‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono over

Di Chia - 4 marzo 2016 19:03:27

Trono over - Gemma Galgani e Giorgio Manetti

Non so se sia merito dell’ebrezza di viaggiare sul FrecciaRossa Milano-Roma o l’effetto del vinello di Tina Cipollari, ma per commentare puntate come questa avrei proprio bisogno di essere aerea come la signora Rina, ecco. Altro che incidente alcolico, qui servirebbe un frontale col camion della RedBull per trovare le energie necessarie, v’o dico.

Tra quel Sebastiano che io vedo sempre più compatibile con Maria S. quanto a selettività che millantano e orticaria che mi provocano (e pure se non si piacciono chiudeteli in uno sgabuzzino a caso nel backstage, quello lasciato vacante da Sossio Aruta per esempio, e gettate la chiave che male non fa… tanto, al massimo, pur di stare ancora un po’ in trasmissione risponderanno ‘Maria, Gi dobbiamo Gonoscere‘…) e Francesco Turco a cui nemmeno la frizzante Rina va bene, la situazione è abbastanza disperata.

Ma non disperata quanto Gemma Galgani in balìa di Giorgio Manetti, povera.

Chi ci legge lo sa che non risparmio critiche alla bionda di Torino ogni qual volta ce n’è la necessita, come quando fa la metereopatica e passa dallo scimmiottare giuliva Tina Cipollari a sdegnarsi per l’ironia casereccia dell’opinionista (che, bisogna ammetterlo, in queste ultime puntate è decisamente più soft del solito), ma in questa registrazione aveva tutte le ragioni per incazzarsi come una iena.

Non so se la bipolarità sia contagiosa, sta di fatto che ultimamente ne soffre un po’ troppa gente passata lì dentro. George goes to Amedeo Barbato, potremmo titolare la puntata odierna, dove l’unico ignobile (cit.) in quello studio era proprio il Manetti che nel giro di due secondi è passato dall’insultare la sua ex, rea di non aver fatto i salti di gioia di fronte ai regali da lui ricevuti (effettivamente uno ti regala un magnete dei cinesi che raffigura una maschera, dandoti così della doppia faccia in mondovisione, e tu non lo ringrazi commossa? Che persona brutta brutta brutta che sei…), al baciarla a stampo tra un morso alla carota e uno alla cotoletta. Disgustoso, letteralmente.

L’arrendevolezza di lei di fronte a messaggini e sbaciucchiamenti di lui sottolinea un interesse mai svanito, e fin qui ci siamo, ma lui che sapendolo non fa rispettosamente un passo indietro ma anzi, ci gioca al solo scopo di rimanere a centro studio più tempo possibile, è indecente davvero. E indecenti sono le donne che a uomini del genere non riservano sonori pernacchioni, perché solo questo si meritano.

Gemma può garbare o meno, avrà tutti i difetti di questo mondo e sicuramente il piacere di stare davanti alle telecamere appartiene a lei come a tutti gli altri lì dentro, ma di essere usata in questo modo così meschino non lo augurerei nemmeno a quella stronza della mia ex migliore amica, per dire.

Altro che sperare nel ritorno di fiamma tra Gem e George, io nel fuoco ci butterei solo lui e la chiuderei qui.

Ps. Ma a Giuliana Brasiello che, con la scusa di essere una donna così superiore alle altre da voler premurosamente mettere in guardia le colleghe prima che sia troppo tardi, trova ancora una volta il modo di fare la splendida che tutti gli uomini vogliono e a cui tutti aspirano mentre escono con altre solo per ripiego, un po’ di spazio nel braciere del Manetti non lo lasciamo?

Video dalla puntata: Puntata interaLa rabbia di George – “Io Domani” – I baci di George – L’esuberante dama – “Stati confusionali” – Giuliana Vs. Sossio – Morena o Gianni? – Presentazione con segnalazione