Alex Palmieri a IsaeChia.it: “Il Trono gay di ‘Uomini e Donne’ è un grande passo nella storia della tv italiana! Claudio Sona? Mi interessava davvero, ma ora frequento un’altra persona!”

La sua avventura a Uomini e Donne è stata breve e come annunciato dalle anticipazioni della prossima puntata sarà eliminato insieme a molti altri corteggiatori: Alex Palmieri, cantante 25enne, webstar già affermata, racconta in esclusiva per noi di IsaeChia.it la sua avventura nel programma e la sua carriera musicale…

Alex Palmieri

Ciao Alex, sei un’artista conosciuto e i tuoi dischi hanno già avuto successo, cosa ti ha spinto a partecipare a un programma come Uomini e Donne? Ciao a voi! È proprio perché i miei dischi hanno avuto un mezzo seguito e in questi anni mi sono fatto conoscere tra social e TV che trovare qualcuno nell’ambito affettivo per me è diventato complicato. Il mio contatto con la gente, e talvolta con i ragazzi, viene spesso influenzato dal muro del pregiudizio e in alcuni casi questa cosa mi ha fatto male. Ho pensato che partecipare a questa trasmissione mi avrebbe fatto conoscere un ragazzo che come me avrebbe avuto voglia di impegnarsi nel costruire qualcosa. Dopotutto sono 4 anni che sono single, so cosa vuol dire star da solo e ora che ho imparato a bastarmi sono cresciuto abbastanza per affrontare una relazione. Inoltre in TV ho sempre parlato di me come artista, mascherando sentimenti e affetti personali: questa per me è stata una sfida per riscoprirmi più coraggioso di quel che credevo anche sotto altri aspetti.

Tu sei arrivato per un appuntamento al buio e hai deciso di restare. C’era qualcosa che non ti convinceva di lui? No, in realtà non ho niente da ridire, sembra una persona a modo e rispettosa. Ritengo che la stessa scelta di non portare avanti la conoscenza con me e con gli altri corteggiatori, sia stata coerente. Forse c’erano solo un po’ delle dinamiche che erano leggermente ‘macchinose’: i dialoghi delle esterne avevano delle domande chiave tipo ‘quando ti sei scoperto gay?’ o ‘come l’hanno presa i tuoi genitori?’. Sono cose che generalmente non ci si chiede ad un primo appuntamento. Credo siano state richieste fatte a Claudio da parte della produzione, che comunque non mi sento neanche di contrastare: Maria ha voluto lanciare dei messaggi con questo piccolo grande passo nella storia della TV italiana e sicuramente quello era lo strumento giusto per farlo.

Dalle anticipazioni emerge che Claudio ti ha eliminato, ci racconti com’è andata la tua eliminazione? In puntata è successo che all’inizio della registrazione Claudio ha espresso il suo desidero nel voler proseguire la conoscenza con le persone già portate in esterna e semplicemente io ed altri ragazzi siamo usciti dallo studio.

Eri veramente interessato a conoscerlo? Ovviamente se sono rimasto è perché ero interessato a sapere di più su chi avevo di fronte, però posso anche dire, dal momento che ho vissuto in prima persona questo programma, che concentrarsi sul tronista e basta è davvero difficile: come fai a conoscere VERAMENTE una persona che vedi per tre ore alla settimana sotto i riflettori e in mezzo all’altra gente? E se ti va bene in mezz’ora di esterna per stare ‘soli’, che soli poi non si è mai… Io che sono molto diffidente nelle relazioni e nei rapporti, che faccio fatica a lasciarmi andare, trovo che sia davvero difficile. Non avevo preso in considerazione questo aspetto, stupidamente. Credo più che qualcosa possa scattare dal momento che il tronista ti sceglie e hai la possibilità di conoscerlo fuori a camere spente, ma questo è solo un mio parere.

E come hai preso l’eliminazione? Ci sono rimasto molto male inizialmente, devo essere sincero: credo di aver fatto tutto il possibile per farmi conoscere, ma non mi è stata data per davvero la possibilità da parte sua. Dopotutto sono stato il primo è per ora l’unico che ha tirato fuori le palle e davanti a tutti l’ha invitato a ballare. Era un modo come un altro per fargli capire il mio interesse, oltre che, come gli ho detto nell’orecchio in quel momento, il tempo per conoscersi è limitato, se ci sono anche solo due minuti per stare insieme è il caso di vincere l’imbarazzo e approfittarne per farlo. Pensavo di averlo colpito dato che lui stesso mi aveva detto di aver apprezzato molto, ma probabilmente mi sbagliavo. Poi beh, non è la prima volta che qualcuno viene rifiutato, è così per tutti! Sono uscito da lì e la mia vita è proseguita così com’era… o forse con qualche novità in più: al momento sto conoscendo una persona…

