manovrato e, a prescindere dal premio, se piaci fai discussione. Considerato che lo spettatore medio di Ballando c’avrà 70 anni e manco saprà cos’è uno smartphone, il dubbio mi sembra lecito.
    Poi tirare in ballo la De Filippi, quando Trash italiano prende indirettamente per il sedere pure lei, è ridicolo.

  9. Il titolo non va bene, la De Filippi non fa guerre di tweet.

  10. Ma quale guerra dei tweet? Maria non ha un profilo ufficiale su twitter, c’è quello fake di cui lei è a conoscenza (non ricordo in quale intervista ne fece menzione) ma non c’è alcun collegamento diretto, è evidente per chi lo segue (io lo faccio). Stesso dicasi per trash italiano, che senza Maria e Tina probabilmente non sarebbe nemmeno nato. La Carlucci non ci fa una bella figura.

  11. ammazza, oh
    il premio “trasmissione più amata dei social”

    #estica§§i?!

    comunque io non ho mica capito un tubo: che ne è stato dell’ambitissimo premio?! si son ritirati perché un signor nessuno ha fatto la battuta sui voti raccolti?

    comunque, roba da far sembrare la baia dei porci un’enorme bazzecola

Inserisci un commento

Not using HHVM