Claudio Sona confida: “Le polemiche attorno al mio Trono Gay Di ‘Uomini e Donne’? Non vedevo l’ora di spegnerle con i fatti!”

Di Franci - 1 ottobre 2016 14:10:21

Trono classico - Claudio Sona

Contrariamente alle critiche iniziali, il Trono Gay di Claudio Sona si sta rivelando un successone per gli appassionati di Uomini e Donne. Sono tantissimi i riscontri positivi che sta ottenendo il tronista veronese, che con la sua pacatezza e la sua dolcezza, sta affrontando grazie a Maria De Filippi, un argomento ancora fin troppo delicato in Italia, come quello dell’omosessualità.

Claudio, infatti, come ha raccontato in una recente intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, in merito a tutto il vociferare negativo attorno alla sua partecipazione al seguitissimo programma di Canale 5:

Erano polemiche che non vedevo l’ora di spegnere con i fatti.

E sembra che ci stia riuscendo alla grandissima, nonostante la sua inevitabile timidezza, dovuta anche al fatto di portare sulle sue spalle un peso ulteriore, rispetto ai suoi compagni di trono:

Sono sicuro che questo programma mi insegnerà a sciogliere la parte di me più insicura verso i ragazzi.

Apprezzatissimo dal tronista, ma anche dai telespettatori è stato il gesto della De Filippi che in una delle ultime puntate si è apprestata a invitare Claudio a ballare, vedendo che nessuno dei suoi corteggiatori lo faceva, forse per timore:

E’ arrivata e mi ha sussurrato nell’orecchio: “Stai tranquillo!”

Nelle sue esterne con i corteggiatori si parla tanto di coming out, ossia del momento in cui si rivela la propria omosessualità:

E’ naturale il confronto su questo tema, perché è un passaggio importante nella vita di un ragazzo gay. Parlandone ci si aiuta. […] Mia madre e mio padre mi hanno ascoltato e non hanno messo davanti alcun muro. Oggi renderli partecipi della mia vita, sia per loro sia per me, è un tesoro prezioso.

Claudio spera fermamente che la sua esperienza e il suo percorso televisivo possa servire ad altri ragazzi:

Il mio obiettivo è portare un messaggio di normalità a chi ci guarda. La figlia di una mia cliente del bar ha sei anni, mi conosce e mi ha visto in tv perché segue il programma. Non si è posta nessuna domanda. Ha visto una cosa bella che non deve turbare nessuno: l’amore.

Che ne pensate delle sue parole?