Valentina Salvagno a IsaeChia.it: “Lucas Peracchi sta cercando qualcuno con cui condividere un sentimento…e anche un business! Non sceglierà nessuna, se sceglierà Giulia Carnevali sarà per le telecamere!”

È arrivata ed ha subito attirato l’attenzione su di sè, Valentina Salvagno, la bellissima corteggiatrice giunta a Uomini e Donne alla conquista di Lucas Peracchi. Sin dalla prima esterna il tronista è parso decisamente colpito dalla giovane studentessa veneziana, dalla quale si dichiarava attratto sia mentalmente che fisicamente: un’intesa che sembrava crescere sempre di più, sfociata, nella loro ultima vera esterna, in un bacio appassionato. Un bacio che non avrebbe suscitato nel bel Peracchi le sensazioni sperate e che è stata solo la miccia di una serie di diverbi che hanno spinto la Salvagno ad eliminarsi, con un incisivo messaggio.

Oggi, dopo la messa in onda della puntata che riguardava la sua eliminazione, Valentina racconta in esclusiva per noi di IsaeChia.it la sua esperienza nel programma di Canale 5, la scelta di interrompere la sua conoscenza con Lucas, la sua amicizia con Sophia Galazzo e tanto altro…

Valentina Salvagno

Cosa ti ha spinto a partecipare a Uomini e Donne? Cosa ti ha colpito di Lucas Peracchi tanto da spingerti a scendere per lui?
Al mio primo casting ho cercato di ‘corrompere‘ tutti perchè avrei voluto fare la tronista ricevendo alla mia corte solo uomini di origine sud-americana (ride, ndr), ma non sono riuscita a convincerli! Invece era iniziato da poco il trono di Lucas, mi hanno chiesto se lui mi incuriosiva e io ho accettato di scendere come sua corteggiatrice. A colpirmi è stato il suo sguardo così in contrasto con la sua immagine: celata da tanti tatuaggi e dagli addominali, in lui c’era una profonda dolcezza… Non ho mai amato i ragazzi apparentemente ‘perfetti‘, delle persone mi colpiscono le particolarità, come questa!

Qual è stata la tua prima impressione su Lucas quando sei arrivata in studio, e com’è cambiata nel corso delle puntate? La puntata in cui sono arrivata è quella in cui è iniziato il trono di Ludovica e Rossella e c’è stato quel momento di spogliarello generale, dove corteggiatori, tronisti, hanno deciso tutti di fare lo spogliarello! Io ero nel backstage e quando è toccato a Lucas, proprio poco prima che io e le altre tre corteggiatrici entrassimo, mi sono messa le mani nei capelli perché ho detto “Oddio, è un legno! Non si sa muovere!” e per me invece questo è fondamentale, perché la danza, soprattutto quella latino-americana, è la mia vita! Mi aveva dato l’idea di uno che ‘è figo, ma non balla!‘ (ride, ndr), però sin dalla prima esterna ho avuto l’impressione che fosse un ragazzo molto dolce, molto timido, a modo suo, ma predisposto alla comunicazione, aperto, un po’ imbarazzato, almeno nei miei riguardi… Anche perché ci siamo ritrovati, senza che ci conoscessimo, a parlare su un divano a 2 centimentri di distanza l’uno dall’altra. Sono sempre stata a mio agio con lui sin dal primo momento, si rideva sempre: a me piace scherzare su tutto e lui mi ha dato l’impressione di essere simile a me. Quando lo vedevo mi ridevano gli occhi. Ho cambiato opinione praticamente nella penultima puntata, quando ho visto che ha iniziato a mischiare le carte in tavola e a non capirsi neanche lui. Da quel momento l’ho percepito un po’ finto.

