‘Uomini e Donne’, Gemma Galgani affranta per la scomparsa del suo gatto Pinturicchio: “La morte è niente a confronto con l’amore che provo per te!”

Di Franci - 16 giugno 2016 10:06:46

Trono over - Gemma Galgani

L’abbiamo vista – nuovamente – versare lacrime amare per Giorgio Manetti nel corso della puntata speciale di Uomini e Donne andata in onda lo scorso tre giugno in prima serata su Canale 5, quando Gemma Galgani sperava che con le sue parole racchiuse in una lettera potesse riconquistare il cavaliere fiorentino e, invece, il gabbiano è stato irremovibile.

Dopo 8 mesi di frequentazione negli studi di Maria De Filippi, era stata Gemma a chiudere la loro relazione, visto che il suo amore nei confronti del toscano non era ricambiato come avrebbe voluto e, anzi, George non smetteva di sentire e frequentare altre donne mentre stava con lei. Così, la bionda dama di Torino, sperando in una reazione da parte del gabbiano, ha messo a malincuore un punto a quella storia, aspettando per mesi che il Manetti si rendesse conto di amarla e tornasse da lei. Inutile dire che l’attesa si è rivelata vana, visto che Giorgio ha ben presto voltato pagina, lasciando la Galgani sempre più addolorata ogni volta che in studio si raccontava di una nuova donna che stava prendendo il suo posto.

A consolarla, però, c’era sempre il suo Pinturicchio, il gatto di cui Gems ha spesso parlato in trasmissione e che negli ultimi mesi stava poco bene. Quel compagno di viaggio, però, nelle scorse ore è venuto mancare e la bionda dama ha speso queste poche tristi parole per lui su Instagram:

Instagram

E poi ha voluto ricordare anche su Facebook il suo Piripicchio con questa dedica:

Facebook