Cosa pensi invece dei tuoi ex antagonisti Mario Serpa, Francesco Zecchini e Mattia Manfrin? A quanto pare sono loro ad interessare maggiormente il tronista veronese… C’è qualcuno che secondo te non è interessato a lui? Ho percepito in studio Mario e Francesco un po’ distanti rispetto agli altri, non so se è per una questione di carattere o altro, Francesco lo conosco di vista, ma con entrambi alla fine non ho mai parlato molto. L’unica cosa che posso permettermi di dire è che Sembrano bravi ragazzi e nulla di più, anche se non ho percepito tutta questa presenza di carattere. Ma è una mia opinione, probabilmente Claudio avrà colto sfumature che a me non sono arrivate. Mattia invece mi sta molto simpatico! Ha un carattere e un temperamento più incisivo e secondo me se Claudio cerca quello, in Mattia lo può trovare. Per il resto ho stretto un ottimo rapporto con tutti gli altri e non mi sento proprio di dire che qualcuno sia lì per le telecamere più o meno di altri. Tra l’altro io non li definisco antagonisti, è un termine che non si addice, perlomeno per come sono stato io con loro. Nella vita normale è già successo che magari una persona che piace a te può piacere anche ad un tuo amico, con un po’ di intelligenza si può capire che non serve distruggersi per conquistare una persona, lei stessa si indirizzerà poi verso una o verso l’altra. Non è colpa di nessuno e non c’è esigenza di litigarsela a tutti i costi. Trovo che questo tipo di atteggiamento invece non sia condiviso solitamente dalle ragazze che partecipano alla trasmissione: in puntata sono venuti fuori argomenti davvero ridicoli tra di loro, c’è stato un momento in cui hanno litigato per le foto messe su Instagram… mi sono sentito molto Tina Cipollari, dentro di me volevo gridare “No Maria, io esco!”.

Secondo te su chi ricadrà la scelta? Io credo su Francesco o su Mario. Ma onestamente tifo tra tutti per Alfredo: credo sia quello più genuino, è un buono e secondo me crede davvero nel programma e nel voler conoscere il tronista. Spero che Claudio se ne renda conto e gli dia l’opportunità che merita.

Sin dall’inizio del trono sono molti i rumors che vogliono Claudio già fidanzato a Verona. Tu credi a queste voci? Io credo che Maria non sia una stupida e sicuramente non si sarebbe messa a montare una gabbia del genere sotto gli occhi di tutti con un tronista già impegnato.

Degli altri tronisti, invece, Claudio D’Angelo, Clarissa Marchese e Riccardo Gismondi cosa pensi? Clarissa è favolosa, anche se l’ho percepita un po’ distaccata nelle sue esterne, come se avesse sempre una sottile parete di vetro tra sé e gli altri corteggiatori… chissà, magari come me ha paura di lasciarsi andare. Mi piace molto l’altro Claudio, fisicamente è un bellissimo ragazzo e, salvo alcuni momenti in cui ho controbattuto, ritengo dica cose molto intelligenti. Ho apprezzato meno Riccardo che a tratti era un po’ sbruffone è troppo spavaldo. Non mi sono piaciute molte risposte che dava, soprattutto per rispetto delle ragazze che erano lì per lui a corteggiarlo.

Tu sei un musicista già affermato nel tuo genere, ci racconti qualcosa in più della tua carriera musicale? È nata come tutti i ragazzi che sognano di fare musica, quello che mi ha contraddistinto è stata una determinazione che credo abbiano in pochi. Questo me lo so riconoscere. Tra i momenti più importanti sicuramente c’è stato il mio debutto da Barbara D’Urso cinque anni fa e il reality che ho affrontato su RaiDue. O ancora i miei singoli nella top 5 di ITunes ed il mio ultimo tour, che è stato il primo europeo con il quale ho toccato Spagna, Polonia, Germania, Austria e Danimarca. Sono tutte cose che mi sono sudato e guadagnato da solo senza troppi calci da dietro le quinte.

Quali sono i tuoi prossimi progetti? Sappiamo che è in arrivo un nuovo singolo, nonché un nuovo album… Esatto, bolle in pentola questo nuovo progetto… al momento non posso davvero sbilanciarmi troppo, ho rifirmato il contratto con Believe Digital (che distribuisce tra gli altri anche i dischi di Mina, i Modà, Valerio Scanu) per i prossimi tre anni ed entro fine 2016 ritornerò con qualcosa di forte. Tra questo fine settimana e settimana prossima avrete più info ed un trailer di presentazione del progetto… che tra l’altro ho appena visto stamattina ed è pazzesco.

Torneresti a Uomini e Donne come corteggiatore o come tronista? Se non fossi impegnato con qualcuno credo di sì. Ovvio che come tronista sarebbe tutt’altra storia, dopotutto a chi non piacerebbe?!

Un bacio a tutto lo staff di Isa e Chia, Alex