Sin dall’inizio Lucas si è mostrato subito interessato a te, tanto da farti balzare nella rosa delle sue corteggiatrici preferite. Lo sentivi sincero nei tuoi riguardi? Come vivevi l’approccio molto ‘fisico’ che aveva con le altre? Sicuramente il fatto che lui si sia sentito subito a suo agio con me, che mi abbia organizzato lui le esterne e che subito abbia dimostrato di avere un forte interesse nei miei riguardi è stato piacevole. Partendo dal presupposto che, dopo alcune storie d’amore che mi hanno ferita veramente molto, la mia opinione e il mio modo di pormi con gli uomini sono molto cambiati, con Lucas sono sempre andata molto coi piedi di piombo. Io lo provocavo molto, ma per scherzare: anche quando gli dicevo frasi apparentemente ‘sensuali‘ come ‘mi piaci monello!‘ – che quando rivedevo in tv mi facevano ridere tantissimo – lo facevo in tono giocoso, era un modo per metterlo anche un po’ in soggezione. Avendo perso un po’ di stima nei confronti dell’altro sesso, tendo spesso a prendere in giro gli uomini, ma non perché io mi senta superiore, credo che proprio la donna sia per definizione superiore all’uomo! Tra l’altro Lucas aveva questo ruolo di tronista, nelle esterne diceva a tutte le stesse cose, tant’è che nella prima esterna gli ho detto subito ‘Non azzardarti a dirmi ‘che guanciotte’ o a farmi complimenti sulla pelle!‘, perché li faceva a tutte! Quindi prendevo il suo approccio fisico in modo scherzoso, anche perché l’approccio fisico l’ha cercato, sul serio, solo con me e con Giulia, all’inizio con Megghi o Cristina non c’era, quindi da parte mia non poteva esserci gelosia. Forse proprio la mia tanto criticata freddezza, il fatto che io non avessi le ‘reazioni di pancia‘… era tutto finalizzato ad auto-tutelarmi!

Durante una delle ultime esterne è arrivato il vostro primo bacio, che sembrava molto passionale, ma è stato lo stesso Lucas a sminuirlo in studio, inseguendo Megghi mentre la vostra esterna era ancora in corso. Tu cosa avevi provato durante quel bacio? E come hai vissuto l’inaspettato disinteresse del tronista? Devo essere sincera: baciare un ragazzo con le telecamere puntate addosso e una troupe di persone che ti guarda – e in quel momento stavano anche mangiando il tiramisù che avevo preparato per Lucas – non è stato proprio come baciare un ragazzo nell’intimità di casa tua, per dire (ride, ndr). Io ero davvero imbarazzata, se non ci fossero stati tutti quegli spettatori, da parte mia quel bacio sarebbe stato molto più “sentito“! Non che non sentissi nulla, ma mentre baciavo lui continuavo a pensare a queste persone che ci guardavano (ride, ndr)! Magari anche lui era imbarazzato, però sono convinta che si sia trattato di un bacio sentito da parte di entrambi! Il bacio l’ha cercato lui ed è stato molto dolce, ma con quella puntina di pepe, frutto dell’attrazione fisica e mentale che comunque provavamo l’uno nei confronti dell’altra. Tra l’altro si è trattato di un bacio che è stato ripetuto più e più volte, non credo che se non gli fosse piaciuto il primo, avrebbe continuato a baciarmi senza sosta. Addirittura quando l’ho accompagnato in ascensore gli ho dato l’ultimo bacio e gli ho detto scherzando “Cosa ti preparo per cena? Torna presto!“. Di conseguenza, se non ho reagito al suo show in puntata, quando ha detto che non ha provato nulla, è perché per me non stava né in cielo né  in terra quello che lui stava dicendo e facendo in quel momento! Quindi, non so se si è visto, ma a me veniva da ridere e basta, mi sembrava di trovarmi di fronte Dr Jekyll e Mr Hyde! Avrò i prosciutti sugli occhi, Gianni Sperti dice che ce li ho anche sulle orecchie, li avrò dappertutto, ma quel bacio è stato sentito da parte di entrambi, posso garantirvelo, non so lui a che gioco stia giocando. Lucas sostiene di cercare una donna con dei contenuti mentali, ma è molto più predisposto, secondo me, a una persona che gli dia delle sensazioni ormonali, visto che andava tutto bene fin quando non ci siamo baciati. Forse il mio bacio non è stato abbastanza hot per i suoi gusti (ride, ndr). Anche se, da donna, posso assicurarvi che quel bacio gli è piaciuto eccome! Io ho accettato che lui mi abbia detto di non aver provato nulla, ma stando ai fatti continuo a sostenere il contrario!

