‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono over

Di Isa - 18 aprile 2016 19:04:59

Trono over

Avete presente il fatidico momento che si verifica ad ogni cambio di stagione in cui, davanti al vostro armadio e ai vestiti che tirate fuori pensate: “Ma che palle, ho sempre le stesse cose, e poi sono pure brutte! Non mi posso vestire, non ho niente!“. Ecco, in quel momento esatto fate così: prendete la puntata di Uomini e Donne andata in onda oggi, schiacciate play, riguardatela e, credetemi, alla fine rivaluterete anche quel maglione scolorito con gli orsacchiotti che non usate più dal ’95.

Ammazza, oh, e menomale che il tema era ‘sensuale ma mai volgare‘, io non oso pensare a cosa avrebbero tirato fuori queste signorone di gran classe se nessuno avesse specificato che la volgarità non era gradita.

Si parte con Gemma Galgani. Abito stupendo (lo stesso indossato dalla mia testimone di nozze il giorno del mio matrimonio. Il giorno del mio matrimonio la mia testimone di nozze aveva 28 anni. La mia testimone di nozze ha un fisico pazzesco. La mia testimone di nozze prima di comprare l’abito si è fatta mille problemi sull’eccessiva trasparenza) ma totalmente inadeguato alla sua età. Magari in tv si nota poco ma di fatto l’abito è molto trasparente e corto (dal vivo si nota molto lo “stacco” tra il corpino e il pizzo) e se a venti o trent’anni ci sta nel momento in cui alla fine esponi una bella coscia soda, tonica e snella alla soglia dei settanta diventi inopportuna. Ci sono mille outift possibili per apparire sensuali (e NON volgari) a settantanni. Gemma, rassegnati alla tua età, Cristo Santo!

Stesso discorso per Anna Tedesco. Gran fisico, curve perfette ma a 50 anni anche Jessica Rabbit si renderebbe conto che l’abito rosso succinto con la panza in vista e la tetta che cerca di uscire fuori ormai è fuori luogo.

E tuttavia basta un secondo preciso per rivalutare sia Gemma che Anna nel momento in cui in passerella sale Giuliana Brasiello che ha frainteso il tema ‘sensuale ma mai volgare‘ con il tema ‘provini per il nuovo film di Tinto Brass‘ e si presenta con zinne in vista, giarrettiere in mostra e occhialino sexy da infermierina pronta a imboscarsi col dottore. La cosa più imbarazzante? I voti del parterre maschile. 9 e 10 come se piovesse. Che tenerezza questi esserini pisellino-sottomessi che perdono la brocca davanti a due pezzettini di carne messi in vista.

Vanessa Porrea per mostrarsi “sensuale ma non volgare” sceglie di imitare Belen Rodriguez ed il suo abito scosciato con farfallina in mostra…

… lei ha un gran fisico e di conseguenza valorizzerebbe anche la tenda del mio salotto, ma l’abito in sé era orrendo. E’ il classico vestito che trovi dal cinese a 10 euro e se provano a vendertelo a 15 vuol dire che ti vogliono fregare.

Applausi per Maria S., adeguata e a tema. La classe non è acqua.

Sull’allucinante mise della signora Alessandra non avrei commenti ma solo offese, di conseguenza lascio la parola alla sua omonima.

Laura ormai è così abituata a frequentare Gemma che alla fine sceglie il suo stesso vestito. Solo leggermente meno trasparente e meno inopportuno visti i suoi vent’anni in meno. Accettabile.

Gabria Gagliardi con quel tubino nero poteva essere perfetta ma purtroppo nella sua sfilata c’erano due rilevanti “ma anche no”. Il primo è il reggiseno che esce da sopra la scollatura, cioè te prego… anche no. Il secondo è tutto quell’insieme di ammiccamenti e sculettamenti durante la sua sfilatache mi hanno lasciata tipo così…

Morena, che madre natura ha dotato di un bellissimo e generosissimo seno naturale, ha scelto un abito che ci ricordasse solo quanta vita alberga nel suo davanzale.

La migliore, insieme a Maria S., per me è stata Laura C.. La “maschiaccia”, l’appassionata di moto e di alta velocità alla fine è l’unica che, nonostante un fisico perfetto che avrebbe potuto denudare come hanno fatto le altre puntando sui voti pompati degli esserini pisellino-sottomessi, alla fine ha invece centrato IN PIENO il tema: abito nero estremamente aderente che andava a fasciarle ogni singola curva facendola apparire sensuale, ma non volgare. Mi ha quasi commossa.

Video della puntata: Puntata interaPreparazione interrotta– Tranqui Fanky La nuova preparazione – Tuca Tuca… con bacioSensuale ma mai volgare: Gemma – Sensuale ma mai volgare: Anna – Sensuale ma mai volgare: Giuliana – Sensuale ma mai volgare: Vanessa – Sensuale ma mai volgare: Maria S. – Sensuale ma mai volgare: Alessandra – Sensuale ma mai volgare: Laura – Sensuale ma mai volgare: Gabria – Sensuale ma mai volgare: Morena – Sensuale ma mai volgare: Laura C.