Nella puntata successiva Lucas ha baciato anche Megghi e ha sminuito il vostro bacio, così tu hai deciso, ferita dalle sue parole, di andartene, e a convincerti a tornare nella successiva registrazione è stato il corteggiamento del tronista. In studio, però, nuovamente questi gesti sono stati sminuiti: cosa hai provato nel vedere che Lucas aveva riservato a Giulia le stesse attenzioni? E come hai vissuto l’arrivo di Barbara, la ragazza conosciuta al di fuori delle telecamere? Al bacio con Megghi non ho creduto molto, non mi ha suscitato gelosia. La verità è che dentro di me si stavano già accumulando i pensieri negativi su Lucas che mi stava deludendo moltissimo con i suoi continui cambi d’umore, con questi suoi atteggiamenti inspiegabili… Il fatto che abbia fatto gli stessi gesti per me e per Giulia, dal camerino, al raggiungerci sotto casa, alla rosa, non ha aggravato la situazione, perché per me era già grave! Io sono tornata in studio perché davvero non sapevo cosa pensare: è come se mi avessero svegliata da un sogno, un sogno reale, non prodotto dalla mia fantasia! Non ero io ad essermi costruita castelli in aria, ma è lui che mi ha dato tante dimostrazioni: mi ha dedicato una canzone, mi ha detto ‘ti voglio inserire nel mio mondo!‘, era tutto un crescendo fino al bacio che è stato bello. Poi sono arrivata in studio e… sorpresa! Di fatti anche l’arrivo di Barbara non mi ha proprio toccato, non ascoltavo nemmeno, era palesemente una messa in scena!

Nell’ultima puntata abbiamo visto che hai scelto di non presentarti in studio e ti sei limitata a mandare, attraverso la redazione, un messaggio in cui hai spiegato a Lucas i motivi della tua assenza. Cosa ti ha spinto ad abbandonare la trasmissione? La prima volta che mi ha chiesto di tornare in puntata io ho accettato il suo invito per tutto quello che avevamo costruito e nel rispetto dell’interesse che comunque avevo nei suoi riguardi, ma l’ho fatto nella speranza di riuscire ad avere un confronto maturo e sensato, che non c’è stato quando è venuto a riprendermi: ‘Io son fatto così!‘ non è una giustificazione valida al suo cambio totale di personalità! E in puntata non solo non ho trovato quello per cui ero tornata, ma c’è stata anche la ciliegina sulla torta del confronto a tre che è stato imbarazzante! Già non ho apprezzato il fatto che non abbia fatto esterne singole, ma una sola ‘di gruppo‘, poi quando ha parlato di noi corteggiatrici, ha definito Megghi troppo immatura, Giulia troppo costruita e su di me cosa ha avuto da dire? Che io faccio i discorsi filosofici. Ma lo sa cosa vuol dire ‘discorso filosofico‘? Poi ancora meno ho apprezzato il suo appigliarsi al mio gesto di tenere la bottiglia che lui mi aveva regalato, ‘un gesto troppo da innamorata‘ che gli ha fatto dubitare della mia sincerità… Lì mi è caduto totalmente, me ne sono andata, ho aspettato che lui mi invitasse ad uscire e invece lui ha deciso di non portarci in esterna, perché non voleva ripetere sempre gli stessi discorsi. Invece di evitare il teatrino del confronto a tre, poteva prenderci singolarmente. A quel punto ho capito che un uomo così non fa per me.

E come mai hai scelto di autoeliminarti attraverso un messaggio, senza nemmeno presentarti in puntata? Inizialmente l’intenzione di presentarmi in puntata c’era, perché avrei voluto parlarci l’ultima volta per dirgli tutto quello che penso di lui. Ma che senso aveva presentarmi in puntata per comunicare che mi stavo eliminando?! A buon intenditor poche parole, non serviva che andavo lì a spiegare nulla; tra l’altro se fosse stato interessato mi avrebbe portato in esterna e avrebbe cercato un confronto con me. Così su richiesta della redazione ho scritto quel messaggio in cui spiegavo la mia delusione nei suoi riguardi: non aveva senso continuare a corteggiare una persona della quale non hai assolutamente più fiducia.

Oltre ad alcune delle tue ‘ex antagoniste’ come Cristina Di Meo e Sara Priolo, anche voi in studio avete accusato Lucas di non avere realmente voglia di innamorarsi. Credi davvero che sia così? Cosa lo ha spinto, allora, a partecipare ad un programma in cui lo scopo è quello di ‘trovare l’amore’?  Lucas ha ribadito più di una volta, anche nell’ultimo scontro che c’è stato tra noi, che proprio questa sua incredibile voglia di trovare l’anima gemella gli impedisce di viversi la conoscenza a Uomini e Donne con tranquillità e scioltezza. Non so se sia sincero, però un po’ ci credo che voglia trovare qualcuna con cui condividere qualcosa di importante e che nessuna delle sue corteggiatrici gli abbia dato quella scintilla che tanto cerca. La mia opinione è che lui stia veramente cercando qualcuno con cui condividere un sentimento, ma anche… un business; è da ipocriti sostenere che chi va in quel programma sia allergico alle telecamere. Sono convinta che Lucas sia lì per aumentare la sua visibilità, ma non ha fatto i conti con un piccolo particolare: le meteore in questo mondo sono tante, la visibilità è facile da acquisire, ma difficile da mantenere. È molto importante scegliere in che modo vendersi.

Hai qualche rimorso, c’è qualcosa che non rifaresti del tuo percorso? Rifarei tutto all’ennesima potenza: non mi pento e non mi vergogno di nulla, perché in quello studio sono sempre stata me stessa al 100%! Non ho mai detto una parola suggerita, non ho mai fatto un ragionamento calcolato per piacere a qualcuno. Nemmeno le vedevo le telecamere, quindi nel bene e nel male rifarei ogni virgola di quello che ho fatto. Il mio unico, piccolo rimpianto è di non essere riuscita a dire a Lucas tutto quello che penso, ma non è stata colpa mia, perché dopo l’ultimo confronto non c’è stata un’esterna. Avrei voluto dirgli soprattutto che sono delusa dal fatto che il Lucas che ho conosciuto io esiste e lui lo sta mascherando per raggiungere altri obiettivi, e questa è una cosa veramente triste…

Cosa pensi di Megghi Galo e Giulia Carnevali, ancora oggi in trasmissione? Megghi la trovo veramente molto dolce e credo nel suo forte interesse per Lucas. Giulia è una bella ragazza, è intelligente, però è molto teatrale, è proprio agli antipodi rispetto a me. E Lucas io lo vedo simile a me su molti versanti, quindi insieme proprio non li immagino! Poi magari mi sbaglio perché comunque lui la vive in prima persona e avrà sicuramente trovato dei lati affini alla sua personalità, però così, a vederli, non mi sembra la ragazza giusta per lui. Il mio non è un giudizio eh, non ho assolutamente nulla contro nessuna delle due: come me sono due ragazze che sono andate in un programma e si sono imbarcate in quest’avventura (o disavventura, date le circostanze). Posso solo dire che io speravo in un qualcosa che non ho trovato e non so se per loro sarà diverso.

Quale sarà la scelta di Lucas? Potete scriverlo su una busta, chiuderla e riaprirla il giorno della scelta: Lucas non sceglierà nessuna delle sue corteggiatrici, almeno non quelle attuali. Se mai dovesse scegliere Giulia, lo farebbe solo per le telecamere, perché il Lucas che ho conosciuto io – non so quante personalità abbia, ma quella che ho conosciuto io esiste – mai e poi mai potrebbe innamorarsi di una ragazza come lei. In realtà se il Lucas delle prime esterne tornasse, mi piacerebbe che mollasse tutto e corresse da me; quello delle ultime puntate invece può scegliere chi vuole! (ride, ndr)

E delle due troniste Rossella Intellicato e Ludovica Valli e dei loro corteggiatori, invece, cosa pensi? Come vi ho rivelato prima, io mi ero proposta per un trono latino, quindi tra i corteggiatori di Rossella e Ludovica c’era Miguel Angel Caserma che mi aveva colpita, devo ammetterlo (ride, ndr)! E anche Fabio Ferrara mi piaceva. C’è da dire che non solo sono due bei ragazzi, ma anche due persone in grado di sostenere un discorso, due uomini interessanti. Per quanto riguarda le troniste, invece, Rossella la capivo a sprazzi: credo che soffra di invidia e gelosia e quindi assume degli atteggiamenti aggressivi come forma di difesa, facendo passare un messaggio sbagliato. Aveva sempre un po’ quest’aria di superiorità, anche con noi corteggiatrici… Ludovica, invece, la trovo più simile a me quando avevo la sua età: ci sono molte cose che ci accomunano e mi piacerebbe conoscerla meglio, perché secondo me potremmo diventare amiche!

Ritorneresti a corteggiare qualcuno a Uomini e Donne? Chi potrebbero mettere sul trono per convincerti? Non lo so se tornerei… potrei, ma il tronista dovrebbe colpirmi veramente tanto!

E se ti proponessero il trono? Beh, certo che accetterei! Se poi si trattasse di un trono latino-partenopeo, non avrei proprio alcun dubbio (ride, ndr)!

Abbiamo visto che tra te e Sophia Galazzo è nata una bellissima amicizia: cosa pensi della bufera che l’ha coinvolta insieme ad Amedeo Barbato e alla ex di lui, Serena? Ad essere sincera, oltre le cose che mi ha raccontato Sophia e ai consigli che io ho dato a lei, non sono molto aggiornata: quando si sfogava Sophia mi parlava dei problemi con Amedeo, la sua ex non era contemplata. Io da amica non potevo far altro che aiutarla ad aprire gli occhi, ma lei non ne ha bisogno, perché è davvero una ragazza intelligente e matura. Le sono stata vicino perché in questi casi la parola di un’amica che ha vissuto quel contesto particolare insieme può essere davvero utile! La nostra amicizia credo sia la cosa più bella che ci ha regalato quel programma, infatti lo diciamo sempre che, nonostante gli epiloghi, Uomini e Donne almeno ci ha fatto conoscere: io la vedo come la mia sorellina e siamo davvero molto unite! Su alcuni aspetti siamo molto simili, su altri invece ci compensiamo: io sono molto buona e vedo il buono ovunque, lei invece è più critica e diffidente. Quindi si può dire che ci completiamo. E condividiamo anche molti hobby e molti sogni! Stiamo pianificando anche la nostra convivenza, con tanti cuccioli… ovviamente tutti donne (ride, ndr)!

Con chi altro hai legato all’interno del programma? Oltre a Sophia non ho legato con nessuno degli altri corteggiatori e delle altre corteggiatrici. Solo una volta sono stata nel locale di Alessandro Basile qui a Roma e per quel poco che ci ho parlato, il tempo di una sigaretta in pratica, mi ha fatto una buona impressione!

Quali sono i tuoi progetti per il futuro? L’obiettivo più vicino è il conseguimento della laurea magistrale in Economia e Gestione delle Arti, che è previsto per il prossimo autunno! E poi cercherò di capire qual è il mio posto in questa vita (ride, ndr)! Mi manca molto viaggiare, io ho lavorato sulle navi da crociera per molto tempo e per me stare stanziata è una tortura: devo farlo perché devo terminare gli studi, ma spero di riuscire a viaggiare molto! Per quanto riguarda l’amore, invece, mi sto convincendo che l’uomo per me non esiste! Non so, forse sono io che sono incompatibile col sesso maschile (ride, ndr)! E solo per voi, una piccola anticipazione: sto lavorando ad un progetto artistico-culturale… Non posso anticiparvi molto, ma presto arriverà Caos-Cultura!

Grazie a Isa e Chia e al simpaticissimo staff per l’intervista… Mi sono divertita tantissimo! Valentina

About Titta

5 commenti

  1. L’ ho trovata simpatica. Molto convinta che a Luca il bacio sia piaciuto ma non capisco cosa ci guadagni a dire il contrario. Ovviamente non è preso da nessuna. Vedremo.

  2. A me è piaciuta Valentina. In generale mi piacciono le persone che, a U&D, non hanno la colla sotto al deretano, e che capiscono quando arriva il momento di andarsene. L’unica contraddizione riguarda il fatto che secondo lei il bacio non è stato pienamente spontaneo a causa della presenza di telecamere e persone, mentre in studio ritiene di essere stata se stessa al 100% e di non aver proprio percepito le (stesse) telecamere.

  3. PS: Luca mi sembra sempre più un pulcino smarrito e mi fa quasi tenerezza, da quando è emerso che non sa che pesci pigliare e da quando non fa più il macho vissuto, ma anzi brancola alla ricerca di appigli, giustificazioni per il suo comportamento e motivazioni per restare in studio. Probabilmente pensava fosse più semplice gestire il trono, giocherellando con le corteggiatrici e scegliendo (o non scegliendo) in base ai sondaggi… invece, contro la sua volontà, è venuta fuori la persona contraddittoria e poco scaltra (e questo vuol essere un complimento) che è.
    Megghi e Giulia invece… non le ho proprio capite. Per quale caspita di motivo vogliono rimanere in studio a far conoscere un’altra parte di sè, lamentando di non essere riuscite a mostrarsi del tutto? In teoria a U&D si va per cercare l’amore (quella cosa che spesso scatta irrazionalmente, istintivamente, a pelle), non per una catarsi psicoanalitica che preveda di sviscerare in toto la loro vera essenza…

  4. troppo lunga l’ intervista, ho letto solo alcune frasi, cmq benvenga una con le p.lle!

  5. Valentina mi è piaciuta! Secondo me Lucas ha fatto la c***ata del secolo lasciarsela sfuggire!
    è una ragazza solare, intelligente, ricca di sentimenti e soprattutto parla bene, la vedrei bene sul trono!

Inserisci un commento

Not using HHVM